Sotheby's, Christie's & co: aste e NFT più costosi della storia

Di Gabriele Brambilla

Da Sotheby's a Christie's, le case d'aste sono sempre più nel mondo NFT. Scopriamone di più e vediamo quali sono i più costosi di sempre!

Sotheby's, Christie's & co: aste e NFT più costosi della storia

Cos'è l'arte NFT?

Parte del vasto mondo blockchain, gli NFT consistono in speciali token che possono ospitare diverse tipologie di dati. Grazie a questa particolarità, i Non-Fungible Token sono perfetti per creazioni artistiche digitali di varia natura: da fotografie di classici quadri e sculture a opere originali, video, GIF e anche canzoni.

Nel corso del tempo, i token non fungibili hanno vissuto periodi particolari. Dopo la bolla del 2021, che portò le valutazioni alle stelle spesso senza giustificazioni, oggi il settore si sta consolidando, anche se restano alcune perplessità, fra cui le possibili operazioni di wash trading.

Ovviamente la crescente notorietà dell’arte NFT ha alimentato l’interesse di collezionisti facoltosi, sempre alla ricerca di nuovi pezzi da aggiungere alla propria raccolta.

Dove ci sono i ricchi collettori, le case d’aste seguono a ruota. Ecco quindi che gli NFT hanno iniziato a essere battuti presso le più prestigiose realtà del settore. Nomi altisonanti come Sotheby’s, Christie’s, Phillips, Dorotheum e la nostrana Pandolfini.

Anche grazie alle aste, la digital art è in crescita e ha stabilito record sulle singole vendite da far girare la testa. Prima di scoprire quali sono i 5 NFT più costosi di sempre (almeno per ora), vediamo come le case d’aste si pongono riguardo ai token non fungibili.

Sotheby's, Christie's e le altre case d'aste

Sothebys è una celebre casa d’aste nata a Londra nel 1744. La prima asta avvenne il giorno 11 marzo dello stesso anno.

Da allora, Sotheby’s si è espansa, divenendo un punto di riferimento a livello globale. Anche l’Italia ha una sua sede: Sotheby’s Milano.

La casa d’aste tratta regolarmente NFT: tre volte l’anno viene organizzato un evento interamente dedicato all’arte tokenizzata, dove vengono presentate e battute opere originali dei più noti digital artist.

In più, da ottobre 2021 esiste il Sotheby’s Metaverse, un metaverso dedicato proprio ai token non fungibili.

Christie’s, altro nome importantissimo, non sta di certo a guardare, anzi: il suo nome è legato ad alcune tra le aste più costose che vedremo in seguito.

Dal lusso al design, dalla scienza alla musica, Christie’s tratta svariate tipologie di NFT.

A settembre 2022 è stato lanciato Christie’s 3.0. Si tratta di una piattaforma on-chain di aste online, dedicata interamente ai token non fungibili. Un passaggio al futuro e al Web3.

In Italia, Christie’s Milano è situata a Palazzo Clerici sin dal 1958.

Pandolfini aste è un altro attore che sta dedicando parecchia attenzione alla NFT crypto art.

Certi che l’unione tra arte e blockchain sia solo all’inizio, in Pandolfini hanno deciso di aprire un dipartimento interamente dedicato al settore. Una mossa che guarda al futuro ma che potrebbe ripagare già nel presente.

Infine, anche la casa d’aste Phillips si muove nella direzione dei Non-Fungible Token. L’arte si evolve e la sua forma digitale non può più essere ignorata.

Che sia mediante piattaforme decentralizzate, centralizzate o case d’aste, i token non fungibili crescono e di tanto in tanto fanno segnare nuovi record. Sveliamo quindi i 5 NFT più costosi della storia… almeno per ora!

CryptoPunk #5822

La nostra classifica inizia con un CryptoPunk, per la precisione il numero 5822.

Dotato della pelle più rara in assoluto tra i CryptoPunk (0,09% dei casi), fu acquistato nel febbraio 2022 alla “modica” cifra di 23,2 milioni di dollari da Deepak Thapliyal, CEO di Chain.

CryptoPunk #5822

HUMAN ONE - Beeple

Posizione 4 a Beeple, soprannome di Mike Winkelmann, artista di fama mondiale nel campo degli NFT.

La vendita dell’opera avvenne mediante la casa d’aste Christie’s alla cifra di 28,9 milioni di dollari.

HUMAN ONE rappresenta un astronauta che cammina, con lo scenario di sfondo che muta in continuazione nel corso del tempo.

HUMAN ONE - Beeple

CLOCK - Pak e Julian Assange

Opera digital art creata per sostenere la difesa di Julian Assange, incarcerato nel Regno Unito dal 2019 con l’accusa di spionaggio, principalmente per essere il fondatore di WikiLeaks.

CLOCK è un orologio che tiene il conto sulla prigionia di Assange; i giorni sono scritti in parole e non in numeri.

52,7 milioni di dollari di vendita forniti da oltre 10.000 persone che condividono la proprietà della creazione.

CLOCK - Pak e Julian Assange

Everydays: the First 5000 Days - Beeple

Medaglia d’argento per un’altra opera di Beeple, battuta nel 2021 da Christie’s alla cifra di 63 milioni di dollari.

Everydays: the First 5000 Days è un collage di 5000 fotografie del progetto NFT Everyday del celebre artista.

L’opera fu acquistata da Vignesh Sundaresan, programmatore e imprenditore nel settore blockchain.

Everydays: the First 5000 Days - Beeple

Qual è la NFT più costoso al mondo?

Il titolo di NFT più costoso di sempre va a… rullo di tamburi… The Merge, opera dell’artista Pak.

Tieniti forte: la cifra di vendita è di 91,8 milioni di dollari, ripartiti tra circa 30.000 investitori.

L’operazione avvenne su Nifty Gateway, compagnia di aste dedicate alla digital art.

Qual è la NFT più costoso al mondo?

Approfondire gli NFT

Ora che sai quali sono i token non fungibili più costosi di sempre, prima di buttarti nel collezionismo, costruisci le giuste conoscenze in materia.

Sul nostro portale sono disponibili diversi approfondimenti dedicati. Puoi partire dalla guida NFT, per poi passare a come creare NFT.

Infine, puoi anche leggere l’articolo su OpenSea, il principale marketplace NFT decentralizzato.

Per completare l’opera, ecco un video sui token non fungibili aggiornato al 2023, buona visione!


X

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti alla newsletter per ricevere approfondimenti esclusivi e analisi ogni settimana.

Se ti iscrivi c’è un regalo per te!

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 60,542.22
ethereum
Ethereum (ETH) $ 2,955.00
tether
Tether (USDT) $ 0.999807
bnb
BNB (BNB) $ 520.79
solana
Solana (SOL) $ 129.04
usd-coin
USDC (USDC) $ 1.00
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 2,950.42
xrp
XRP (XRP) $ 0.478872
the-open-network
Toncoin (TON) $ 6.14
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.146005
cardano
Cardano (ADA) $ 0.434086
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000022
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 32.80
tron
TRON (TRX) $ 0.109634
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 60,582.23
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 454.23
polkadot
Polkadot (DOT) $ 6.42
chainlink
Chainlink (LINK) $ 12.94
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.664464
litecoin
Litecoin (LTC) $ 77.67
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 5.27
leo-token
LEO Token (LEO) $ 5.88
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 11.58
uniswap
Uniswap (UNI) $ 6.73
dai
Dai (DAI) $ 0.999838
aptos
Aptos (APT) $ 9.02
first-digital-usd
First Digital USD (FDUSD) $ 1.00
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 25.08
mantle
Mantle (MNT) $ 1.12
okb
OKB (OKB) $ 54.52
blockstack
Stacks (STX) $ 2.24
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.120262
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 7.91
stellar
Stellar (XLM) $ 0.106648
filecoin
Filecoin (FIL) $ 5.69
bittensor
Bittensor (TAO) $ 447.73
render-token
Render (RNDR) $ 7.61
arbitrum
Arbitrum (ARB) $ 1.10
maker
Maker (MKR) $ 3,142.46
vechain
VeChain (VET) $ 0.037655
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.076532
kaspa
Kaspa (KAS) $ 0.115515
immutable-x
Immutable (IMX) $ 1.81
dogwifcoin
dogwifhat (WIF) $ 2.40
ethena-usde
Ethena USDe (USDE) $ 1.00
the-graph
The Graph (GRT) $ 0.241094
injective-protocol
Injective (INJ) $ 24.91
optimism
Optimism (OP) $ 2.12
monero
Monero (XMR) $ 119.35
wrapped-eeth
Wrapped eETH (WEETH) $ 3,056.44