2 min read 07 Mar 2022

Andre Cronje abbandona la DeFi

Di Davide Grammatica

Il fondatore di Yearn Finance, Andre Cronje, ha lasciato il mondo della finanza decentralizzata, ad ora senza addurre alcuna ragione. E le coin YFI e FTM incassano il colpo.

Andre Cronje abbandona la DeFi

L’abdicazione

Andre Cronje, celebre sviluppatore attivo su vari protocolli crypto, ha deciso di ritirarsi dal mondo DeFi. Ad annunciarlo è il collega Anton Nell, senior solutions architect di Fantom Foundation, che si è unito alla sua decisione condividendola su Twitter.

Le criptovalute associate ai progetti di Cronje hanno subito un forte ribasso, come Yearn Finance (YFI), Fantom (FTM) e la recente Solidly (SOLID). E le varie applicazioni correlate, che funzionano come front-end dei vari protocolli DeFi, verranno chiuse. Ciò non significa che i protocolli scompariranno, perché gli smart contract sono on-chain, ma l’evento non potrà che generare turbolenze. E tra i vari portali che andranno in down si registrano, per ora, yearn.fi, keep3r.network, multichain.xyz, chainlist.org, solidly.exchange e bribe.crv.finance. 

Il futuro dei protocolli

Le applicazioni DeFi sono basate per natura su smart contract registrati su blockchain. Oltretutto, essendo “permissionless”, possono continuare a funzionare senza che ci debba essere un’autorizzazione da parte degli sviluppatori originali. 

“Finché i contratti sono immutabili o non richiedono l’approvazione per le modifiche, continueranno a funzionare”, ha dichiarato, alla testata Decrypt, James Hancock, ex sviluppatore di Ethereum. “Quelle che Cronje sta chiudendo sono le pagine web che si collegano a quei contratti. Tecnicamente, quindi, chiunque può realizzare un’interfaccia utente come tramite di questi servizi, ma ciò non significa che qualcuno lo farà”.

Rimane comunque rilevante l’abbandono di Andre Cronje, perché, sebbene la DeFi sia un sistema che non richiede “fiducia” perché possa funzionare, tutta la community che lo fa prosperare la cerca a prescindere, negli sviluppatori e nella loro competenza. 

Con una deriva, a volte, irrazionale, che ha portato molto spesso a intravedere (da parte degli investitori) dei rug pull in circostanze che nulla hanno a che vedere con una truffa, ma che consistono magari in lecite decisioni degli sviluppatori. 

Di conseguenza, se anche qualcun altro dovesse costruire nuovi portali legati ai contratti, questo dovrà ricreare le condizioni perché gli utenti possano tornare ad essere fiduciosi. 

A maggior ragione se si parla di Fantom, che era ormai diventata una blockchain di riferimento, avendo addirittura superato nel TVL (total value locked), lo scorso gennaio, Binance Smart Chain (BSC), con un valore di 12,2 miliardi di dollari. 

Da un’altra prospettiva, quindi, non c’è nessun pericolo che i protocolli smettano di funzionare, e tutta la dinamica potrebbe diventare un grande test di solidità per il software open-source della DeFi. Anche perché gli sviluppatori coinvolti nei progetti sono molti, ed è verosimile possano continuare a farli prosperare.

X

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti alla newsletter per ricevere approfondimenti esclusivi e analisi ogni settimana.

Se ti iscrivi c’è un regalo per te!

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 68,984.48
ethereum
Ethereum (ETH) $ 3,746.18
tether
Tether (USDT) $ 1.00
bnb
BNB (BNB) $ 602.34
solana
Solana (SOL) $ 165.62
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 3,744.61
usd-coin
USDC (USDC) $ 1.00
xrp
XRP (XRP) $ 0.538249
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.171401
the-open-network
Toncoin (TON) $ 6.36
cardano
Cardano (ADA) $ 0.458205
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 37.64
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000025
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 69,057.50
chainlink
Chainlink (LINK) $ 17.83
polkadot
Polkadot (DOT) $ 7.42
tron
TRON (TRX) $ 0.113782
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 489.33
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 8.14
uniswap
Uniswap (UNI) $ 11.36
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.723816
litecoin
Litecoin (LTC) $ 84.46
pepe
Pepe (PEPE) $ 0.000015
fetch-ai
Fetch.ai (FET) $ 2.26
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 12.26
leo-token
LEO Token (LEO) $ 5.99
dai
Dai (DAI) $ 1.00
wrapped-eeth
Wrapped eETH (WEETH) $ 3,893.96
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 31.55
aptos
Aptos (APT) $ 9.01
render-token
Render (RNDR) $ 10.03
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.107537
renzo-restaked-eth
Renzo Restaked ETH (EZETH) $ 3,680.02
immutable-x
Immutable (IMX) $ 2.42
filecoin
Filecoin (FIL) $ 5.91
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 8.42
mantle
Mantle (MNT) $ 1.01
kaspa
Kaspa (KAS) $ 0.138731
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.120101
stellar
Stellar (XLM) $ 0.110014
first-digital-usd
First Digital USD (FDUSD) $ 0.999040
arbitrum
Arbitrum (ARB) $ 1.18
the-graph
The Graph (GRT) $ 0.324332
dogwifcoin
dogwifhat (WIF) $ 3.08
okb
OKB (OKB) $ 48.52
blockstack
Stacks (STX) $ 1.99
bittensor
Bittensor (TAO) $ 423.87
ethena-usde
Ethena USDe (USDE) $ 1.00
optimism
Optimism (OP) $ 2.53
arweave
Arweave (AR) $ 39.99