2 min read 27 04 2022

In Texas il mining di Bitcoin si fa in municipio

Fort Worth, nello stato del Texas degli Usa, è la prima città ad iniziare l’attività di mining di Bitcoin, installando 3 piattaforme nel municipio

In Texas il mining di Bitcoin si fa in municipio

L’evento

La città americana di Fort Worth, nello stato del Texas, è entrata ufficialmente nel business del mining di Bitcoin, avendo installato nelle ultime ore tre piattaforme di mining nel proprio municipio. E funzioneranno 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Anche se su piccola scala, l’evento crea un precedente significativo, dato che Fort Worth è, effettivamente, la prima città negli Stati Uniti ad iniziare un’attività legata al mining di Bitcoin.

L’iniziativa è stata presa dal sindaco Mattie Parker, che ha anche gettato le basi per la mining farm: tre piattaforme Bitmain Antminer S9, che consistono in un progetto pilota, per ora in piccolo, ma con importanti prospettive. E la città ha collaborato con il Texas Blockchain Council (TBC), un sostenitore della tecnologia blockchain nello stato.

L’innovazione texana

“Queste macchine, piccole ma potenti, segnano il maggiore impegno di Fort Worth nel diventare un hub fondamentale per la tecnologia e l’innovazione”, ha dichiarato il sindaco Mattie Parker. “La città mira a sperimentare il processo del mining attraverso questo programma pilota, e lo valuterà nuovamente tra sei mesi”.

La società di software e servizi crittografici Luxor Technologies e il miner di Bitcoin Rhodium Enterprises, invece, stanno fornendo un servizio di  guida strategica per il progetto pilota della città.

“Fort Worth si sta posizionando per essere la capitale del mining del Texas”, ha affermato, invece, Lee Bratcher, presidente e fondatore del Texas Blockchain Council (TBC).

Dopo il divieto totale della Cina relativo al settore delle criptovalute, lo scorso anno, gli Stati Uniti, e in particolare il Texas, sono diventati il centro dominante dei miner, grazie alla loro energia a basso costo e alle legislazioni locali favorevoli all’attività.

Ed è probabile che la mossa di Fort Worth aiuti ulteriormente la narrativa di questa giurisdizione favorevole ai “Bitcoin di stato”, che arriva in un momento in cui sia i responsabili politici globali sia quelli a livello statale stanno spingendo per più regolamenti.

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 17,005.95
ethereum
Ethereum (ETH) $ 1,257.07
tether
Tether (USDT) $ 1.00
bnb
BNB (BNB) $ 288.25
usd-coin
USD Coin (USDC) $ 1.00
binance-usd
Binance USD (BUSD) $ 1.00
xrp
XRP (XRP) $ 0.387509
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.100182
cardano
Cardano (ADA) $ 0.316930
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.909359
polkadot
Polkadot (DOT) $ 5.48
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 1,240.82
litecoin
Litecoin (LTC) $ 79.35
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000009
okb
OKB (OKB) $ 21.22
dai
Dai (DAI) $ 1.00
solana
Solana (SOL) $ 14.09
tron
TRON (TRX) $ 0.053245
uniswap
Uniswap (UNI) $ 6.18
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 13.62
leo-token
LEO Token (LEO) $ 3.91
chainlink
Chainlink (LINK) $ 7.28
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 16,997.26
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 10.07
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 19.45
the-open-network
The Open Network (TON) $ 1.80
monero
Monero (XMR) $ 142.81
stellar
Stellar (XLM) $ 0.085927
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 111.17
quant-network
Quant (QNT) $ 122.65
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.066274
algorand
Algorand (ALGO) $ 0.234204
filecoin
Filecoin (FIL) $ 4.56
apecoin
ApeCoin (APE) $ 4.15
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 1.76
vechain
VeChain (VET) $ 0.019134
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 4.43
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.048296
flow
Flow (FLOW) $ 1.10
elrond-erd-2
MultiversX (Elrond) (EGLD) $ 43.90
eos
EOS (EOS) $ 0.961696
axie-infinity
Axie Infinity (AXS) $ 9.03
terra-luna
Terra Luna Classic (LUNC) $ 0.000171
frax
Frax (FRAX) $ 1.00
the-sandbox
The Sandbox (SAND) $ 0.619829
trust-wallet-token
Trust Wallet (TWT) $ 2.32
tezos
Tezos (XTZ) $ 1.02
aave
Aave (AAVE) $ 63.38
theta-token
Theta Network (THETA) $ 0.896793
huobi-token
Huobi (HT) $ 6.65