12 min read

Convex Finance: come ottenere il massimo da Curve

Indissolubilmente legato a Curve, Convex offre rendite superiori e un'interfaccia più amichevole rispetto alla nota piattaforma Ethereum

Convex Finance: come ottenere il massimo da Curve

Convex Finance: booster di Curve rewards

Convex è una piattaforma che consente di massimizzare le rendite di Curve e migliorarne l’esperienza d’uso.

Nell’ampia offerta DeFi del mondo Ethereum, Curve rappresenta una delle realtà più diffuse e utilizzate.
Questo protocollo è infatti uno dei più completi e ricco di opportunità. Inoltre, l’integrazione di diverse chain (come il layer-2 Arbitrum e Avalanche) rende possibile l’operatività a un numero di investitori decisamente elevato.

Però, questi punti di forza si scontrano con alcune problematiche.

Innanzitutto, Curve ha un’interfaccia vecchio stile e che ricorda i computer anni ’80 e ’90. L’esperienza d’uso non è quindi amichevole e molti utenti potrebbero ritrovarsi in difficoltà.

Legato a questo aspetto, la piattaforma è di difficile consultazione, tutta un’altra storia se paragonata ad altre realtà DeFi.

Infine, Curve offre l’opportunità di bloccare i token CRV detenuti per massimizzare i guadagni. Di per sé il meccanismo è ottimo e profittevole; tuttavia, le tempistiche sono piuttosto lunghe (fino a 4 anni di lock!) e numerosi utilizzatori potrebbero essere scoraggiati a procedere in questo senso.

Quando sono presenti dei limiti in qualcosa di valido, la finanza decentralizzata ci ha abituati a veder nascere alternative che vanno a porre rimedio. Convex è una di queste.

La piattaforma nasce per eliminare i difetti di Curve, senza però dover rinunciare ai tanti vantaggi.

Questo protocollo si fonda sul suo “fratello maggiore” e non potrebbe esistere senza di esso: operare su Convex significa investire su Curve, cambia solo il modo.

Attenzione: seppur più semplice e user-friendly, il soggetto di questo articolo richiede comunque un discreto impegno per comprenderne appieno il funzionamento.

Non spaventiamoci, l’obiettivo dei prossimi paragrafi sarà esattamente questo: riuscire a operare autonomamente su Convex, sapendo esattamente ciò che stiamo facendo.

Che cos'è Convex?

Convex è una piattaforma DeFi che funge da booster e “miglioratore” di Curve.fi.

Messo online nella primavera del 2021, questo protocollo ha raccolto ingenti capitali, imponendosi da subito come uno dei principali attori sulla scena Ethereum.

Al momento della scrittura, Convex è secondo in liquidità depositata su questa chain, dietro a Curve e seguito da MakerDAO.

Vediamo quindi il funzionamento generale di questo particolare protocollo.

L’abbiamo già affermato: Convex si fonda su Curve. Perciò, ci sono due condizioni essenziali per potervi operare:

  • Possedere dei token CRV (token nativo di Curve)
    OPPURE
  • Possedere dei Curve LP token

Per comprendere i meccanismi di Convex è necessario fare un passo indietro e scoprire quelli propri di Curve. Ne abbiamo parlato a fondo nel tutorial appena linkato, perciò ci limiteremo a un ripasso generale.

Curve propone un’ampia scelta di pool di liquidità a cui aderire. In questo modo, si contribuisce a garantire un corretto funzionamento dello swap di token. In cambio, come sempre, si ottengono delle ricompense.

All’atto del versamento dei token in un pool, la piattaforma ci restituisce degli LP token che potremmo mettere in stake per generare ulteriore rendita (pagata in token CRV).

A questo punto, il token CRV potrebbe essere a sua volta versato in stake e bloccato per un certo periodo (fino a 4 anni) per pompare ancora di più i nostri guadagni.

Però, come scritto sopra, l’esperienza d’uso di Curve è complessa. In aggiunta, non tutti sono disposti a vincolare dei fondi per tempi così prolungati.

Convex è un’alternativa di investimento sia per i token CRV che per gli LP token versati su Curve.

I vantaggi? utilizzo più semplice, niente blocchi e rendite ulteriormente maggiorate.

Ok, siamo decisamente incuriositi 😀

Prima di cominciare restano due formalità: conoscere il token CVX e scegliere quale wallet utilizzare. Iniziamo con il primo!

Il token di Convex: CVX

CVX è la coin nativa di Convex, il cui ruolo è soprattutto quello di reward per gli investitori.

Inoltre, il token assolve funzioni di governance della piattaforma.

La supply massima è di 100 milioni di esemplari, di cui la metà è destinata a essere una ricompensa per il deposito di Curve LP token.

CVX viene coniato in proporzione variabile in base ai claim di CRV sulla piattaforma. Il grafico a fine paragrafo, proveniente dalla documentazione ufficiale, offre una visione più chiara del rapporto CVX/CRV.

Questa coin ha visto una forte crescita nel tempo ma si raccomanda come sempre massima attenzione.

 

Il token di Convex: CVX

Quale wallet utilizzare su Convex?

Questo protocollo opera su blockchain Ethereum, perciò le opzioni proposte sono le seguenti:

  • Metamask
  • Coinbase Wallet
  • Wallet Connect
  • Keystone

Metamask è un’ottima scelta: si tratta di uno dei wallet più diffusi, corredato da una ricca documentazione in caso di bisogno. In ogni caso, non serve andare lontano: ne abbiamo parlato anche in questo tutorial Metamask.

Si è alla ricerca di una sicurezza massima? acquistare un hardware wallet Ledger è la miglior cosa che si possa fare (qui un articolo approfondito su Ledger Nano X).

Ora siamo davvero pronti: rechiamoci sul sito di Convex Finance e colleghiamo il wallet con il tasto in alto a destra .

Come dicevamo, le opzioni di investimento sono due: lo stake di CRV e il versamento di LP token. Partiamo con il primo nel paragrafo che segue.

"Tra i wallet compatibili, Metamask e Coinbase Wallet sono due scelte perfette per qualsiasi utente"

Stake di token CRV su Convex

Il requisito essenziale per poter procedere è quello di possedere dei token CRV, ovvero la coin di Curve.
Nel caso non ne avessimo e fossimo interessati a investire, la guida su questa piattaforma è essenziale.

Entrando su Convex ci troviamo già nella sezione dedicata allo stake. Per adesso, ciò che ci interessa è il primo riquadro, contrassegnato dalla scritta “Convert CRV”.

Ciò che noi andremo a fare sarà:

  • Convertire i token CRV in cvxCRV (Convex CRV, un sintetico con valore legato e pressoché identico a CRV). La conversione da CRV a cvxCRV è irreversibile: non potremo riottenere i CRV da Convex. Tuttavia, sono disponibili altre piattaforme che consentono di fare lo swap.
  • Mettere i cvxCRV in stake per ottenere diverse ricompense.

Queste ultime si dividono in:

  • Classiche reward che otterremmo anche su Curve (come fee e airdrop).
  • Ricompense aggiuntive di Convex: 10% della quota del pool di Curve a cui Convex aderisce più dei CVX token.

Torniamo quindi al riquadro da cui convertire i CRV. Selezioniamo la quantità nella finestrella dedicata e clicchiamo sul tasto “Approve” (azione da compiere una sola volta). Dopo aver approvato la transazione sul wallet, il pulsante “Convert & Stake” diverrà cliccabile: procediamo!
A questo punto, non saremo più in possesso dei CRV e avremo messo in stake i sintetici cvxCRV, complimenti 🙂

Stiamo generando rendita di cui potremo fare il claim nella sezione dedicata: ne parleremo dopo.

Ora viene il bello: desideriamo fare l’unstake dei cvxCRV? se fossimo su Curve, sarebbe un problema: sicuramente avremmo scelto di bloccare i CRV per un certo periodo di tempo, beneficiando di APY crescenti.

I cvxCRV possono invece essere rimossi in libertà. Dal riquadro dove abbiamo operato per versare, clicchiamo sulla scritta “UNSTAKE”, selezioniamo la quantità e diamo l’ok tramite il pulsante “Unstake cvxCRV” per riottenerli nel nostro wallet.

Stake di token CRV su Convex

Stake di Curve LP token su Convex

Passiamo ora alla seconda opportunità di investimento proposta dalla piattaforma: lo stake di LP token (di cui dovremo essere ovviamente in possesso).

Al di sotto della scritta “Stake Curve LP Tokens” vediamo tutte le possibilità disponibili. Scegliamone una per fare un esempio pratico: USDT.

Cliccando sulla riga corrispondente, si apre una sezione dedicata.
Per versare, sarà sufficiente inserire la quantità di token LP prescelta, approvarne la spesa e in seguito procedere cliccando su “Deposit & Stake”.
Per prelevare selezioneremo “WITHDRAW” e procederemo come per l’unstake visto nel paragrafo precedente.
Tutto è davvero molto semplice.

Se non fossimo in possesso del relativo token LP, cliccando sul link in blu “Curve USDT pool” verremmo rimandati direttamente a Curve, così da poter ottenere ciò di cui abbiamo bisogno.

Ogni riga dedicata a un pool mostra i vAPR (cioè l’APR variabile). Cliccando sull’icona delle informazioni potremo comprendere meglio da che voci è composta la nostra rendita, confrontandola con quella (inferiore) che avremmo ottenuto su Curve.

Le reward variano in base a diversi fattori, fra cui la liquidità totale versata in un pool. È quindi richiesto un controllo periodico per essere certi che l’investimento sia in linea con le nostre aspettative.

Stake di Curve LP token su Convex

Claim delle ricompense e stake di CVX

Convex propone una pagina da cui è possibile monitorare e reclamare tutte le reward ottenute in modo semplicissimo.

Fra queste, attenzione al token CVX: può essere scambiato con altro ma è anche possibile metterlo in stake per generare “rendita sulla rendita”.

Andiamo sulla pagina “Lock CVX” e operiamo dall’ormai familiare riquadro per versare i CVX.

Lo stake ha un periodo di blocco di 16 settimane (conteggiate dal giovedì) più altri 7 giorni.

L’APR non è niente di esagerato ma rappresenta comunque un ulteriore guadagno.

Il bello dello stake di CVX è che frutta dei cvxCRV. Perciò, si potrebbe creare un circolo virtuoso: mettere in stake cvxCRV, ottenere in rendita CVX, versarli in stake per generare cvxCRV e proseguire.

Che ne pensi? non male, vero?

Claim delle ricompense e stake di CVX

Altre funzionalità: risorse utili, social e documentazione

Restano da esplorare le voci presenti in More.

Qui troveremo innanzitutto la parte dedicata alla governance della piattaforma, da cui sarà possibile consultare le proposte e visionare gli esiti delle votazioni.

Sono poi disponibili i numerosi canali social con cui tenersi aggiornati sulle novità in arrivo.

La Documentation è abbondante, forse fin troppo. Lo ammettiamo, non siamo mai contenti 😀

Da segnalare anche la presenza del blog su Medium.com, molto interessante e ricco di informazioni.

Convex: come rendere Curve accessibile a tutti

Abbiamo visto come Convex sia legato indissolubilmente a Curve.

La nascita di questo protocollo si pone l’obiettivo di rendere la vita più facile agli investitori. Questo punto viene centrato in pieno.

Inoltre, le rendite proposte sono superiori, il che rende il portale uno strumento adatto a tutti, esperti e non.

Curve resta comunque un punto di riferimento assoluto nel mondo DeFi, non solo su Ethereum.

Convex non è però un competitor, anzi: un potenziale investitore dovrà per forza agire prima su Curve.

Riassumendo in poche parole: la piattaforma è ben fatta, le rendite sono ottime e la sicurezza è elevata. Cosa potremmo volere di più?

Hai già utilizzato Convex? Questo articolo ti ha spinto a farlo?

Facci sapere tramite i nostri social!

Vorresti saperne di più sulla DeFi? ecco il primo video del nostro corso su YouTube: è gratuito e ricco di informazioni!


bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 16,981.52
ethereum
Ethereum (ETH) $ 1,255.20
tether
Tether (USDT) $ 1.00
bnb
BNB (BNB) $ 288.84
usd-coin
USD Coin (USDC) $ 0.999847
binance-usd
Binance USD (BUSD) $ 0.999994
xrp
XRP (XRP) $ 0.388517
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.100111
cardano
Cardano (ADA) $ 0.317085
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.910492
polkadot
Polkadot (DOT) $ 5.47
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 1,240.07
litecoin
Litecoin (LTC) $ 79.30
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000009
okb
OKB (OKB) $ 21.19
dai
Dai (DAI) $ 1.00
solana
Solana (SOL) $ 14.02
tron
TRON (TRX) $ 0.053193
uniswap
Uniswap (UNI) $ 6.19
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 13.57
leo-token
LEO Token (LEO) $ 3.88
chainlink
Chainlink (LINK) $ 7.27
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 16,982.44
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 10.09
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 19.44
the-open-network
The Open Network (TON) $ 1.79
monero
Monero (XMR) $ 142.80
stellar
Stellar (XLM) $ 0.085975
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 111.14
quant-network
Quant (QNT) $ 123.63
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.066393
algorand
Algorand (ALGO) $ 0.234047
filecoin
Filecoin (FIL) $ 4.57
apecoin
ApeCoin (APE) $ 4.13
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 1.75
vechain
VeChain (VET) $ 0.019123
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 4.43
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.048257
flow
Flow (FLOW) $ 1.10
elrond-erd-2
MultiversX (Elrond) (EGLD) $ 43.84
eos
EOS (EOS) $ 0.960598
axie-infinity
Axie Infinity (AXS) $ 9.21
terra-luna
Terra Luna Classic (LUNC) $ 0.000172
frax
Frax (FRAX) $ 0.998740
trust-wallet-token
Trust Wallet (TWT) $ 2.31
the-sandbox
The Sandbox (SAND) $ 0.616667
tezos
Tezos (XTZ) $ 1.02
aave
Aave (AAVE) $ 63.38
theta-token
Theta Network (THETA) $ 0.890818
huobi-token
Huobi (HT) $ 6.64