2 min read 10 Jul 2023

USDT depeg: facciamo chiarezza

Di Gabriele Brambilla

No, USDT non ha perso il peg e domattina il sole sorgerà ancora. Capiamo le origini di questa falsa notizia che sta facendo preoccupare la comunità crypto.

USDT depeg: facciamo chiarezza

USDT ha perso il peg: falso

Chi frequenta i vari ambienti social dedicati alle criptovalute potrebbe aver letto dei thread o post sul depeg di USDT. Facciamo chiarezza sull’accaduto e fermiamo subito le preoccupazioni.

La nota stablecoin avrebbe perso il peg, finendo con l’essere scambiata a 1 USDT = 0,91 dollari. O almeno questo è quello che alcuni pensano ma, lo diciamo subito, si tratta di una notizia errata.

Tether USDT non ha alcun problema e possiamo acquistarla/venderla al normale tasso di cambio 1:1 con il dollaro americano. Se le parole non bastano, basta consultare il grafico su portali come CoinMarketCap e TradingView.


Perché si è diffusa questa voce errata, motivo di forte preoccupazione per molti investitori? Il problema è su Binance US, la versione americana del noto exchange (che nulla c’entra con quello che utilizziamo noi italiani).

Su questa piattaforma, effettivamente USDT è scambiato non in parità da diverso tempo, come mostra questa schermata scattata oggi.

Tether Binance US

Sappiamo che Binance non se la sta passando bene negli Stati Uniti. L’exchange è coinvolto in una battaglia legale con le istituzioni e ciò si ripercuote su affidabilità e operatività dell’intera piattaforma. Per questo motivo, come sostiene anche il CEO di Tether Paolo Ardoino, probabilmente non sono disponibili dei market maker pronti a fare arbitraggio.

In ogni caso, il problema non è della stablecoin USDT ma solo dell’exchange, che mostra difficoltà anche su altre coppie, come quella bitcoin-dollaro.

Noi europei possiamo stare tranquilli, perché il “nostro” Binance è un’entita differente da quello americano e il cambio è regolare.

Piaciuta la news? Seguici sui nostri canali YouTubeTelegram per tutorial, approfondimenti e notizie.

X

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti alla newsletter per ricevere approfondimenti esclusivi e analisi ogni settimana.

Se ti iscrivi c’è un regalo per te!

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 64,579.30
ethereum
Ethereum (ETH) $ 3,154.76
tether
Tether (USDT) $ 1.00
bnb
BNB (BNB) $ 606.99
solana
Solana (SOL) $ 148.67
usd-coin
USDC (USDC) $ 1.00
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 3,151.43
xrp
XRP (XRP) $ 0.529253
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.152466
the-open-network
Toncoin (TON) $ 5.60
cardano
Cardano (ADA) $ 0.478785
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000026
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 36.61
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 64,623.31
tron
TRON (TRX) $ 0.113686
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 483.65
polkadot
Polkadot (DOT) $ 6.98
chainlink
Chainlink (LINK) $ 14.60
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 6.87
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.712174
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 13.79
litecoin
Litecoin (LTC) $ 83.54
uniswap
Uniswap (UNI) $ 7.75
leo-token
LEO Token (LEO) $ 5.76
dai
Dai (DAI) $ 1.00
first-digital-usd
First Digital USD (FDUSD) $ 1.00
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.125172
blockstack
Stacks (STX) $ 2.75
aptos
Aptos (APT) $ 9.19
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 26.44
mantle
Mantle (MNT) $ 1.11
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.124886
stellar
Stellar (XLM) $ 0.114863
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 8.48
filecoin
Filecoin (FIL) $ 6.07
render-token
Render (RNDR) $ 8.54
okb
OKB (OKB) $ 54.67
immutable-x
Immutable (IMX) $ 2.23
pepe
Pepe (PEPE) $ 0.000007
dogwifcoin
dogwifhat (WIF) $ 3.12
renzo-restaked-eth
Renzo Restaked ETH (EZETH) $ 3,071.49
bittensor
Bittensor (TAO) $ 457.76
xtcom-token
XT.com (XT) $ 2.99
arbitrum
Arbitrum (ARB) $ 1.12
vechain
VeChain (VET) $ 0.040111
kaspa
Kaspa (KAS) $ 0.124313
maker
Maker (MKR) $ 2,885.44
the-graph
The Graph (GRT) $ 0.271217
optimism
Optimism (OP) $ 2.44
wrapped-eeth
Wrapped eETH (WEETH) $ 3,263.67