2 min read 12 Apr 2022

Ethereum 2.0: lanciato il fork “shadow”

Di Davide Grammatica

Nelle ultime ore è stato lanciato il fork “shadow” della rete principale di Ethereum, un ulteriore passo verso il modello proof-of-stake

Ethereum 2.0: lanciato il fork “shadow”

L’operazione

Gli sviluppatori di Ethereum, la seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato, hanno lanciato il primo fork “shadow” della sua mainnet, per continuare il percorso di trasferimento della rete di supporto verso un modello proof-of-stake (POS). 

Con “shadow fork” si intende un test per mettere alla prova le ipotesi del team sulla sincronizzazione e la crescita dello stato di sviluppo del progetto, che fornirà gli strumenti per verificare se le previsioni possano risultare corrette sui testnet esistenti, come ha sottolineato Parithosh Jayanthi, uno degli sviluppatori della Ethereum Foundation.

L’evento è un capitolo rilevante nel passaggio in più fasi di Ethereum a un algoritmo di consenso POS, volto a sostituire il meccanismo attuale proof-of-work (POW), per portare tutto l’ecosistema ad essere caratterizzato da transazioni convalidate da nodi gestiti a loro volta da “staker”, al posto dei “miner”. E tutto ciò, nell’orizzonte di un piano che vorrebbe ridurre significativamente le risorse energetiche necessarie per il mantenimento operativo della rete, elemento di discussione anche per quanto riguarda Bitcoin, che funziona su un sistema POW.

Il fork, secondo quanto comunicato dagli sviluppatori, condividerà alcuni dei dati con la mainnet di Ethereum, e ha già eleborato, in nemmeno una giornata, circa 2 milioni di transazioni, con un tempo medio di 14 secondi. 

Verso il “Merge”

Il risultato di questo test, da un altro punto di vista, sarà anche la chiave per determinare in tempi del “Merge”, per il quale gli sviluppatori, fino a questo punto, avevano sfruttato solamente la testnet Görli, una blockchain proof-of-authority utilizzata per testare applicazioni decentralizzate. 

Il “Merge” o, per intenderci, il passaggio ad Ethereum 2.0, consiste nell’unione tra il livello di esecuzione proof-of-work esistente con il layer di consenso della Beacon Chain, trasformando la blockchain in una rete proof-of-stake. E il fork “shadow” si accoda ad un altro passaggio fondamentale avvenuto lo scorso marzo, che ha visto il successo dell’operazione sul testnet Kiln, dove il livello di esecuzione POW si è “unito”, appunto, a quello POS.

“Il testnet Kiln è stato progettato per consentire alla community di testare l’esecuzione dei propri nodi, l’implementazione degli smart contract e quella dell’infrastruttura”, ha dichiarato Jayanthi. “E il fork ‘shadow’ è un ulteriore stress test a cui sarà sottoposta la rete”. 

Il team, nelle sue osservazioni, ha notato alcuni problemi nell’insieme dei processi coinvolti ma, per ora, la percentuale di variatori che svolgono il loro lavoro, ovvero il tasso di partecipazione alla rete, rimane sopra al requisito minimo. 

X

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti alla newsletter per ricevere approfondimenti esclusivi e analisi ogni settimana.

Se ti iscrivi c’è un regalo per te!

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 68,804.43
ethereum
Ethereum (ETH) $ 3,862.24
tether
Tether (USDT) $ 0.999641
bnb
BNB (BNB) $ 602.13
solana
Solana (SOL) $ 163.04
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 3,860.01
usd-coin
USDC (USDC) $ 0.999869
xrp
XRP (XRP) $ 0.529982
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.167351
the-open-network
Toncoin (TON) $ 6.31
cardano
Cardano (ADA) $ 0.459073
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 36.85
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000024
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 68,842.44
polkadot
Polkadot (DOT) $ 7.54
chainlink
Chainlink (LINK) $ 17.14
tron
TRON (TRX) $ 0.113212
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 484.32
uniswap
Uniswap (UNI) $ 11.38
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 7.96
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.720216
pepe
Pepe (PEPE) $ 0.000016
litecoin
Litecoin (LTC) $ 83.87
fetch-ai
Fetch.ai (FET) $ 2.25
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 12.12
leo-token
LEO Token (LEO) $ 5.99
dai
Dai (DAI) $ 0.999292
wrapped-eeth
Wrapped eETH (WEETH) $ 4,012.86
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 32.31
aptos
Aptos (APT) $ 9.12
render-token
Render (RNDR) $ 10.05
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.106677
renzo-restaked-eth
Renzo Restaked ETH (EZETH) $ 3,805.66
immutable-x
Immutable (IMX) $ 2.38
mantle
Mantle (MNT) $ 1.04
kaspa
Kaspa (KAS) $ 0.139993
filecoin
Filecoin (FIL) $ 5.91
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 8.39
arbitrum
Arbitrum (ARB) $ 1.22
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.118900
stellar
Stellar (XLM) $ 0.109253
first-digital-usd
First Digital USD (FDUSD) $ 0.998146
the-graph
The Graph (GRT) $ 0.318917
bittensor
Bittensor (TAO) $ 442.18
dogwifcoin
dogwifhat (WIF) $ 2.99
okb
OKB (OKB) $ 48.46
blockstack
Stacks (STX) $ 1.98
optimism
Optimism (OP) $ 2.61
ethena-usde
Ethena USDe (USDE) $ 1.00
maker
Maker (MKR) $ 2,835.35