2 min read 14 03 2022

Binance scommette sul Medio Oriente

Binance è in trattativa con il Dubai World Trade Center, per ottenere una licenza di fornitore di servizi. E questo rafforzerebbe la sua posizione in Medio Oriente

Binance scommette sul Medio Oriente

Binance guarda al Medio Oriente

Binance, l’exchange più importante al mondo, dovrebbe verosimilmente essere accreditato come fornitore di servizi nella “free zone” del Dubai World Trade Center, secondo rumors che vanno avanti da vari giorni. Il CEX rafforzerebbe in questo modo la sua presenza in Medio Oriente, in un momento in cui gli EAU stanno sviluppando una nuova legge sulla governance di vari asset virtuali. 

A fare da mediatore con l’amministrazione del CEX è lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, che sta cercando di far evolvere lo stato arabo in un hub crypto di rilevanza mondiale. E Changpeng Zhao, ceo di Binance, si muove sulla stessa linea d’onda. “La chiarezza normativa è fondamentale”, ha dichiarato CZ, in un tweet di risposta ad Al Maktoum. “E questa nuova legge sugli asset virtuali a Dubai è un grande passo avanti”. 

Il mercato crypto negli EAU

Dubai World Trade Center Authority aveva già sfruttato l’appoggio di Binance a dicembre 2021, quando è stata intrapresa una collaborazione per il suo sviluppo. Il DWTCA, infatti, sarà l’autorità tenuta a supervisionare l’emissione in commercio di asset virtuali, dal quale ogni fornitore di servizi crypto dovrà passare per ottenere l’approvazione. Ma anche quell’entità col compito di monitorare le transazioni e prevenire manipolazioni dei prezzi in attività virtuali. 

L’autorità, a detta di Al Maktoum, “supervisionerà lo sviluppo di un nuovo spazio al sevizio del business crypto, il migliore in termini di regolamentazione, licenza e governance, oltre ad essere perfettamente in linea con i sistemi finanziari locali e globali”. 

Binance, in questo contesto, gode già di una corsia preferenziale. E vuole essere frontrunner in un territorio che ha ormai assunto una posizione produttiva sull’ecosistema crypto, già da qualche anno. Basti pensare alla “Court of Blockchain”, istituita nel 2018 dal Dubai International Financial Centre. 

Tutto ciò, tra l’altro, non coinvolge semplicemente Dubai. L’Emirato è solo uno dei sette che compongono gli Emirati Arabi Uniti, ed è tutta questa zona d’influenza a godere di un forte sviluppo del settore crypto. Abu Dhabi, per citare un altro punto di riferimento del territorio, è in forte concorrenza su questo fronte, e si propone anch’esso di diventare un hub crypto di rilievo. 

In generale, vale come sintomo di una visione innovativa del settore la dichiarazione della Securities and Commodities Authority degli EAU, che ha informato dell’imminente emissione di un quadro normativo comune relativo alle risorse digitali. 

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 20,179.00
ethereum
Ethereum (ETH) $ 1,137.19
tether
Tether (USDT) $ 1.00
usd-coin
USD Coin (USDC) $ 1.00
bnb
BNB (BNB) $ 237.63
binance-usd
Binance USD (BUSD) $ 1.00
xrp
XRP (XRP) $ 0.322980
cardano
Cardano (ADA) $ 0.457009
solana
Solana (SOL) $ 36.04
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.067528
polkadot
Polkadot (DOT) $ 6.92
dai
Dai (DAI) $ 1.00
tron
TRON (TRX) $ 0.067573
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000010
leo-token
LEO Token (LEO) $ 5.85
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 20,192.00
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 18.32
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 1,103.23
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.523527
litecoin
Litecoin (LTC) $ 49.93
ftx-token
FTX (FTT) $ 25.63
okb
OKB (OKB) $ 12.51
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.117243
chainlink
Chainlink (LINK) $ 6.25
stellar
Stellar (XLM) $ 0.109232
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 8.97
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 3.46
uniswap
Uniswap (UNI) $ 5.35
monero
Monero (XMR) $ 125.79
algorand
Algorand (ALGO) $ 0.309506
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 15.06
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 106.12
theta-fuel
Theta Fuel (TFUEL) $ 0.050375
chain-2
Chain (XCN) $ 0.084866
vechain
VeChain (VET) $ 0.023271
flow
Flow (FLOW) $ 1.58
the-sandbox
The Sandbox (SAND) $ 1.26
apecoin
ApeCoin (APE) $ 5.05
frax
Frax (FRAX) $ 1.00
decentraland
Decentraland (MANA) $ 0.900899
tezos
Tezos (XTZ) $ 1.52
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 5.52
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.061898
filecoin
Filecoin (FIL) $ 5.51
elrond-erd-2
Elrond (EGLD) $ 54.70
theta-token
Theta Network (THETA) $ 1.21
true-usd
TrueUSD (TUSD) $ 1.00
axie-infinity
Axie Infinity (AXS) $ 14.55
bitcoin-sv
Bitcoin SV (BSV) $ 54.14
eos
EOS (EOS) $ 0.984226