Sorare: come guadagnare crypto giocando a fantacalcio

Di Gabriele Brambilla

Sorare ha fatto innamorare gli appassionati di calcio e blockchain, fondendo il classico fantacalcio con il mondo dei Non-Fungible Token

Sorare: come guadagnare crypto giocando a fantacalcio

Che gioco è Sorare?

Sorare è una piattaforma di giochi di fantasy sport. Fondata nel 2018 da Adrien Montfort e Nicolas Julia, l’azienda promette di trasformare i concetti di gaming e di ownership degli in-game-assets per come li conosciamo.

Appoggiandosi alla tecnologia blockchain di Ethereum, Sorare permette ai propri utenti di avere il possesso effettivo dei beni che vengono acquistati su di essa. Infatti, le carte Sorare vendute sono NFT mintati (coniati) sulla blockchain Ethereum.

A ogni allenatore è assegnato un wallet, all’interno del quale vengono depositate le carte, vinte o acquistate, sottoforma di NFT.

L’infrastruttura Ethereum permette alle stesse di essere scambiate o vendute in qualsiasi momento, dando agli utenti la possibilità di disporne liberamente, anche prelevandole su un wallet esterno.

Qui risiede la principale differenza con l’attuale paradigma del gaming mainstream, dove gli acquisti in-game non sono generalmente riconvertibili in valuta o scambiabili con altri utenti. Inoltre, l’utilità dell’asset acquistato è solitamente limitata all’ecosistema del gioco stesso, così come l’eventuale valuta virtuale utilizzata come mezzo di scambio sul marketplace interno.

Nonostante ciò, i numeri del settore gaming sono in continua crescita. Gli acquisti in gioco rappresentano una delle principali fonti di revenue per la maggior parte dei grandi player del settore.

Che sia per miglioramenti “cosmetici” o per potenziamenti che garantiscono una migliore performance e una più rapida progressione, molti gamers scelgono di fare acquisti in-game, spesso a fronte della possibilità di fruire gratuitamente del gioco.

All’effettiva ownership degli asset, Sorare affianca una vasta proposta di tornei con in palio premi sottoforma di carte ed ETH, dove i manager competono con la propria formazione. Ciò rende le carte Sorare degli yield-bearing asset, ovvero beni la cui rendita effettiva è determinata, oltre che dall’aumento o diminuzione del valore, anche dai cashflow che essi generano.

Anche il sistema di scoring del fantasy football viene rinnovato: i punteggi dei giocatori sono infatti determinati da un insieme comprensivo di circa 50 differenti statistiche raccolte in diretta nel corso delle partite.

In questo articolo introduttivo ci focalizzeremo sul prodotto originario e più longevo della piattaforma, SorareFootball. Quanto descritto nei prossimi paragrafi si applica comunque con logiche simili anche ai due nuovi prodotti lanciati nel corso del 2022, SorareNBA e SorareMLB.

Se sei super curioso, puoi già darci un’occhiata qui (e grazie a questo link bonus, ottenere in regalo una carta limited quando acquisti 5 carte di qualsiasi tipo)

Come funzionano le carte Sorare?

Iniziamo la guida parlando dell’asset su cui tutto ruota: le card Sorare.

Le carte NFT Sorare si suddividono in quattro differenti scarsità: limited (gialle), rare (rosse), super rare (blu) e uniche (nere).
Il termine “scarsità” fa riferimento al numero massimo di carte mintabili per ogni stagione sportiva. Infatti, per ogni giocatore potranno essere mintate al massimo 1000 carte limited, 100 carte rare, 10 carte super rare e 1 carta unica ogni anno. Non essendoci un limite minimo di minting, Sorare potrà crearne una quantità inferiore a quella massima.

sorare fantacalcio

Circa il 50% della supply annuale viene venduta da Sorare con aste nel corso della stagione; il 40% è distribuito come premio durante i tornei, mentre il restante 10% è utilizzato a scopi promozionali.

Ad oggi, Sorare Football annovera partnerships con 316 clubs, mentre SorareMLB e SorareNBA posseggono le licenze ufficiali delle rispettive leghe.

Oltre alle scarsità sopra menzionate, esiste anche una categoria denominata “comune” (bianca), impiegata nella versione free-to-play del gioco.
Questo gruppo ha una tiratura illimitata; per tale motivo non è quindi scambiabile sul mercato secondario.
Durante il processo di onboarding alla piattaforma, ogni utente avrà la possibilità di selezionare le proprie carte comuni, con le quali potrà partecipare alle competizioni free-to-play.

La scarsità delle carte determina la tipologia di tornei nelle quali possono essere utilizzate. Come vedremo più avanti, i montepremi dei tornei variano sensibilmente a seconda della scarsità delle carte eligibili.

Inoltre, nei tornei misti, competizioni nelle quali è possibile schierare carte di due categorie differenti, le card di scarsità inferiore beneficeranno di un bonus aggiuntivo del 20% sul punteggio finale del giocatore.

Indipendentemente dalla tiratura, tutte le card Sorare accumulano punti esperienza con l’utilizzo nelle competizioni e nelle squadre di allenamento.

L’avanzamento dei punti esperienza viene misurato in 20 livelli; i primi sono raggiungibili dopo pochi giorni/settimane di utilizzo ma il raggiungimento del livello 20 richiede approssimativamente due stagioni di utilizzo costante.
A ogni livello successivo, la carta otterrà un bonus aggiuntivo dello 0,5% sui suoi punteggi finali. A una carta di livello 0 si applicherà dunque un bonus xp dello 0%, ad una di livello 6 del 3% e ad una di livello 20 del 10%.

Importante sottolineare che ogniqualvolta una carta venga scambiata o venduta a un altro manager, i punti xp accumulati fino a quel momento vengono dimezzati.

Le carte possono accumulare tra i 200 e i 400 punti xp ogni settimana, ed il livello 20 viene raggiunto a 24.500 punti. Questo fattore è un incentivo non trascurabile per la detenzione delle carte sul medio-lungo periodo, al fine di accrescere la propria competitività nei tornei.

Come funzionano le carte Sorare?

Sorare Scoring Matrix

Quindi, come viene calcolato il punteggio di un giocatore? Il punteggio finale è il risultato della somma algebrica di due componenti separate, il punteggio decisivo e il punteggio all-around; può variare tra 0 e 100 punti.

DS: Punteggio decisivo

Il punteggio decisivo (decisive score, DS) attribuisce al giocatore bonus o malus per giocate che producono un impatto diretto sul risultato della gara.

Goal, assist, rigore procurato, salvataggio sulla linea, tackle da ultimo uomo, rigore parato (solo per i portieri), clean sheet (solo per i portieri) sono i decisive positivi.
Al contrario, i decisives negativi rappresentano giocate che penalizzano la propria squadra: espulsione, autogol, rigore causato, errore che porta ad un gol, 3 o più gol concessi (solo per i portieri).

Il DS di partenza di ciascun giocatore schierato come titolare all’inizio della partita è di 35 punti (25 per i sostituti che entrano a partita in corso).
Il primo decisive positivo del giocatore porterà il DS a 60 punti, mentre il primo decisive negativo porterà il DS a 15 punti. Per ogni decisive positivo o negativo successivamente assegnato al giocatore, il DS aumenterà o diminuirà di ulteriori 10 punti.

I giocatori che non scendono in campo durante l’incontro ricevono un punteggio di 0 punti: è quindi fondamentale cercare di selezionare cinque giocatori che disputeranno il match da titolari.

sorare carte

Qualche esempio:

  • Un giocatore che segna un gol otterrà un DS di 60 punti

  • Un giocatore che segna un autogol otterrà un DS di 15 punti

  • Un giocatore che segna un gol e un autogol otterrà un DS di 35 punti

  • Un giocatore che segna due gol otterrà un DS di 70 punti

  • Un giocatore che segna un autogol e viene espulso otterrà un DS di 5 punti

  • Un giocatore che segna due gol e fornisce un assist otterrà un DS di 80 punti

AAS: Punteggio all-around

Passando al punteggio all-around (all-around score, AAS), esso può assumere valore positivo o negativo. Se positivo, viene sempre sommato al DS per determinare il punteggio finale; se negativo, viene sottratto dal DS solo nei casi in cui questo sia pari o inferiore a 35 punti.

Il punteggio all-around riflette statistiche di secondaria importanza, con una rilevanza inferiore rispetto alle azioni decisive, ma comunque influenti sull’andamento del match.

In totale, sono 40 le diverse statistiche che compongono il punteggio all-around. A ognuna di queste è assegnato un valore positivo o negativo, che porta all’aumento o alla diminuzione del punteggio all-around del giocatore ogni volta che una statistica è rilevata durante l’incontro. Qui trovi l’elenco completo delle statistiche rilevate e dei valori assegnati a ciascuna di esse.

Il punteggio complessivo di un giocatore viene dunque calcolato come segue:

(Punteggio decisivo +/- punteggio all-around)*bonus xp

Lo score totale del team è calcolato sommando i punteggi dei singoli giocatori. Uno dei cinque calciatori schierati dovrà inoltre essere selezionato come capitano, il che gli conferirà un ulteriore bonus del 20%.

Tornei di Sorare Football

L’offerta di competizioni Sorare in cui utilizzare le proprie carte è piuttosto ampia.

La cadenza dei tornei è bisettimanale. Il turno del weekend inizia alle 16 del venerdì e termina alle 16 del martedì successivo; il turno infrasettimanale apre alle 16 del martedì e chiude alle 16 del venerdì della stessa settimana. Tutti i giocatori che disputeranno un incontro all’interno dell’arco temporale di un turno potranno essere schierati nelle competizioni del turno stesso.

I tornei si dividono in due categorie principali: competizioni capped e competizioni regionali.

Competizioni capped

In questi campionati Sorare, i manager dovranno selezionare cinque giocatori il cui punteggio Sorare medio delle ultime 15 partite sia al di sotto di una determinata soglia.

Non si applica né il bonus xp né il bonus capitano al punteggio base dei giocatori. Possono essere schierati calciatori militanti in qualsiasi campionato.

Attualmente, sono disponibili tre competizioni capped: cap 220 (somma delle medie dei punteggi dei cinque giocatori nelle ultime 15 partite pari o inferiore a 220), cap 240, cap 270.

In ognuna di queste tre competizioni vengono messi in palio premi sottoforma di carte Sorare. Valore e desiderabilità della ricompensa variano a seconda del piazzamento nella classifica finale, stilata sulla base del punteggio totale del team schierato.
La percentuale di manager partecipanti premiati con una carta varia a seconda della competizione, oscillando solitamente tra il 10 e il 20% (non esiste tuttavia un minimo garantito).

La competizione cap 240 mette in palio un premio prefissato in eth per ogni line-up che totalizzi un punteggio pari o superiore a 250 punti. Di seguito i payout di ogni divisione per il superamento della soglia dei 250 punti:

  • Cap 240 Limited: $5 in eth

  • Cap 240 Rare: $50 in eth

  • Cap 240 Super Rare: $100 in eth

  • Cap 240 Unique: $250 in eth

La competizione cap 240 è il punto di partenza per molti manager che si approcciano alla piattaforma. Questo perché i payout sono generalmente più prevedibili e costanti rispetto a quelli delle competizioni il cui montepremi è composto da sole carte.

La particolarità delle competizioni capped risiede nel fatto che i manager competono ad armi pari. Infatti, tutti i partecipanti devono selezionare cinque giocatori il cui recente livello di performance sia al di sotto della stessa soglia.

Competizioni regionali

Questi tornei Sorare non prevedono alcun requisito di ingresso legato alle performance recenti dei giocatori da schierare. Tuttavia, ognuno di essi richiede che sia rispettato un preciso requisito “geografico”. Di seguito una lista di tutte le competizioni regionali e una descrizione del loro criterio di eligibilità:

  • All-Star-Rare: selezionabili giocatori militanti in qualsiasi campionato;

  • Under 23: selezionabili giocatori con un età inferiore a 23 anni al 30 giugno della stagione in corso;

  • Champion Europe: selezionabili giocatori militanti in uno dei 5 maggiori campionati europei;

  • Challenger Europe: selezionabili giocatori militanti in un campionato europeo minore di prima serie;

  • Second Division Europe: selezionabili giocatori militanti in un campionato europeo di seconda serie;

  • Champion America: selezionabili giocatori militanti in un campionato del continente americano;

  • Champion Asia: selezionabili giocatori militanti in un campionato del continente asiatico.

Il criterio di eligibilità geografica determina inoltre la composizione del montepremi; infatti, le carte distribuite come reward in ciascun torneo regionale saranno appartenenti a uno dei campionati eligibili per la competizione stessa. Tutti i tornei regionali distribuiscono premi in Ether ai tre manager che si piazzano sul podio.

A differenza delle competizioni capped, dove le carte schierate devono essere tutte di identica scarsità, alcune divisioni dei tornei regionali prevedono la possibilità di schierare carte di scarsità differenti nella stessa formazione. Vediamole più nel dettaglio:

  • Limited division: 5 carte limited

  • Rare division: 5 carte rare

  • Rare Pro division: min. 3 carte rare, max 2 carte super rare (es: 4 rare + 1 super rara, 3 rare + 2 super rare, 5 rare)

  • Super rare division: min. 3 carte super rare, max 2 carte uniche

  • Unique division: min. 3 carte uniche, completabile con super rare

carte sorare

Per ciascuna di queste divisioni, sarà possibile partecipare a una delle competizioni regionali sopra elencate. Nelle divisioni a scarsità mista, le carte di scarsità superiore ottengono un bonus aggiuntivo del 20% sul loro punteggio base.

In tutte le competizioni regionali si applica sia il bonus xp sia il bonus capitano al punteggio del giocatore, ed oltre alle carte sono messi in palio premi in eth per i tre manager che concluderanno sul podio.

Di preciso, cosa si vince su Sorare? Qui puoi avere vista completa del montepremi Sorare per una delle gameweek recenti al momento della scrittura.

Strategie: come si gioca su Sorare?

I possibili approcci al gioco sono molteplici e ogni manager potrà scegliere quello che più gli si addice, in funzione del tempo e del budget a disposizione, oltreché delle proprie abilità e preferenze personali.

Scopriamo come muoversi e soprattutto rispondiamo alla domanda “come si guadagna con Sorare?”

Approccio So5

Questa strategia di gioco consiste nel comporre una rosa di giocatori Sorare da schierare nelle competizioni settimanali. Il fine è quello di ottenere premi per rinforzare la propria squadra o produrre una rendita quanto più regolare possibile.

La conoscenza dello sport scelto rappresenta un fondamentale valore aggiunto per chi compete nei tornei settimanali. Rimanere informati sulla situazione dei propri calciatori aiuta ad evitare di schierare infortunati o squalificati;  seguire le partite permette di valutarne le performance più efficacemente.

La conoscenza delle squadre avversarie consente di scegliere i giocatori da schierare sulla base di quanto i loro matchup sono favorevoli.

L’analisi statistica delle performance dei propri calciatori (e dei potenziali giocatori da aggiungere alla rosa) è un ottimo strumento alternativo o integrativo all’osservazione diretta delle prestazioni. Se abbinata con una rivalutazione costante della situazione attuale del calciatore (gerarchie nella squadra, competitività della squadra e del campionato di appartenenza, ecc), volta a stimare il valore predittivo dei dati storici, può rivelarsi di grande aiuto per tutti gli utenti con vincoli di tempo che non consentano un monitoraggio diretto delle prestazioni.

I requisiti di budget variano sensibilmente a seconda della scarsità scelta e delle abilità del manager di selezionare calciatori sottovalutati o con potenzialità future non ancora prezzate dal mercato. Pertanto, i “requisiti” di budget di seguito riportati hanno solo valenza indicativa.

Quindi, quanto costa Sorare?

Attualmente, un manager che decida di acquistare carte della scarsità limited potrà comporre una squadra discretamente competitiva con un budget nell’ordine delle decine/poche centinaia di euro.

La scarsità rara richiede un investimento iniziale più consistente: infatti, il rapporto medio tra il prezzo della carta rara di un giocatore ed il suo corrispettivo limited è di circa 9:1.

L’estrema illiquidità dei mercati delle carte Super Rare ed Uniche rende più complesso stimare in modo attendibile il budget necessario a costruire una formazione che possa competere almeno per i premi sottoforma di eth. Approssimativamente, il capitale necessario è tra le 5 e le 20 volte superiore rispetto a quello richiesto per la scarsità rara, a seconda della scarsità scelta.

Approccio Trader

Questa strategia di gioco Sorare consiste nel cercare di trarre un profitto dalla compravendita dei calciatori.
Le determinanti del valore di mercato di un calciatore sono facilmente individuabili e monitorabili; è quindi possibile prevedere senza troppa difficoltà la direzione della variazione di prezzo al modificarsi di una di esse.

Ad esempio, le carte di un calciatore che si infortuni per un lungo periodo di tempo o che sia reduce da una serie di performance negative andranno verosimilmente incontro ad una diminuzione di valore.

Di seguito un elenco non esaustivo delle circostanze in cui l’acquisto di un giocatore può rivelarsi profittevole in ottica di rivendita sul breve-medio termine:

  • Prossimi matchup favorevoli (maggiore probabilità di overperformare le proprie medie);

  • Imminente aumento di minutaggio (grazie a migliori prestazioni o infortuni/squalifiche di compagni di squadra);

  • Potenziale trasferimento favorevole (più minutaggio e/o miglior performance previste);

  • Recente underperfomance delle medie storiche non causata da fattori esterni;

  • Prossimo rientro da un infortunio (più lunghi sono i tempi di attesa, maggiore è il discount sul fair price del giocatore);

  • Campionato in pausa (non avendo incontri da disputare, le carte dei calciatori la cui stagione non è in corso non possono essere utilizzate nei tornei, il che storicamente ha portato ad una notevole diminuzione dei prezzi).

La capacità di acquistare giocatori in momenti favorevoli deve essere affiancata dal trader all’abilità di rivendere al momento giusto. Infatti, l’estrema volatilità dei prezzi, in particolare sul mercato Limited, può talvolta determinare un rapido ridimensionamento dei profitti non realizzati.

Questo tipo di approccio non richiede un budget minimo, in quanto è possibile acquistare carte a partire dal prezzo di pochi centesimi di euro. Il capitale a disposizione determinerà ovviamente il calibro e la scarsità dei giocatori scambiabili; in ogni caso, poter disporre di fondi superiori non apporterà nessun vantaggio in termini relativi.

Approccio Scout

L’obiettivo degli utenti che adottano questa strategia è di individuare calciatori con potenziale futuro, al fine di acquistarli a prezzi accessibili ed utilizzarli nelle proprie formazioni o rivenderli una volta che tale potenziale si sia materializzato.

Il basso minutaggio e una titolarità poco costante impattano significativamente sul prezzo di un calciatore, in quanto questi fattori diminuiscono sensibilmente la sua utilità nelle competizioni Sorare.

Per questo motivo, l’attenzione degli scout si concentra molto spesso su giocatori di giovane età, dalle qualità ancora del tutto o in parte inespresse o la cui titolarità sia ostacolata dalla presenza di compagni di squadra più affermati.

Anche i portieri di riserva sono spesso oggetto degli acquisti degli scout, poiché un cambio delle gerarchie all’interno della squadra o un trasferimento che ne assicurasse la titolarità comporterebbero un sostanziale incremento del loro valore.

Come l’approccio Trader, anche l’approccio Scout non richiede delle soglie minime di budget. I due metodi sono sicuramente simili e in un certo senso sovrapponibili, ma l’utente scout avrà generalmente un orizzonte temporale di rivendita più lungo rispetto all’utente Trader.

Sorare crypto: curiosità e conclusioni

Chiudiamo questa  guida introduttiva con qualche curiosità legata a questa piattaforma.

Innanzitutto, quanti iscritti ha Sorare? Gli ultimi numeri ufficiali, datati dicembre 2022, ci dicono che Sorare ha oltre 3 milioni di utenti iscritti. Di questi, più di 260.000 sono attivi mensilmente. Essi provengono pressoché da tutto il mondo (180 Stati differenti).

Tra questi utenti, circa 35.000 posseggono un numero pari o superiore a 25 carte Sorare almeno di categoria Limited.

soraredata

Ai numeri costantemente crescenti in termini di giocatori si sommano volumi sempre molto interessanti.

La piattaforma è disponibile da computer o su mobile, mediante la Sorare app per dispositivi Android e iOS.

Siamo riusciti a incuriosirti? Vorresti provare ad affacciarti al mondo di Sorare? Utilizza il referral The Crypto Gateway e approfitta dei nostri bonus!

Abbiamo appena iniziato a scoprire Sorare come funziona. A presto con nuovi aggiornamenti e nel mentre, se vuoi approfondire, in questo lungo video parliamo con un giocatore esperto che ci confida alcune delle sue strategie!


X

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti alla newsletter per ricevere approfondimenti esclusivi e analisi ogni settimana.

Se ti iscrivi c’è un regalo per te!

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 62,321.70
ethereum
Ethereum (ETH) $ 3,430.93
tether
Tether (USDT) $ 1.00
bnb
BNB (BNB) $ 406.57
solana
Solana (SOL) $ 131.00
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 3,427.93
xrp
XRP (XRP) $ 0.595518
usd-coin
USDC (USDC) $ 1.00
cardano
Cardano (ADA) $ 0.692956
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.136582
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 42.01
tron
TRON (TRX) $ 0.141194
chainlink
Chainlink (LINK) $ 19.88
polkadot
Polkadot (DOT) $ 8.38
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 62,322.70
the-open-network
Toncoin (TON) $ 2.75
matic-network
Polygon (MATIC) $ 1.02
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000015
uniswap
Uniswap (UNI) $ 11.57
litecoin
Litecoin (LTC) $ 84.17
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 311.73
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 12.79
dai
Dai (DAI) $ 0.999196
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 11.37
leo-token
LEO Token (LEO) $ 4.71
immutable-x
Immutable (IMX) $ 3.17
blockstack
Stacks (STX) $ 2.98
aptos
Aptos (APT) $ 11.68
bittensor
Bittensor (TAO) $ 671.55
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 29.68
filecoin
Filecoin (FIL) $ 8.10
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 3.91
injective-protocol
Injective (INJ) $ 44.95
kaspa
Kaspa (KAS) $ 0.171878
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.114907
optimism
Optimism (OP) $ 3.74
stellar
Stellar (XLM) $ 0.125200
vechain
VeChain (VET) $ 0.048533
first-digital-usd
First Digital USD (FDUSD) $ 1.00
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.119639
okb
OKB (OKB) $ 51.88
the-graph
The Graph (GRT) $ 0.322258
mantle
Mantle (MNT) $ 0.921766
render-token
Render (RNDR) $ 7.79
lido-dao
Lido DAO (LDO) $ 3.30
celestia
Celestia (TIA) $ 16.80
monero
Monero (XMR) $ 142.16
arbitrum
Arbitrum (ARB) $ 1.98
sei-network
Sei (SEI) $ 0.863543
rocket-pool-eth
Rocket Pool ETH (RETH) $ 3,780.99