2 min read 08 09 2022

GameStop e FTX siglano la loro partnership

L’exchange FTX e l’insegna GameStop hanno annunciato una nuova partnership, per collaborare a nuove iniziative legate all’e-commerce e al marketing online.

GameStop e FTX siglano la loro partnership

Il nuovo accordo

Nelle ultime ore, l’exchange FTX e l’insegna GameStop hanno annunciato di aver siglato una nuova collaborazione, mirata allo sviluppo di nuove iniziative legate all’e-commerce e al marketing online. Come, per esempio, delle “carte regalo” FTX, che si potranno ritrovare nei negozi fisici della catena.

Lo scopo è quello di far conoscere sempre di più ai clienti di GameStop le possibilità offerte dal mercato digitale e crypto, e per questo si è scelto il famoso exchange e la sua community perché facciano da tramite a una fetta di mercato ancora più ampia.

GameStop sarà quindi il partner di FTX per quanto riguarda la vendita al dettaglio, partendo dagli Stati Uniti proprio con l’invio delle già citate “carte regalo”, sulla scorta degli abbonamenti fisici acquistabili per altre piattaforme, come Spotify o Netflix. Tuttavia, i dettagli non sono ben noto, visto che i termini finanziari della partnership non sono ancora stati resi disponibili.

Il piano di GameStop

GameStop, in quanto insegna legata al gaming, ma non solo, non è estranea allo spazio occupato dalle risorse digitali, ed è sempre stata negli ultimi anni nell’orbita del mercato crypto e non-fungible-token. Basti pensare che lo scorso luglio ha addirittura lanciato il proprio marketplace NFT e il proprio wallet.

Collaborando con FTX, GameStop sottolinea ancora una volta il suo interesse riguardo al settore crypto, e potrebbe essere uno stimolo per l’exchange per superare questo periodo di difficoltà del mercato. E questo nonostante FTX si sia dimostrata una realtà in piena salute, con il tentativo di rilevare società crypto in difficoltà come Voyager e BlockFi.

Ad ogni modo, GameStop non sarà un partner esclusivo, visto che FTX non è solito badare a spese soprattutto per quanto riguarda le collaborazioni, come quella con Reddit o con il Super Bowl dello scorso anno.

Infine, per chi fosse interessato a usufruire della piattaforma e del 5% di sconto sulle fees per sempre, qui c’è il nostro referral link.

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 19,100.94
ethereum
Ethereum (ETH) $ 1,344.22
tether
Tether (USDT) $ 1.00
usd-coin
USD Coin (USDC) $ 1.00
bnb
BNB (BNB) $ 280.50
xrp
XRP (XRP) $ 0.477269
binance-usd
Binance USD (BUSD) $ 1.00
cardano
Cardano (ADA) $ 0.462119
solana
Solana (SOL) $ 33.79
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.065916
polkadot
Polkadot (DOT) $ 6.45
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000012
dai
Dai (DAI) $ 1.00
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 1,337.51
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.771941
tron
TRON (TRX) $ 0.060333
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 17.90
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 19,099.12
uniswap
Uniswap (UNI) $ 5.87
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 13.93
leo-token
LEO Token (LEO) $ 4.25
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 28.82
litecoin
Litecoin (LTC) $ 54.99
okb
OKB (OKB) $ 15.17
chainlink
Chainlink (LINK) $ 7.65
ftx-token
FTX (FTT) $ 24.03
stellar
Stellar (XLM) $ 0.120345
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 3.83
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.119432
algorand
Algorand (ALGO) $ 0.373924
monero
Monero (XMR) $ 142.71
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 120.35
flow
Flow (FLOW) $ 1.71
apecoin
ApeCoin (APE) $ 5.60
terra-luna
Terra Luna Classic (LUNC) $ 0.000245
vechain
VeChain (VET) $ 0.023366
filecoin
Filecoin (FIL) $ 5.74
chain-2
Chain (XCN) $ 0.077599
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 6.13
quant-network
Quant (QNT) $ 119.21
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.062576
chiliz
Chiliz (CHZ) $ 0.259918
tezos
Tezos (XTZ) $ 1.53
the-sandbox
The Sandbox (SAND) $ 0.908755
frax
Frax (FRAX) $ 0.998112
decentraland
Decentraland (MANA) $ 0.724517
eos
EOS (EOS) $ 1.23
axie-infinity
Axie Infinity (AXS) $ 13.11
theta-token
Theta Network (THETA) $ 1.12
elrond-erd-2
Elrond (EGLD) $ 48.52