2 min read 12 12 2022

Il bilancio BTC dei miner tocca i minimi storici

Il bilancio dei miner di Bitcoin, a causa della crisi energetica mondiale, ha toccato il minimo degli ultimi 14 mesi, e ha raggiunto così lo stato di capitolazione

Il bilancio BTC dei miner tocca i minimi storici

Lo stato di salute dei miner BTC

Il saldo Bitcoin dei miner ha raggiunto il minimo degli ultimi 14 mesi, causando una forte pressione sul mercato e un conseguente calo dei prezzi. I miner, del resto, influenzano notevolmente il prezzo di Bitcoin (come, di conseguenza, le altcoin), dato che il prezzo a mercato dipende direttamente da domanda e offerta.

E di conseguenza, la pressione dei miner che continuano a vendere i propri asset ha portato tutto il settore a uno stato di capitolazione, da cui a sua volta possono nascere nuovi scenari.

Il 2022 è stato un anno particolarmente complicato per i miner, con il crollo di Bitcoin che è andato in direzione parallela e opposta a quella del prezzo dell’energia. I ricavi sono stati bassi, e le società di mining hanno dovuto fare i conti con la tentazione di vendere le proprie riserve per soddisfare le esigenze “industriali”. I deflussi sono stati ingenti soprattutto negli ultimi mesi, ed è la società di analisi Glassnode ad aver indicato come sia stato raggiunto il minimo del saldo dei miner di bitcoin degli ultimi 14 mesi, corrispondente a 1,818,816.913 BTC. Per trovare l’ultima volta che è stato registrato questo numero, quindi, bisogna addirittura guardare indietro a ottobre 2021.

La maggior parte dei miner, inoltre, avrebbe stipulato accordi di hosting e acquisto di energia (PPA) che comportano il pagamento di una tariffa aggiuntiva sul consumo di energia, e si trovano, ad oggi, a sperare in un prezzo migliore di BTC o a chiudere l’attività.

Non solo. I miner sarebbero costretti a vendere asset per un controvalore inferiore a quanto effettivamente guadagnato durante tutto l’anno. Il che da un altro punto di vista, non sarebbe male dal punto di vista del trading, in quanto consentirebbero al mercato di riprendersi nel breve termine in corrispondenza dell’esaurimento delle riserve.

X

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti alla newsletter. Niente spam, promesso!

Accetto le privacy policy, per info leggi qui

Inoltre se ti iscrivi c'è un regalo per te: un report sui trend da seguire del 2023!

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 23,796.38
ethereum
Ethereum (ETH) $ 1,669.02
tether
Tether (USDT) $ 1.00
bnb
BNB (BNB) $ 328.44
usd-coin
USD Coin (USDC) $ 1.00
xrp
XRP (XRP) $ 0.413890
binance-usd
Binance USD (BUSD) $ 1.00
cardano
Cardano (ADA) $ 0.403042
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.092506
matic-network
Polygon (MATIC) $ 1.22
okb
OKB (OKB) $ 40.45
solana
Solana (SOL) $ 24.87
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 1,664.77
polkadot
Polkadot (DOT) $ 6.66
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000012
litecoin
Litecoin (LTC) $ 99.47
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 21.83
tron
TRON (TRX) $ 0.064460
uniswap
Uniswap (UNI) $ 7.21
dai
Dai (DAI) $ 1.00
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 14.47
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 23,765.37
chainlink
Chainlink (LINK) $ 7.26
the-open-network
Toncoin (TON) $ 2.37
monero
Monero (XMR) $ 175.45
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 22.64
leo-token
LEO Token (LEO) $ 3.37
aptos
Aptos (APT) $ 17.59
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 138.70
stellar
Stellar (XLM) $ 0.093062
apecoin
ApeCoin (APE) $ 6.01
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 2.49
quant-network
Quant (QNT) $ 145.90
filecoin
Filecoin (FIL) $ 5.60
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.081336
lido-dao
Lido DAO (LDO) $ 2.35
algorand
Algorand (ALGO) $ 0.260669
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.068219
vechain
VeChain (VET) $ 0.024447
fantom
Fantom (FTM) $ 0.621778
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 5.89
decentraland
Decentraland (MANA) $ 0.796712
axie-infinity
Axie Infinity (AXS) $ 11.47
aave
Aave (AAVE) $ 90.55
the-sandbox
The Sandbox (SAND) $ 0.760322
eos
EOS (EOS) $ 1.09
flow
Flow (FLOW) $ 1.14
elrond-erd-2
MultiversX (EGLD) $ 45.57
theta-token
Theta Network (THETA) $ 1.09
tezos
Tezos (XTZ) $ 1.11