3 min read 02 Jun 2022

Goldman Sachs include le crypto nel report sulle assicurazioni

Di Davide Grammatica

Il recente sondaggio di Goldman Sachs ha mostrato come le compagnie assicurative si stiano gradualmente interessando al mondo crypto.

Goldman Sachs include le crypto nel report sulle assicurazioni

Il report

Il colosso bancario Goldman Sachs ha pubblicato nelle ultime ore il suo sondaggio annuale sul mondo delle assicurazioni, e per la prima volta ha incluso le crypto. Più nello specifico, il report di 328 tra chief investment officer (cio) e chief financial officer (cfo), che rappresentano quasi la metà del settore assicurativo globale, ha svelato che il 6% degli intervistati ha investito in criptovalute. O almeno ha preso in considerazione di farlo.

Se la stragrande maggioranza delle compagnie assicurative ha risposto negativamente, il 6% degli intervistati rappresenta comunque un risultato rilevante, soprattutto considerando la situazione precaria del mercato delle criptovalute in questo periodo. 

“Gli intervistati rappresentano asset per un valore di oltre 13 bilioni di dollari, che è circa la metà degli asset del settore a livello globale”, ha dichiarato Mike Siegel, responsabile globale della gestione patrimoniale e della liquidità assicurativa di Goldman Sachs. “Quindi, pensiamo che il sondaggio sia molto rappresentativo di ciò che sta pensando il settore”. 

La criptovaluta (intesa come asset nella sua totalità) è arrivata quinta dietro a private equity, materie prime e azioni dei mercati emergenti. E si trova al di sopra di prestiti da banche, società finanziarie e fondi di debito. 

Le prospettive

Il sondaggio di Goldman Sachs ha chiesto alle compagnie assicurative informazioni sulle criptovalute per la prima volta dalla nascita del report, e ha mostrato come le aziende interessate sperassero di comprendere meglio il mercato e l’infrastruttura crypto. Sempre secondo Siegel, è viva l’ipotesi che le criptovalute vengano accettate come “premium” da parte delle compagnie assicurative, oltre a rappresentare un ulteriore modo per pagare le polizze. 

E ad ogni modo, sebbene gli assicuratori possano essere ancora riluttanti a investire direttamente nel settore, questi sono grandi sostenitori della tecnologia blockchain, che per molti versi si adatta perfettamente a un’attività che implica l’utilizzo di registri per la raccolta di premi, il monitoraggio dei reclami e il coordinamento dei pagamenti. Giusto per fare un esempio, il gigante assicurativo tedesco Allianz e il gigante irlandese Aon hanno entrambi utilizzato la blockchain per varie applicazioni. 

Per le poche compagnie assicurative che investono in criptovalute, invece, i veicoli preferiti sono quelli che non richiedono un’esposizione diretta. Come diversi assicuratori che hanno stretto partnership con NYDIG (sussidiaria di Stone Ridge, fornitore di tecnologia e soluzioni di investimento per bitcoin): Starr, Liberty Mutual, New York Life e MassMutual. 

La maggior parte delle compagnie sono in gran parte con sede negli Stati Uniti, e secondo il rapporto di Goldman, individuare solo gli assicuratori negli USA aumenterebbe il livello di interesse delle criptovalute all’11%.

X

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti alla newsletter per ricevere approfondimenti esclusivi e analisi ogni settimana.

Se ti iscrivi c’è un regalo per te!

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 67,365.05
ethereum
Ethereum (ETH) $ 3,260.29
tether
Tether (USDT) $ 1.00
bnb
BNB (BNB) $ 595.76
solana
Solana (SOL) $ 151.15
usd-coin
USDC (USDC) $ 1.00
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 3,249.23
xrp
XRP (XRP) $ 0.542426
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.171408
the-open-network
Toncoin (TON) $ 6.76
cardano
Cardano (ADA) $ 0.506433
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 38.05
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000024
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 545.62
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 67,396.06
tron
TRON (TRX) $ 0.114170
polkadot
Polkadot (DOT) $ 7.22
chainlink
Chainlink (LINK) $ 15.12
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.762963
litecoin
Litecoin (LTC) $ 85.41
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 13.56
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 5.72
uniswap
Uniswap (UNI) $ 7.87
leo-token
LEO Token (LEO) $ 5.78
dai
Dai (DAI) $ 0.999666
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 29.36
aptos
Aptos (APT) $ 9.89
first-digital-usd
First Digital USD (FDUSD) $ 1.00
blockstack
Stacks (STX) $ 2.67
mantle
Mantle (MNT) $ 1.14
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.139051
filecoin
Filecoin (FIL) $ 6.66
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 9.15
bittensor
Bittensor (TAO) $ 537.84
stellar
Stellar (XLM) $ 0.113595
vechain
VeChain (VET) $ 0.044849
okb
OKB (OKB) $ 53.49
arbitrum
Arbitrum (ARB) $ 1.16
render-token
Render (RNDR) $ 8.03
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.085296
immutable-x
Immutable (IMX) $ 2.12
kaspa
Kaspa (KAS) $ 0.127708
maker
Maker (MKR) $ 2,932.37
dogwifcoin
dogwifhat (WIF) $ 2.65
the-graph
The Graph (GRT) $ 0.261392
pepe
Pepe (PEPE) $ 0.000006
optimism
Optimism (OP) $ 2.41
ethena-usde
Ethena USDe (USDE) $ 1.00
injective-protocol
Injective (INJ) $ 26.43
theta-token
Theta Network (THETA) $ 2.34