2 min read 01 Aug 2023

SEC vs crypto: i giudici si dividono sul caso Ripple

Di Davide Grammatica

Una nuova sentenza contro Terraform Labs ha appoggiato la SEC nella sua attività contro le crypto, contraddicendo di fatto la causa a favore di Ripple

SEC vs crypto: i giudici si dividono sul caso Ripple

Colpo di coda della SEC

La sentenza a favore di Ripple (XRP), tra le varie implicazioni positive per l’industria crypto, non ha evitato a Terraform Labs di continuare il suo percorso tra i tavoli del tribunale. In una dichiarazione delle ultime ore, infatti, il giudice distrettuale Usa Jed Rakoff ha bloccato la mozione della società di archiviare la causa per frode intentata dalla SEC nei suoi confronti, e consente in questo modo all’agenzia di far avanzare il caso contro Terraform Labs e il suo fondatore Do Kwon.

Le argomentazioni della difesa, per le quali la SEC non avrebbe giurisdizione sulla stablecoin TerraUSD, sono state totalmente respinte.

La notizia assume rilevanza, soprattutto, per il fatto che la decisione a favore di Ripple Labs non sarebbe stata “estesa” a Terraform Labs, contraddicendo per certi versi l’interpretazione secondo la quale le vendite retail del token XRP non violavano le leggi sui beni finanziari. Una distinzione che, secondo Rakoff, non si applicherebbe al test di Howey, il discrimine per individuare negli Usa cosa può essere identificato come “security” e cosa no.

“Il test di Howey non fa una tale distinzione tra acquirenti, ed è logico che non lo faccia”, ha sottolineato, con fermezza, Rakoff. “La corte si rifiuta di fare una distinzione tra queste coin in base al loro metodo di vendita“.

Le diverse interpretazioni dei giudici

Del resto, Terraform Labs, sempre secondo il giudice in questione, avrebbe intrapreso una campagna per incoraggiare investitori retail e istituzionali pubblicizzando la redditività degli asset, la quale era garantita dalle capacità manageriali e tecniche degli imputati stessi. Il tutto, lasciando aperta la possibilità che la società stessa avrebbe usato i fondi degli utenti per generare profitti per loro conto.

Secondo gli analisti, la sentenza di Rakoff rappresenterebbe una vittoria significativa per la SEC, un quanto incoraggerebbe le azioni di contrasto dell’agenzia contro le società crypto.

E sebbene la SEC potrebbe comunque non avere l’autorità necessaria per regolamentare asset quali le stablecoin senza l’esplicita autorizzazione del Congresso, secondo Rakoff le criptovalute rappresenterebbero un problema sufficientemente significativo perché venga giustificata l’applicazione della “Major Questions Doctrine”.

Ciò che ha assunto una rilevanza maggiore nel caso, infatti, è che la SEC “ha fornito fatti sufficienti” per sostenere come Terraform avesse offerto e venduto illegalmente beni finanziari “non registrati”. Avallando, di fatto, l’interpretazione di Gary Gensler, ovvero che “le piattaforme di prestito crypto e altri intermediari devono rispettare le nostre leggi sui beni finanziari testate nel tempo”.

Hai trovato interessante questa notizia? Seguici sui nostri canali YouTubeTelegram: troverai tanti altri aggiornamenti, tutorial e approfondimenti per essere sempre sul pezzo!

 

"Il test di Howey non fa una tale distinzione tra acquirenti, ed è logico che non lo faccia. La corte si rifiuta di fare una distinzione tra queste coin in base al loro metodo di vendita."

X

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti alla newsletter per ricevere approfondimenti esclusivi e analisi ogni settimana.

Se ti iscrivi c’è un regalo per te!

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 66,967.94
ethereum
Ethereum (ETH) $ 3,526.30
tether
Tether (USDT) $ 1.00
bnb
BNB (BNB) $ 586.87
solana
Solana (SOL) $ 178.01
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 3,524.63
usd-coin
USDC (USDC) $ 0.999971
xrp
XRP (XRP) $ 0.605402
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.135503
the-open-network
Toncoin (TON) $ 6.93
cardano
Cardano (ADA) $ 0.426006
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 30.70
tron
TRON (TRX) $ 0.132443
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 66,973.94
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000017
chainlink
Chainlink (LINK) $ 14.09
polkadot
Polkadot (DOT) $ 6.09
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 383.22
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 5.95
uniswap
Uniswap (UNI) $ 7.86
litecoin
Litecoin (LTC) $ 72.55
dai
Dai (DAI) $ 0.999507
leo-token
LEO Token (LEO) $ 5.75
wrapped-eeth
Wrapped eETH (WEETH) $ 3,677.67
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.554323
pepe
Pepe (PEPE) $ 0.000012
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 9.89
kaspa
Kaspa (KAS) $ 0.173318
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 24.81
fetch-ai
Artificial Superintelligence Alliance (FET) $ 1.35
aptos
Aptos (APT) $ 7.31
ethena-usde
Ethena USDe (USDE) $ 0.999759
stellar
Stellar (XLM) $ 0.103835
monero
Monero (XMR) $ 161.22
mantle
Mantle (MNT) $ 0.898691
arbitrum
Arbitrum (ARB) $ 0.823635
blockstack
Stacks (STX) $ 1.81
render-token
Render (RENDER) $ 6.65
filecoin
Filecoin (FIL) $ 4.55
dogwifcoin
dogwifhat (WIF) $ 2.58
maker
Maker (MKR) $ 2,740.04
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.070919
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.092806
injective-protocol
Injective (INJ) $ 25.39
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 6.27
immutable-x
Immutable (IMX) $ 1.59
okb
OKB (OKB) $ 40.82
vechain
VeChain (VET) $ 0.029387
bittensor
Bittensor (TAO) $ 324.52
optimism
Optimism (OP) $ 1.95