3 min read 23 Jun 2022

L’occhio della FED sulla volatilità crypto

Di Davide Grammatica

Il presidente della FED Jerome Powell ha dichiarato come la banca centrale statunitense stia osservando da vicino il mercato delle criptovalute, e come la sua volatilità possa influire sull’economia

L’occhio della FED sulla volatilità crypto

La FED e le crypto

Jerome Powell, presidente della Federal Reserve System (FED), ha dichiarato nelle ultime ore, durante un’audizione alla commissione bancaria del Senato, come i funzionari della banca centrale statunitense stiano osservando da vicino il mercato delle criptovalute. E soprattutto nell’ultimo periodo, data l’estrema volatilità di tutto il mercato. 

I commenti del presidente sono giunti in risposta alla domanda della senatrice democratica Kyrsten Sinema, che aveva sollevato il dubbio su un eventuale coinvolgimento dell’industria crypto nelle complicazioni che si stanno verificando a livello macroeconomico. E, nel caso, sull’impatto che la recente volatilità delle criptovalute può avere sulle operazioni della FED. 

Powell ha quindi affermato come la Federal Reserve stia osservando la situazione in corso “con molta attenzione”, ma ha anche aggiunto che la banca centrale statunitense non vede finora implicazioni macroeconomiche significative. 

“Penso che in questo spazio nuovo e molto innovativo ci sia davvero bisogno di un quadro normativo migliore”, ha tenuto a sottolineare Powell. “La stessa attività dovrebbe avere la stessa regolamentazione indipendentemente da dove questa si svolge. Molti prodotti di finanza digitale, in qualche modo, son simili ai prodotti che esistono o sono esistiti nel sistema bancario tradizionale, ma non sono regolamentati allo stesso modo. Quindi dobbiamo farlo”.

L’inflazione

Altra storia è quella che riguarda invece lo scenario più generale, ovvero la campagna per ridurre l’inflazione elevata aumentando i tassi di interesse. Almeno fino a quando la FED non vedrà chiare prove che l’inflazione stia rallentando fino al suo obiettivo del 2%.

“Una recessione economica è certamente una possibilità”, ha dichiarato Powell. ”Non stiamo cercando di provocare e non pensiamo di dover provocare una recessione, ma pensiamo che sia assolutamente essenziale ridurre l’inflazione”.

La normalizzazione della politica monetaria in atto, del resto, potrebbe effettivamente avere una recessione come principale effetto collaterale. È l’eterno dilemma tra inflazione e recessione o, meglio, tra le misure di politica monetaria che servono a raffreddare la corsa dei prezzi e le loro conseguenze sulla crescita.

L’obiettivo, sempre secondo Powell, è un “soft lending”, ovvero un rallentamento dell’attività economica gestito in modo da attenuarne gli effetti negativi e scongiurare rischi di recessione. Nonostante i ripetuti rialzi decisi dalla FED, ad ogni modo, non si è ancora arrivati a un livello di tassi neutro, ovvero la soglia che separa una politica monetaria restrittiva da una espansiva. Secondo Powell, questi dovranno porsi di poco superiori al 2,5%, come dei tassi moderatamente restrittivi, a fronte di un livello di inflazione molto elevato. 

X

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti alla newsletter per ricevere approfondimenti esclusivi e analisi ogni settimana.

Se ti iscrivi c’è un regalo per te!

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 61,351.44
ethereum
Ethereum (ETH) $ 2,974.39
tether
Tether (USDT) $ 1.00
bnb
BNB (BNB) $ 527.17
solana
Solana (SOL) $ 129.95
usd-coin
USDC (USDC) $ 0.999701
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 2,972.11
xrp
XRP (XRP) $ 0.484708
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.148300
the-open-network
Toncoin (TON) $ 6.09
cardano
Cardano (ADA) $ 0.438424
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000022
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 33.08
tron
TRON (TRX) $ 0.110213
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 61,684.53
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 454.47
polkadot
Polkadot (DOT) $ 6.43
chainlink
Chainlink (LINK) $ 13.02
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.667577
litecoin
Litecoin (LTC) $ 76.84
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 5.28
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 11.74
leo-token
LEO Token (LEO) $ 5.86
uniswap
Uniswap (UNI) $ 6.78
dai
Dai (DAI) $ 0.999351
aptos
Aptos (APT) $ 8.93
first-digital-usd
First Digital USD (FDUSD) $ 0.981866
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 25.25
mantle
Mantle (MNT) $ 1.12
okb
OKB (OKB) $ 55.78
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.122286
blockstack
Stacks (STX) $ 2.22
filecoin
Filecoin (FIL) $ 5.73
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 7.90
stellar
Stellar (XLM) $ 0.106505
bittensor
Bittensor (TAO) $ 449.79
arbitrum
Arbitrum (ARB) $ 1.09
render-token
Render (RNDR) $ 7.55
maker
Maker (MKR) $ 3,120.45
vechain
VeChain (VET) $ 0.038024
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.077193
kaspa
Kaspa (KAS) $ 0.114310
immutable-x
Immutable (IMX) $ 1.81
dogwifcoin
dogwifhat (WIF) $ 2.41
ethena-usde
Ethena USDe (USDE) $ 0.991769
the-graph
The Graph (GRT) $ 0.240821
injective-protocol
Injective (INJ) $ 24.77
optimism
Optimism (OP) $ 2.12
monero
Monero (XMR) $ 119.88
wrapped-eeth
Wrapped eETH (WEETH) $ 3,086.65