min read 18 Dec 2023

Bitcoin: gli Ordinals danno il via alla “hash war”

Di Davide Grammatica

Gli Ordinals stanno mettendo a dura prova la rete Bitcoin, con la community divisa tra chi li ostracizza e chi li sostiene

Bitcoin: gli Ordinals danno il via alla “hash war”

Gli Ordinals e un nuovo problema per Bitcoin

Gli Ordinals e le loro “inscriptions”, ormai da tempo, si sono ritagliati il loro spazio nell’ecosistema Bitcoin. Come abbiamo imparato, sono da identificarsi come “artefatti digitali”, o più semplicemente NFT di BTC, per quanto la tecnologia sottostante sia sostanzialmente diversa. Ma rappresentano in questi giorni anche un vero e proprio “stress test” per la rete, essendo diventati già ora più popolari dei colleghi di Ethereum.

Del resto, gli Ordinals offrono la possibilità di archiviare dei dati sulla blockchain, e il trend, cresciuto di settimana in settimana, ha fatto sì che si creasse quella che i developer hanno ribattezzato “hash war”.

La questione può essere inquadrata da più punti di vista, ma per quanto le opinioni nel merito possano essere diverse, non si può discutere che questa nuova possibilità di sfruttare la rete sia di capitale importanza per lo sviluppo di Bitcoin, e non per forza in negativo.

Diversi analisti, per esempio, sostengono che gli Ordinals possano anche essere l’occasione per tornare a sperimentare su Bitcoin, avendo questi mostrato come la rete possa di fatto non essere considerata solamente come un mezzo di scambio di valore. E in virtù del (vero) libero mercato di cui BTC si vuole da sempre fare carico, l’ecosistema rappresenterebbe il terreno ideale per essere utilizzato secondo le esigenze di ognuno. Allo stesso modo, se gli “NFT su Bitcoin” saranno una vera innovazione o meno lo deciderà il mercato stesso.

La scommessa, in questo senso, sarà vedere se gli Ordinals saranno capaci di rispondere alla domanda della community contribuendo a loro volta al miglioramento della rete in termini di sicurezza e nuove applicazioni, aumentando collateralmente anche l’adozione della prima criptovaluta.

Per fare ciò, sarà necessaria una “riscoperta” dei limiti della rete, che però non dovrà essere limitata da enti esterni. Il problema della censura potrebbe infatti ravvivarsi proprio a causa degli Ordinals, con le relative vulnerabilità della rete.

Seguici sui nostri canali YouTube e Telegram: troverai tanti altri aggiornamenti, tutorial e approfondimenti per essere sempre sul pezzo!

 

X

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti alla newsletter per ricevere approfondimenti esclusivi e analisi ogni settimana.

Se ti iscrivi c’è un regalo per te!

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 51,073.68
ethereum
Ethereum (ETH) $ 2,958.58
tether
Tether (USDT) $ 0.999913
bnb
BNB (BNB) $ 380.33
solana
Solana (SOL) $ 101.88
xrp
XRP (XRP) $ 0.544143
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 2,956.88
usd-coin
USDC (USDC) $ 0.999846
cardano
Cardano (ADA) $ 0.585681
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 36.62
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.085498
tron
TRON (TRX) $ 0.137443
chainlink
Chainlink (LINK) $ 18.31
polkadot
Polkadot (DOT) $ 7.74
matic-network
Polygon (MATIC) $ 1.00
uniswap
Uniswap (UNI) $ 12.19
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 51,041.68
the-open-network
Toncoin (TON) $ 2.13
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 12.36
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000010
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 268.04
litecoin
Litecoin (LTC) $ 69.80
dai
Dai (DAI) $ 0.998537
immutable-x
Immutable (IMX) $ 3.09
filecoin
Filecoin (FIL) $ 7.92
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 10.41
leo-token
LEO Token (LEO) $ 4.13
kaspa
Kaspa (KAS) $ 0.166544
bittensor
Bittensor (TAO) $ 595.08
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 25.83
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 3.53
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.108799
blockstack
Stacks (STX) $ 2.47
optimism
Optimism (OP) $ 3.59
aptos
Aptos (APT) $ 9.38
stellar
Stellar (XLM) $ 0.116487
first-digital-usd
First Digital USD (FDUSD) $ 1.00
vechain
VeChain (VET) $ 0.043471
okb
OKB (OKB) $ 50.99
injective-protocol
Injective (INJ) $ 34.28
lido-dao
Lido DAO (LDO) $ 3.28
celestia
Celestia (TIA) $ 16.58
render-token
Render (RNDR) $ 7.12
the-graph
The Graph (GRT) $ 0.266497
mantle
Mantle (MNT) $ 0.775610
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.094219
arbitrum
Arbitrum (ARB) $ 1.83
monero
Monero (XMR) $ 125.12
sei-network
Sei (SEI) $ 0.813730
maker
Maker (MKR) $ 2,056.32