2 min read 21 Sep 2023

Tether si contraddice: aumentano i prestiti di USDT

Di Davide Grammatica

Al contrario di quanto annunciato in precedenza, Tether registra un aumento dei prestiti concessi della stablecoin USDT dall’inizio dell’anno

Tether si contraddice: aumentano i prestiti di USDT

USDT e le preoccupazioni sui servizi di prestito

Dopo nemmeno un anno dall’annuncio della loro interruzione, Tether, l’emittente della stablecoin USDT, ha ripreso silenziosamente la sua attività nei servizi di prestito.

La vicenda è stata evidenziata dal Wall Street Journal, che ha riportato come l’aumento sarebbe dovuto a delle richieste di prestiti a breve termine da parte di particolari clienti con cui si hanno “rapporti di lunga data”.

In questo senso, sono aumentate le preoccupazioni nel mondo crypto rispetto al comportamento di Tether, soprattutto per il fatto che, a conti fatti, non vi è certezza né che i mutuatari ripagheranno l’emittente, né che questo possa coprirli, dato che non sarebbe stata riscontrata la trasparenza necessaria sulla garanzia fornita dai clienti.

Lo scorso anno, molti attori del settore dei servizi di prestito crypto, come Celsius o BlockFi, sono stati tra i primi a subire il crollo del mercato, che ha avuto un impatto devastante sul loro modello di business.

Per questo motivo, Tether non solo aveva garantito che i suoi prestiti fossero “sovracollateralizzati e coperti da attività estremamente liquide”, ma aveva annunciato una graduale chiusura del servizio.

La risposta di Tether

Nelle ultime ore, tuttavia, sempre Tether ha dichiarato nuovamente di essere intenzionata a rimuovere questi servizi per il prossimo anno (non fornendo quindi tempistiche precise).

E sempre in relazione a ciò, ha affermato di aver accumulato più di 3,3 miliardi di dollari in riserve in eccesso proprio per “ridurre efficacemente l’esposizione ai prestiti garantiti”, sufficienti non solo per compensare il servizio, ma anche per mantenere in profitto il bilancio aziendale.

Seguici sui nostri canali YouTube e Telegram: troverai tanti altri aggiornamenti, tutorial e approfondimenti per essere sempre sul pezzo!

 

X

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti alla newsletter per ricevere approfondimenti esclusivi e analisi ogni settimana.

Se ti iscrivi c’è un regalo per te!

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 51,140.70
ethereum
Ethereum (ETH) $ 2,962.55
tether
Tether (USDT) $ 0.999730
bnb
BNB (BNB) $ 380.29
solana
Solana (SOL) $ 102.42
xrp
XRP (XRP) $ 0.544807
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 2,959.70
usd-coin
USDC (USDC) $ 1.00
cardano
Cardano (ADA) $ 0.590975
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 36.57
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.085429
tron
TRON (TRX) $ 0.137469
chainlink
Chainlink (LINK) $ 18.34
polkadot
Polkadot (DOT) $ 7.81
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.999981
uniswap
Uniswap (UNI) $ 11.97
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 51,142.70
the-open-network
Toncoin (TON) $ 2.14
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 12.43
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000010
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 267.97
litecoin
Litecoin (LTC) $ 70.18
dai
Dai (DAI) $ 0.998685
immutable-x
Immutable (IMX) $ 3.11
filecoin
Filecoin (FIL) $ 7.89
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 10.42
leo-token
LEO Token (LEO) $ 4.14
kaspa
Kaspa (KAS) $ 0.166454
bittensor
Bittensor (TAO) $ 599.04
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 25.90
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.110094
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 3.54
blockstack
Stacks (STX) $ 2.50
aptos
Aptos (APT) $ 9.39
optimism
Optimism (OP) $ 3.60
stellar
Stellar (XLM) $ 0.116896
first-digital-usd
First Digital USD (FDUSD) $ 1.00
vechain
VeChain (VET) $ 0.043672
okb
OKB (OKB) $ 51.07
injective-protocol
Injective (INJ) $ 34.46
lido-dao
Lido DAO (LDO) $ 3.25
celestia
Celestia (TIA) $ 16.58
render-token
Render (RNDR) $ 7.20
the-graph
The Graph (GRT) $ 0.270928
mantle
Mantle (MNT) $ 0.781065
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.094262
arbitrum
Arbitrum (ARB) $ 1.84
monero
Monero (XMR) $ 125.25
sei-network
Sei (SEI) $ 0.821169
maker
Maker (MKR) $ 2,052.10