2 min read 26 May 2023

Bitcoin: dopo gli Ordinals arrivano anche le stablecoin

Di Davide Grammatica

Bitcoin vede la sua prima stablecoin, l’ultimo step di un periodo di rivoluzione aperto dall’avvento del protocollo Ordinals

Bitcoin: dopo gli Ordinals arrivano anche le stablecoin

Una stablecoin su Bitcoin

L’avvento degli Ordinals ha da mesi portato Bitcoin in un periodo di costanti cambiamenti, e l’ultimo, in ordine di tempo, è il nuovo token Stably USD, che mira a diventare la prima stablecoin dell’ecosistema, nonché un punto di riferimento per i trader che effettuano transazioni nel mercato dei nuovi token BRC-20.

È questa, quantomeno, l’idea della società emittente Stably, una startap che afferma come il suo token potrebbe rendere il trading degli Ordinals e dei token BRC-20 più efficiente, sia rispetto ai pagamenti in fiat, sia in relazione a quelli in BTC stesso.

Gli Ordinals sono nati come soluzione per “inscrivere” NFT nella rete Bitcoin, sfruttando un protocollo che potesse “numerare” e “ordinare” i singoli satoshi. Tuttavia, è presto diventato anche un protocollo per la creazione di nuovi token, tra i quali è compreso Stably USD.

E in questo percorso che associa sempre più caratteristiche proprie di Ethereum a Bitcoin, mancava proprio una stablecoin, capace di semplificare il trading per tutti gi utenti coinvolti nel mercato degli Ordinals.

Un’esperimento “stable” su BTC

Stably, attiva anche nell’ecosistema Ethereum con il nome StableUSD (USDS), è una stable sostanzialmente irrilevante (264mila dollari di capitalizzazione) rispetto ai concorrenti (su tutti, Tether e USDC), ma è anche la prima ad aver colto l’occasione per sbarcare nel mondo Bitcoin.

La stable è supportata dal dollaro, e come succede per tutte le coin di questo genere, gli utenti dovranno passare attraverso processi KYC e AML per scambiare le loro quote in stablecoin in dollari.

Seguici sul nostro canale YouTube per ore di corsi gratuiti e video di analisi approfonditi, e su Telegram per rimanere sempre aggiornato su tutto ciò che muove il mercato crypto in tempo reale!

X

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti alla newsletter per ricevere approfondimenti esclusivi e analisi ogni settimana.

Se ti iscrivi c’è un regalo per te!

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 69,651.66
ethereum
Ethereum (ETH) $ 3,453.66
tether
Tether (USDT) $ 0.999276
bnb
BNB (BNB) $ 609.28
solana
Solana (SOL) $ 166.88
xrp
XRP (XRP) $ 0.593142
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 3,452.53
usd-coin
USDC (USDC) $ 0.998828
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.191040
the-open-network
Toncoin (TON) $ 7.08
cardano
Cardano (ADA) $ 0.561973
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 44.23
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000027
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 583.19
polkadot
Polkadot (DOT) $ 8.17
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 69,714.68
tron
TRON (TRX) $ 0.120180
chainlink
Chainlink (LINK) $ 17.12
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.850656
litecoin
Litecoin (LTC) $ 95.10
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 15.17
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 6.54
uniswap
Uniswap (UNI) $ 8.88
leo-token
LEO Token (LEO) $ 5.76
dai
Dai (DAI) $ 0.998601
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 32.83
aptos
Aptos (APT) $ 11.47
filecoin
Filecoin (FIL) $ 7.81
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 10.58
blockstack
Stacks (STX) $ 2.82
mantle
Mantle (MNT) $ 1.24
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.148799
bittensor
Bittensor (TAO) $ 576.63
first-digital-usd
First Digital USD (FDUSD) $ 0.998295
arbitrum
Arbitrum (ARB) $ 1.37
stellar
Stellar (XLM) $ 0.125506
immutable-x
Immutable (IMX) $ 2.46
vechain
VeChain (VET) $ 0.047753
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.095747
okb
OKB (OKB) $ 56.05
render-token
Render (RNDR) $ 8.64
kaspa
Kaspa (KAS) $ 0.140427
dogwifcoin
dogwifhat (WIF) $ 3.13
maker
Maker (MKR) $ 3,243.34
pepe
Pepe (PEPE) $ 0.000007
optimism
Optimism (OP) $ 2.89
the-graph
The Graph (GRT) $ 0.294645
injective-protocol
Injective (INJ) $ 30.72
theta-token
Theta Network (THETA) $ 2.75
fetch-ai
Fetch.ai (FET) $ 2.39