2 min read 21 09 2022

OpenSea si vuole rilanciare con Arbitrum

Il marketplace NFT OpenSea ha deciso di integrare il layer 2 Arbitrum: una delle principali soluzioni di scalabilità di Ethereum. Una scossa per il settore, i cui volumi però continuano a calare.

OpenSea si vuole rilanciare con Arbitrum

La nuova fase di Opensea

Il marketplace NFT OpenSea, il più importante di tutto il settore, ha deciso di integrare sulla piattaforma il layer 2 Arbitrum: una delle principali soluzioni di scalabilità di Ethereum, nonché metodo tra i preferiti dagli utenti per contrastare i prezzi delle gas fee sulla rete principale.

Questa si va quindi ad aggiungere alle quattro chain già utilizzabili sulla piattaforma, ovvero Ethereum, Solana, Polygon e Klaytn. E il lancio è previsto per il 21 settembre, con un annuncio che vuole scuotere un po’ il settore, i cui volumi di scambio continuano a calare.

In questo modo, OpenSea potrà così offrire ai propri utenti le famose raccolte NFT Smolverse, GMX Blueberry Club e Diamond Pepes, fino ad ora non disponibili. Inoltre, le commissioni per i creator non saranno una prerogativa della piattaforma, ma potranno essere impostate in prima persona dai creatori di contenuti al momento del lancio di una determinata collezione.

Il momento degli NFT, tuttavia, continua ad attraversare un momento delicato. L’integrazione arriva infatti in un contesto di “moderato” volume di scambio mensile su OpenSea, raggiungendo livelli che non si vedevano dalla scorsa estate.

Per dare un’idea, le cifre di questo mese sono in netto contrasto con i massimi storici, che raggiungevano i 4,8 miliardi di dollari in volume di scambio solo lo scorso gennaio.

E del resto, anche altri marketplace come LooksRare, Rarible, SuperRare e Magic Eden hanno subito un calo comparabile.

Arbitrum e gli NFT

Fino ad ora, la maggior parte degli NFT su Arbitrum risiedeva su marketplace più piccoli, come Stratos e Agora. Tuttavia, secondo i dati raccolti da DeFI Llama, le raccolte più popolari della rete hanno già portato milioni di dollari di investimenti.

La collezione Seed of Life, per esempio, ha un volume di scambio di 11,79 milioni di dollari, mentre Legions Genesis ha generato 11,25 milioni attraverso PancakeSwap e Treasure.

La mossa di integrare raccolte come queste con OpenSea, quindi, potrebbe forse dare una scossa alla piattaforma.

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 19,150.66
ethereum
Ethereum (ETH) $ 1,346.21
tether
Tether (USDT) $ 1.00
usd-coin
USD Coin (USDC) $ 1.00
bnb
BNB (BNB) $ 279.49
xrp
XRP (XRP) $ 0.481520
binance-usd
Binance USD (BUSD) $ 1.00
cardano
Cardano (ADA) $ 0.462934
solana
Solana (SOL) $ 33.86
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.066033
polkadot
Polkadot (DOT) $ 6.45
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000012
dai
Dai (DAI) $ 1.00
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 1,340.95
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.770678
tron
TRON (TRX) $ 0.060605
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 17.93
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 19,209.18
uniswap
Uniswap (UNI) $ 5.86
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 14.00
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 29.05
leo-token
LEO Token (LEO) $ 4.26
litecoin
Litecoin (LTC) $ 55.07
okb
OKB (OKB) $ 15.24
chainlink
Chainlink (LINK) $ 7.70
ftx-token
FTX (FTT) $ 24.06
stellar
Stellar (XLM) $ 0.120006
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 3.83
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.119073
monero
Monero (XMR) $ 143.70
algorand
Algorand (ALGO) $ 0.374000
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 120.72
flow
Flow (FLOW) $ 1.72
apecoin
ApeCoin (APE) $ 5.60
terra-luna
Terra Luna Classic (LUNC) $ 0.000246
vechain
VeChain (VET) $ 0.023325
filecoin
Filecoin (FIL) $ 5.74
chain-2
Chain (XCN) $ 0.077838
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 6.14
quant-network
Quant (QNT) $ 120.32
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.063158
chiliz
Chiliz (CHZ) $ 0.258337
tezos
Tezos (XTZ) $ 1.52
the-sandbox
The Sandbox (SAND) $ 0.911468
frax
Frax (FRAX) $ 1.00
decentraland
Decentraland (MANA) $ 0.725868
eos
EOS (EOS) $ 1.23
axie-infinity
Axie Infinity (AXS) $ 13.14
theta-token
Theta Network (THETA) $ 1.13
elrond-erd-2
Elrond (EGLD) $ 48.60