3 min read 22 Mar 2023

Sony punta sempre più su NFT e gaming Web3

Di Davide Grammatica

Sony sta accumulando diversi brevetti legati alla tecnologia NFT, per una strategia sempre più incentrata sul gaming Web3

Sony punta sempre più su NFT e gaming Web3

Sony spinge su NFT e Web3

Fino ad oggi, ancora nessuno dei principali produttori di console da gaming ha adottato pubblicamente la tecnologia NFT, ma Sony si starebbe muovendo dietro le quinte, con diverse domande per acquisire nuovi brevetti legati al mondo Web3.

Nello specifico, una domanda per un brevetto pubblicata recentemente lascerebbe trapelare le intenzioni di Sony di creare una nuova infrastruttura digitale standardizzata per consentire ai giocatori di possedere e trasferire risorse NFT su varie piattaforme.

“Il formato standardizzato può essere leggibile per inserire asset digitali in diverse simulazioni che possano includere diversi videogiochi di titoli diversi”, si legge nel documento. “In aggiunta (o in alternativa) tramite diverse piattaforme di videogiochi come PlayStation e Xbox

Le risorse possono includere elementi come skin di gioco, avatar, armi o abilità, che possano essere “connessi tramite una rete” da PlayStation a console di altri produttori, nonché tramite cuffie VR e AR, smart TV e dispositivi mobili. Per un utenza che, a fine 2022, si attesta a 112 milioni di videogiocatori.

Questa non è la prima mossa di Sony nei confronti della creazione di un framework NFT, tanto che già lo scorso novembre avrebbe deciso di capitalizzare il crescente settore degli eSport con una gamma di oggetti da collezione digitali in-game.

Il ruolo di Sony per il futuro del gaming NFT

Sony, storicamente, ha sempre cercato di mantenere il suo ecosistema isolato da quelli di altri produttori di console, ma alla fine sembra aver ceduto a consentire il cross-play, anche a seguito del crescente respingimento da parte dei giocatori.

La mossa multiplayer e multipiattaforma di Sony è stata in gran parte stimolata dal successo del free-to-play Fortnite, di Epic Games, e il problema delle risorse acquistate o guadagnate in ecosistemi chiusi potrebbe essere risolto dalla tecnologia blockchain.

Proprio su Fortnite, infatti, risorse di gioco come skin o armi sono legate a uno specifico account e a server centralizzati. Pertanto, tali risorse non possono essere trasferite o vendute dal giocatore ad altri giocatori, né trasferite al di fuori del mondo di gioco per essere utilizzate in altri giochi e piattaforme.

I giocatori, in questo modo, non possono investire il proprio tempo e il proprio denaro nell’acquisizione di oggetti da collezione, che non possono essere ritirati dal sistema e nemmeno resi accessibili in caso di problemi tecnici o interruzioni del gioco.

Tuttavia, non tutti i videogiocatori accoglierebbero i vantati di NFT e Web3, tanto da aver contestato le mosse di aziende come Ubisoft e Square Enix per essersi approcciati a questo spazio, preoccupati di vedere un aumento sostanziale dei prezzi e sei rischi legati alle truffe.

Forse anche per questo, la strategia di Sony rispetto agli sviluppi e i brevetti si scontra con le dichiarazioni ufficiali dell’azienda, che ha già comunicato nel 2022 di non avere in programma nessun progetto legato agli NFT.

Seguici sul nostro canale YouTube per corsi gratuiti di trading e video di analisi approfonditi, e su Telegram per rimanere sempre aggiornato su tutto ciò che muove il mercato crypto in tempo reale!

X

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti alla newsletter per ricevere approfondimenti esclusivi e analisi ogni settimana.

Se ti iscrivi c’è un regalo per te!

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 61,760.55
ethereum
Ethereum (ETH) $ 3,408.45
tether
Tether (USDT) $ 1.00
bnb
BNB (BNB) $ 412.75
solana
Solana (SOL) $ 130.04
xrp
XRP (XRP) $ 0.619343
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 3,405.21
usd-coin
USDC (USDC) $ 0.999739
cardano
Cardano (ADA) $ 0.723570
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.133614
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 42.64
tron
TRON (TRX) $ 0.140463
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000021
polkadot
Polkadot (DOT) $ 9.11
chainlink
Chainlink (LINK) $ 20.42
matic-network
Polygon (MATIC) $ 1.08
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 61,762.55
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 473.72
uniswap
Uniswap (UNI) $ 12.31
the-open-network
Toncoin (TON) $ 2.64
litecoin
Litecoin (LTC) $ 90.12
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 13.07
filecoin
Filecoin (FIL) $ 9.70
dai
Dai (DAI) $ 0.999974
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 32.93
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 11.89
immutable-x
Immutable (IMX) $ 3.27
blockstack
Stacks (STX) $ 3.03
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 4.20
leo-token
LEO Token (LEO) $ 4.74
aptos
Aptos (APT) $ 11.54
bittensor
Bittensor (TAO) $ 642.56
optimism
Optimism (OP) $ 3.97
kaspa
Kaspa (KAS) $ 0.168180
stellar
Stellar (XLM) $ 0.134114
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.111741
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.141149
injective-protocol
Injective (INJ) $ 40.83
vechain
VeChain (VET) $ 0.048653
okb
OKB (OKB) $ 57.13
first-digital-usd
First Digital USD (FDUSD) $ 1.00
the-graph
The Graph (GRT) $ 0.325134
render-token
Render (RNDR) $ 7.97
lido-dao
Lido DAO (LDO) $ 3.33
mantle
Mantle (MNT) $ 0.898083
celestia
Celestia (TIA) $ 16.51
monero
Monero (XMR) $ 147.39
arbitrum
Arbitrum (ARB) $ 2.06
theta-token
Theta Network (THETA) $ 2.33
bitcoin-sv
Bitcoin SV (BSV) $ 113.78