2 min read 01 08 2022

Aave: in arrivo la nuova stablecoin GHO

Aave DAO ha approvato con un sostegno del 100% la proposta di creare stablecoin “over-collateralizzata”: si chiamerà GHO

Aave: in arrivo la nuova stablecoin GHO

La stablecoin

L’ente di governance del protocollo Aave ha votato con il sostegno dei partecipanti la proposta per creare la stablecoin GHO. Il voto è terminato nelle ultime ore, ed è passato con un’approvazione unanime della DAO. Dando un’occhiata ai dati, infatti, si può confermare come i membri DAO con un totale di 501.000 token AAVE fossero favorevoli alla proposta.

Passato il voto, il prossimo passo sarà per forza di cose la creazione della stablecoin stessa, e questo sarà fatto tramite il protocollo di miglioramento AIP (Aave Improvement Protocol). Una volta fatto, spetterà alla DAO il compito di amministrare la stablecoin al momento della sua creazione.

Gli utenti Aave che desidereranno mintare GHO potranno farlo fornendo uno qualsiasi dei token accettati come garanzia sulla piattaforma. E questi depositi, oltre a fungere da garanzia, consentiranno di avere dei rendimenti sulla piattaforma. D’altra parte, sui prestiti di GHO presi dagli utenti Aave addebiterà degli interessi.

Le prospettive

Aave prevede che GHO funzioni come una stablecoin sulla falsa riga di DAI, ovvero caratterizzata da una over-collateralizzazione come una forma di garanzia per mantenere il peg. In questo modo, il valore delle criptovalute depositate su Aave supererà la quantità di token GHO coniati.

Il fondatore della piattaforma di lending, Stani Kulechov, ha invece affermato che il progetto cercherà di guidare l’adozione organica di GHO sul Layer 2 di Ethereum.

Creando una stablecoin, Aave entrerà a far parte di un gruppo selezionato di emittenti DeFi di stablecoin, insieme a MakerDAO. Questo elenco, tra l’altro, potrebbe presto includere Curve Finance, stando a delle indiscrezioni trapelate all’inizio del mese inizio mese.

Ad oggi, la capitalizzazione di mercato di tutte le stablecoin messe insieme è di oltre 153 miliardi di dollari, ed è composta principalmente da USDT e USDC. GHO si inserirà in questa competizione, e sarà peggato al dollaro USA supportato da un mix di criptovalute che gli utenti possono depositare. Il tasso di interesse iniziale sarà determinato sempre dalla DAO.

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 16,411.03
ethereum
Ethereum (ETH) $ 1,211.89
tether
Tether (USDT) $ 0.999561
bnb
BNB (BNB) $ 300.01
usd-coin
USD Coin (USDC) $ 1.00
binance-usd
Binance USD (BUSD) $ 1.00
xrp
XRP (XRP) $ 0.393946
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.102408
cardano
Cardano (ADA) $ 0.309594
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.835270
polkadot
Polkadot (DOT) $ 5.28
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 1,193.71
litecoin
Litecoin (LTC) $ 75.92
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000009
dai
Dai (DAI) $ 1.00
okb
OKB (OKB) $ 20.42
tron
TRON (TRX) $ 0.053647
solana
Solana (SOL) $ 13.61
uniswap
Uniswap (UNI) $ 5.48
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 12.53
chainlink
Chainlink (LINK) $ 7.35
leo-token
LEO Token (LEO) $ 3.82
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 16,362.07
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 10.11
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 19.63
the-open-network
The Open Network (TON) $ 1.71
monero
Monero (XMR) $ 137.97
stellar
Stellar (XLM) $ 0.088789
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 111.06
algorand
Algorand (ALGO) $ 0.239307
quant-network
Quant (QNT) $ 112.69
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.064214
apecoin
ApeCoin (APE) $ 4.08
filecoin
Filecoin (FIL) $ 4.34
vechain
VeChain (VET) $ 0.018554
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 1.61
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.049331
flow
Flow (FLOW) $ 1.11
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 3.92
frax
Frax (FRAX) $ 0.998954
elrond-erd-2
MultiversX (Elrond) (EGLD) $ 42.29
eos
EOS (EOS) $ 0.913256
terra-luna
Terra Luna Classic (LUNC) $ 0.000160
theta-token
Theta Network (THETA) $ 0.930156
huobi-token
Huobi (HT) $ 7.06
chain-2
Chain (XCN) $ 0.042603
tezos
Tezos (XTZ) $ 0.986195
the-sandbox
The Sandbox (SAND) $ 0.565894
chiliz
Chiliz (CHZ) $ 0.163934
aave
Aave (AAVE) $ 61.46