5 min read 11 May 2023

Bitcoin e crypto INCIAMPANO: ciò che accade ora sarà CRITICO

Di Luca Boiardi

Bitcoin e crypto, nonostante i dati positivi sul CPI, sono inciampati e ora si trovano su un supporto critico. Analizziamo la situazione.

Bitcoin e crypto INCIAMPANO: ciò che accade ora sarà CRITICO

Inciampo di Bitcoin e Crypto

Amici, oggi sono in viaggio di ritorno da Roma, quindi niente video, ma in compenso aggiorniamo la nostra analisi del video di ieri con gli ultimi aggiornamenti della price action, ora su livello critico.

Gli ultimi dati macroeconomici sono stati positivi ma, dopo un’immediata reazione rialzista si è presentata notevole turbolenza.

Essa ha assorbito il rialzo ed inoltre bitcoin ha perso altri 2 punti percentuali, finendo dritta sul range low, livello di prezzo critico.

Analizziamo ora i possibili scenari da seguire, e le conseguenze che potrebbero portare.

Bitcoin: attacco al supporto da un lower high

La struttura attuale su TF giornaliero è di range, tra i 26.900$ ed i 30.300, in vigore ormai da quasi due mesi.

Gli ultimi inciampi, sia di ieri sera che di oggi, ci hanno portato ad attaccare proprio il range low, e la price action su di esso sarà fondamentale per capirne le intenzioni future.

Nello specifico, l’attenzione va puntata su due livelli di prezzo:

Innanzitutto 26.500, minimo assoluto del range (shadow comprese) che, se perso, potrebbe innescare uno squeeze di stop loss di LONG.

Esso potrebbe poi risolversi in una perdita definitiva del range a ribasso oppure in uno sweep, con rientro nel range stesso.

Ecco che entra quindi in gioco il secondo livello chiave: 26.900, su cui occorre osservare la chiusura D.

Chiudere sotto di esso, soprattutto dopo uno sweep dei 26.500, sarebbe un segnale di cambio di struttura tanto più forte quanto la chiusura è distante dal supporto in basso.

Al contrario, fintanto che ci chiudiamo sopra, la struttura di range rimane intatta.

Come si vede dal grafico, stiamo inoltre attaccando il supporto da un lower high, il che da un maggior retrogusto ribassista al movimento (a patto che la candela di oggi chiuda in equal low sul supporto).

I dati della price action, come sempre, li prendiamo da Binance, essendo il più grande exchange per volumi movimentati.

Attenzione all'Open Interest: la volatilità non finisce qui?

Un altro grafico da osservare con costanza è l’Open Interest, che evidenzia una fase di costruzione.

L’inciampo di ieri è stato praticamente innescato in totalità da liquidazioni e stop loss (notare l’OI contratto repentinamente in 1h).

Dopo la contrazione flash, è seguita una fase di costruzione: l’ultimo ribasso ha portato all’apertura di nuove posizioni.

Questo significa che la molla è nuovamente in carica, e potrebbe esserci un nuovo impulso volatile a breve.

Domanda da 1 milione di satoshi: a rialzo o in continuazione ribassista e breakdown? Osserviamo LONG e SHORT per avere più dati.

Ultimi dati e conclusioni

Come possiamo vedere, gli SHORT sono in continua crescita, mentre i LONG soffrono: le new entry di oggi (LONG su supporto) sono comunque minori di quelli stoppati ieri.

La pressione ribassista, in altre parole, è forte, ma questo potrebbe anche significare uno squeeze nel caso in cui si palesasse improvvisa e forte domanda.

Purtroppo è impossibile predire la direzione dei prossimi movimenti, ma si può affermare che con buone probabilità:

  • La perdita dei 26.500 porterebbe ad un flash crash fino all’area 25.000 dando ragione agli SHORT
  • Per far tornare il gioco in mano alla domanda, occorrerebbe assorbire il dump da 30.000, magari con l’aiuto di qualche short squeeze, ma servono buyer convinti, che per ora latitano.

Per rimanere aggiornato con le analisi e le news che potrebbero innescare movimenti, seguici sul nostro canale Telegram gratuito!

X

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti alla newsletter per ricevere approfondimenti esclusivi e analisi ogni settimana.

Se ti iscrivi c’è un regalo per te!

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 64,290.23
ethereum
Ethereum (ETH) $ 3,193.69
tether
Tether (USDT) $ 1.00
bnb
BNB (BNB) $ 563.05
solana
Solana (SOL) $ 171.11
usd-coin
USDC (USDC) $ 1.00
xrp
XRP (XRP) $ 0.600923
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 3,191.19
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.124030
the-open-network
Toncoin (TON) $ 6.64
cardano
Cardano (ADA) $ 0.396936
tron
TRON (TRX) $ 0.134946
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 27.67
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 64,284.22
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000016
chainlink
Chainlink (LINK) $ 13.12
polkadot
Polkadot (DOT) $ 5.69
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 353.42
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 5.69
uniswap
Uniswap (UNI) $ 7.20
leo-token
LEO Token (LEO) $ 5.86
dai
Dai (DAI) $ 0.999591
litecoin
Litecoin (LTC) $ 69.32
pepe
Pepe (PEPE) $ 0.000012
wrapped-eeth
Wrapped eETH (WEETH) $ 3,327.84
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.505792
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 9.60
kaspa
Kaspa (KAS) $ 0.175216
ethena-usde
Ethena USDe (USDE) $ 0.999884
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 22.18
aptos
Aptos (APT) $ 6.64
fetch-ai
Artificial Superintelligence Alliance (FET) $ 1.20
stellar
Stellar (XLM) $ 0.101323
monero
Monero (XMR) $ 157.19
mantle
Mantle (MNT) $ 0.811146
dogwifcoin
dogwifhat (WIF) $ 2.51
blockstack
Stacks (STX) $ 1.69
maker
Maker (MKR) $ 2,667.74
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.089669
filecoin
Filecoin (FIL) $ 4.17
render-token
Render (RENDER) $ 6.05
arbitrum
Arbitrum (ARB) $ 0.709085
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.065273
bittensor
Bittensor (TAO) $ 328.02
okb
OKB (OKB) $ 38.59
injective-protocol
Injective (INJ) $ 23.68
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 5.89
immutable-x
Immutable (IMX) $ 1.44
vechain
VeChain (VET) $ 0.027138
first-digital-usd
First Digital USD (FDUSD) $ 0.999507