8 min read

The Sandbox: il metaverso su misura per l'utente

Di Matteo Bertonazzi

The Sandbox è il metaverse in cui gli utenti possono costruire, divertirsi e comprare terreni nel metaverso... tutto grazie agli NFT!

The Sandbox: il metaverso su misura per l'utente

Cos'è The Sandbox?

The Sandbox è un mondo virtuale, dove gli utenti possono costruire, possedere e monetizzare la loro esperienza di gioco, grazie all’utilizzo della blockchain di Ethereum e al token della piattaforma SAND.

I giocatori possono creare degli asset digitali, sotto forma di Non-Fungible Token e caricarli nel marketplace, oppure integrarli all’interno di un gioco grazie a Game Maker.

Il Metaverso è composto da LAND, cioè appezzamenti di terra digitale che nel loro complesso costituiscono The Sandbox. Una volta acquistata una LAND, gli utenti potranno riempirla a piacimento con giochi e asset di vario genere.

Le diverse LAND confinanti tra loro creano dei distretti, proprio come accade in una città nel mondo reale.

I terreni di The Sandbox sono decine di migliaia, sono esplorabili tramite una mappa interattiva e rappresentano il cuore dell’intero metaverse The Sandbox.

Scendiamo più in profondità e analizziamo questa interessante piattaforma!

The Sandbox: caratteristiche principali

Analizziamo le caratteristiche di The Sandbox, il metaverso incentrato sulla personalizzazione dell’esperienza degli utenti. Questa particolarità è resa possibile grazie agli editor integrati e all’assenza di barriere d’ingresso sulle skill di programmazione, necessarie per costruire nel gioco Sandbox.

NFT e VoxEdit

VoxEdit è un software di modeling di immagini tridimensionali fornito da The Sandbox.

Grazie all’utilizzo di pixel tridimensionali (chiamati Voxel, da cui il nome del programma), potremo creare e dar vita a oggetti tridimensionali come persone, animali, piante e oggetti.

Gli elementi creati potranno poi essere integrati all’interno delle nostre LAND sottoforma di NFT (qui la nostra guida).

Marketplace

Il marketplace di The Sandbox permette agli utenti di caricare, pubblicare e vendere le proprie creazioni.

Gli aseet NFT vengono prima caricati all’interno di un rete IPFS e poi registrati all’interno della blockchain Ethereum per certificarne la proprietà. Lo standard adottato è quello ERC-1155.

I vari asset potranno in seguito essere venduti tramite offerte di vendita sul marketplace. Anche OpenSea svolge un ruolo di primo piano nella compravendita degli asset del Sandbox gioco.

Questo mercato aperto permette lo scambio di oggetti tokenizzati tra varie chain e piattaforme, sempre garantendone le caratteristiche fondamentali di autenticità e possesso. Ciò dimostra l’impegno di The Sandbox a rimanere aperto all’interoperabilità e alle evoluzioni di questo mercato.

Decentralizzazione

La creazione di asset tridimensionali sotto forma di NFT introduce un paradigma differente rispetto a quello a cui siamo abituati: nonostante il gioco, costruito sulla piattaforma, resti centralizzato, ogni elemento che lo compone è parte della blockchain.

Cosa significa quanto appena detto? Grazie alla fusione tra gaming e blockchain possiamo parlare di reale possesso di un asset digitale da parte di giocatori e creatori; al contrario, fino a oggi si è sempre sfruttata la partecipazione di queste due figure per favorire i finanziatori e le società dietro a un determinato gioco.

The Sandbox: caratteristiche principali

The Sandbox terreno: le LAND

Le LAND sono appezzamenti di terreno digitale che compongono il metaverso di The Sandbox.

I designer utilizzano le LAND per sviluppare esperienze digitali, creando infrastrutture e popolandole con asset 3D, oppure implementando veri e propri giochi personalizzati.

Ogni LAND è un NFT che rispetta lo standard ERC-721 della blockchain Ethereum.

Le misure tipiche di questa tipologia di terreno sono 3X3, 6X6, 12X12 LAND.

Quanto costa una LAND su Sandbox? In funzione della grandezza del lotto, della sua posizione e della situazione di mercato, i prezzi possono variare anche di molto.

gioco sandbox

In futuro verrà meglio delineata un’evoluzione degli ESTATE chiamata DISTRICT. Questa particolare zona della mappa dovrà essere di proprietà di almeno due soggetti, così da permettere l’instaurazione di una governance che definisca regole e caratteristiche del distretto, dando vita a delle vere e proprie DAO (Decentralized Autonomous Organization).

I detentori di LAND possono affittare le proprie unità a game developer o altri artisti interessati, permettendogli di costruirci sopra e ricevendo in cambio rendite passive. In questo modo, l’investimento nel mercato immobiliare virtuale può generare un guadagno, esattamente come accade nel real estate del mondo fisico.

I possessori di LAND potranno mettersi d’accordo e creare distretti all’interno dei propri confini; insomma, la combinazione di diverse strategie di real estate, grazie alla flessibilità della piattaforma, offre variegate opportunità di investimento e risponde parzialmente alla domanda “Come guadagnare con The Sandbox?”.

Inoltre, è possibile comprare terreni cercando poi di rivenderli a un prezzo maggiore in futuro, esattamente come accade nella speculazione su altre tipologie di asset. Attenzione però ai rischi, perché non abbiamo alcuna garanzia nell’effettivo apprezzamento di quel determinato terreno.

The Sandbox terreno: le LAND

SAND, il token di The Sandbox

Cos’è Sandbox crypto? SAND è il token ERC-20 utilizzato all’interno della piattaforma. Dato che il progetto non possiede una propria blockchain, esso si appoggia a Ethereum per sviluppare il proprio ecosistema. Il token SAND svolge quindi due ruoli: governance e mezzo di pagamento per gli acquisti sul marketplace di The Sandbox.

Sul primo punto, per partecipare alle votazioni legate alla governance è necessario detenere SAND nel portafoglio. Maggiore è la quantità di token, superiore sarà la forza di voto. Chiaramente ragioniamo in ottica di esposizione: non avrebbe senso sovraesporci su SAND solo per poter essere più forti nella governance.

Quanto al marketplace, la piattaforma applica una fee del 5% per ogni transazione. In futuro scopriremo come verranno impiegati questi fondi per incentivare i possessori di SAND e gli sviluppatori.

Il token ha una supply massima di 3 miliardi di esemplari, di cui circa 1,85 in circolazione al momento della revisione (maggio 2023).

Mettendo in stake i propri $SAND si viene ricompensati in due modi:

  • Si ottiene il 50% delle fee di transazione sulla piattaforma, aggiunto alla pool di staking di $SAND e distribuito proporzionalmente;
  • Mettere SAND in staking è l’unico modo per ottenere Gems Catalysts elementi essenziali nella creazione di ASSET.

Il fatto di depositare in staking una moneta per poter creare degli oggetti con maggiori potenzialità, e quindi maggior valore, avvia un meccanismo di adeguamento alle caratteristiche della blockchain. Tramite la gamification di determinati processi, come appunto lo staking, li si rende più familiari e automatici, portando maggiore adozione per la tecnologia.

La fondazione dietro a The Sandbox raccoglie il restante 50% delle fee incassate dalla piattaforma. Questi fondi vengono impiegati per incentivare gli sviluppatori, nonché per fornire la migliore esperienza d’uso agli utenti.

Quanto vale un Sandbox? Come ogni criptovaluta, anche SAND è soggetto a costanti variazioni di prezzo. Inoltre, trattandosi di una altcoin su un progetto ancora in divenire, spesso la volatilità è piuttosto alta.

Il valore del token può essere monitorato sia da portali come CoinMarketCap e CoinGecko, sia dal miglior tool di analisi tecnica in circolazione: TradingView (abbonati con lo sconto riservato ai lettori del nostro portale!)


Mappa virtuale metaverse The Sandbox

Il Sandbox game è incentrato su una mappa che è in costante miglioramento e ampliamento. Nel 2021 fu introdotta una mini mappa in alto a sinistra dello schermata principale, così da agevolare l’orientamento. Inoltre furono aggiunti anche  numerosi filtri, così da rendere la ricerca un’esperienza più mirata e diretta.

Oltre alle migliorie appena trattate, per i dispositivi meno performanti fu introdotta una versione Lite, così da agevolare i caricamenti e migliorare la user experience.

È possibile accedere a ogni LAND tramite la mappa virtuale o il sito.

Un aspetto importante da tenere in considerazione, sia che si voglia investire sia nell’esplorazione del metaverse, è la presenza di partner importanti visibili dalle dimensioni dei loro ESTATE e in grado di offrire esperienze suggestive.

Ogni LAND adiacente a questi partner viene inevitabilmente influenzata, in quanto il numero di visite è molto più elevato rispetto a zone anonime della mappa. Questo punto migliora l’economia della LAND, dando la possibilità agli sviluppatori di fornire esperienze di gioco più ricercate.

Mappa virtuale metaverse The Sandbox

Game Maker The Sandbox

Il software Game Maker è messo a disposizione gratuitamente per ogni utilizzatore. Tuttavia sarà necessario possedere o prendere in affitto una LAND per poter poi trasportare il gioco nel metaverso di The Sandbox.

Non è richiesta nessuna pregressa esperienza in materia di programmazione: Game Maker è stato sviluppato per essere user-friendly e adatto all’utilizzo di tutti, anche se totali principianti.

sandbox game partner

A pubblicazione avvenuta, potrai permettere ai giocatori di provare gratuitamente la tua esperienza o richiedere una certa cifra (in SAND) per ogni utilizzo.

Ogni volta che dovrai decidere il prezzo legato ai tuoi giochi dovrai valutare diversi aspetti come la posizione e la relativa vicinanza a punti di interesse, nonché la qualità dell’esperienza offerta e la sua unicità.

Il software permette di sviluppare la  propria ambientazione virtuale partendo da layout predefiniti offerti dagli sviluppatori (montagne, deserti, foreste). Oppure è possibile partire da zero e utilizzare come unità di misura i Voxel di cui abbiamo parlato in precedenza.

Ora spostiamoci sul programma gemello VoxEdit, disponibile per realizzare propri oggetti e personaggi.

Game Maker The Sandbox

VoxEdit The Sandbox

VoxEdit è il software di editing sviluppato da The Sandbox, laboratorio nel quale modellare e creare tutti gli elementi che caratterizzano il metaverso.

L’obiettivo di questo strumento è quello di dare la possibilità agli sviluppatori di creare ASSET utilizzabili e equipaggiabili dagli avatar. Essi saranno più o meno valorizzabili in funzione di Gems e Catalyst e potranno poi essere messi in commercio sul marketplace.

Si possono creare ASSET statici e puramente decorativi, ma anche oggetti con cui interagire: dalle decorazioni floreali ai forzieri del tesoro, fino ad aggiungere animali e NPC, ossia personaggi non giocanti a cui assegnare personalità e caratteristiche.

VoxEdit The Sandbox

Come entrare in Sandbox?

Vediamo come registrarsi alla piattaforma. Innanzitutto dobbiamo recarci sul sito di The Sandbox.

A questo punto cerchiamo in alto a destra il pulsante dalla scritta Create Account. Potremo decidere di iscriverci utilizzando i seguenti metodi:

  • Fornendo un’indirizzo email valido;
  • Collegandoci con un nostro wallet crypto. Opzioni disponibili: MetaMask, Coinbase Wallet, Bitski, WalletConnect e Venly;
  • Connettendo l’account Google;
  • Collegando il nostro account Facebook.

Dopo aver scelto una di queste opzioni, dovremo indicare un nome utente e una password a nostra scelta. In alcuni casi sarà comunque richiesto un indirizzo email valido.

Completata la procedura saremo in grado di effettuare l’accesso al nostro profilo direttamente dalla homepage di The Sandbox. Ora potremo acquistare asset, venderli e partecipare al sempre più vibrante mondo proposto da questo metaverso.

Trend The Sandbox in crescita!

The Sandbox nasce nel 2012 come gioco per mobile 2D, attirando l’attenzione per la possibilità di costruire il tuo “mondo virtuale”, caratteristica prematura a suo tempo.

L’acquisizione nel 2018 da parte di Animoca Brand, unita alla concentrazione per lo sviluppo di un openworld 3D, ha segnato la linea di demarcazione tra un’applicazione promettente e un polo d’innovazione capace di guidare il settore.

L’introduzione della versione Alpha nel 2021 fu un altro catalizzatore di attenzione e visibilità. A questo si è aggiunto il coinvolgimento di artisti e brand di rilievo e l’esclusività di accesso; ciò ha creato grande hype e aspettative su quello che potrebbe essere uno dei leader nell’adozione del metaverse.

Qual è la situazione di The Sandbox in Italia? Piattaforma (e relativo token) sono ben noti a tutti gli utenti e investitori coinvolti nel comparto blockchain e crypto. Con l’aumentare della popolarità del metaverso, The Sandbox si sta però facendo conoscere anche al di fuori del settore.

Continua a seguirci per tutti gli aggiornamenti su questa e altre realtà del mondo virtuale!


X

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti alla newsletter per ricevere approfondimenti esclusivi e analisi ogni settimana.

Se ti iscrivi c’è un regalo per te!

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 61,282.42
ethereum
Ethereum (ETH) $ 2,976.67
tether
Tether (USDT) $ 0.998692
bnb
BNB (BNB) $ 527.99
solana
Solana (SOL) $ 131.20
usd-coin
USDC (USDC) $ 0.996111
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 2,973.10
xrp
XRP (XRP) $ 0.484649
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.148479
the-open-network
Toncoin (TON) $ 6.12
cardano
Cardano (ADA) $ 0.439282
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000022
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 33.26
tron
TRON (TRX) $ 0.109755
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 61,304.43
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 456.45
polkadot
Polkadot (DOT) $ 6.47
chainlink
Chainlink (LINK) $ 13.11
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.670011
litecoin
Litecoin (LTC) $ 77.60
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 5.35
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 11.73
leo-token
LEO Token (LEO) $ 5.87
uniswap
Uniswap (UNI) $ 6.81
dai
Dai (DAI) $ 0.999556
aptos
Aptos (APT) $ 9.00
first-digital-usd
First Digital USD (FDUSD) $ 0.997907
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 25.29
mantle
Mantle (MNT) $ 1.12
okb
OKB (OKB) $ 55.28
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.122485
blockstack
Stacks (STX) $ 2.22
filecoin
Filecoin (FIL) $ 5.76
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 7.96
stellar
Stellar (XLM) $ 0.107130
bittensor
Bittensor (TAO) $ 456.79
arbitrum
Arbitrum (ARB) $ 1.10
render-token
Render (RNDR) $ 7.60
maker
Maker (MKR) $ 3,143.54
vechain
VeChain (VET) $ 0.038111
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.077496
kaspa
Kaspa (KAS) $ 0.118142
immutable-x
Immutable (IMX) $ 1.82
dogwifcoin
dogwifhat (WIF) $ 2.39
ethena-usde
Ethena USDe (USDE) $ 0.992696
the-graph
The Graph (GRT) $ 0.242725
injective-protocol
Injective (INJ) $ 25.28
optimism
Optimism (OP) $ 2.14
monero
Monero (XMR) $ 120.55
wrapped-eeth
Wrapped eETH (WEETH) $ 3,079.65