5 min read 25 01 2023

Ethereum: ecco su cosa Vitalik Buterin è bullish per il 2023

Ethereum ha tanti sviluppi in arrivo nel 2023: ecco quelli che rendono il fondatore Vitalik Buterin più bullish sul futuro della sua crypto

Ethereum: ecco su cosa Vitalik Buterin è bullish per il 2023

Il 2023 di Ethereum

Nell’anno appena iniziato, Ethereum ha una roadmap bella ricca, con aggiornamenti molto importanti in arrivo.

Il primo sarà Shangai, che permetterà di prelevare gli ETH messi in staking. Ciò renderà l’operazione di staking bidirezionale: in qualsiasi momento i validatori potranno decidere di sbloccare i loro ETH anche senza appoggiarsi a soluzioni di liquid staking come Lido.

Altri aggiornamenti invece sono incentrati sulla scalabilità, che stando alla nuova roadmap verrà ottenuta grazie ai rollup ed ai layer 2. Approfondiamo!

Marzo: Shangai, ed il suo impatto sul valore di ETH

Shangai è il nome in codice per l’aggiornamento che permetterà lo sblocco degli ETH in staking, operazione attualmente non permessa.
Alcune soluzioni di liquid staking, come Lido Finance oppure gli stessi exchange (vedi BETH di Binance) permettono di uscire dalla propria posizione di staking, ma ciò comporta spesso una perdita.

stETH, il derivato liquido di staking di Lido, ad esempio, è in media quotato 1-2 punti percentuale meno di ETH.
Ciò significa che, nel momento in cui si vuole riconvertire i propri stETH (che corrispondono ad ETH in staking che accumulano rendita) in ETH nativi, si perde quell’1-2%.

steth lido

Tasso di cambio stETH/ETH su Curve

Questo spread è giustificato dal fatto che si vende a mercato gli stETH al miglior offerente, e nessuno è disposto a pagarli 1:1.

La ragione sta nel rischio dato dall’impossibilità di unstake, operazione che svincola gli ETH dallo staking restituendoceli 1:1.
In altre parole, chi acquista gli stETH è disposto ad aspettare l’update Shangai, oppure a vendere a sua volta al miglior offerente gli stessi.

Cosa c’è di bullish in Shangai, vi chiederete, se potenzialmente può sbloccare il prelievo di tutti gli ETH in staking?

Attualmente, solo il 13% della supply è in staking, e questo è un valore molto basso per una crypto Proof of Stake (solitamente per le crypto più affermate si aggira tra il 40 ed il 60%):

ETH messi in staking nel tempo. Fonte: Dune Analytics

Ciò che blocca molti potenziali staker è proprio il rischio temporale di cui abbiamo discusso prima.
Se, ad esempio, mentre ho lo stake attivo, il prezzo di ETH dumpa, sono costretto a subirlo oppure a coprirmi con SHORT su derivati oppure a vendere gli stETH con un’ulteriore 1-2% di perdita.
Nel momento in cui l’unstake sarà possibile, tale rischio non sussisterà più, e chi vuole detenere ETH e metterlo a rendita non avrà più motivo di non metterli in staking.

Questo, unito al fatto che ETH è l’unica crypto in top5 per capitalizzazione con un rendimento da staking sostenibile, interessante e a basso rischio, potrebbe sbloccare grande domanda.

L’update Shangai è previsto per marzo

EIP-4884: protodanksharding

Ecco cosa rende più bullish in assoluto Vitalik: l’aggiornamento EIP-4884, spesso riferito come Protodanksharding. Questo aggiornamento fa parte del cosiddetto “The Surge”, ovvero la parte ddi roadmap dedicata alla scalabilità.

Con la sua introduzione, si scalano i layer2 basati su rollups, come Arbitrum, Optimism oppure i nuovi ZK-Rollups in arrivo anche da Polygon di 100 volte.
Ciò significa minori fees e maggior velocità dei network, tutto a vantaggio di un Layer 1 Ethereum più scarico. In altre parole, non capiterà più di dover pagare centinaia di dollari di fees su Uniswap o altre piattaforme DeFi.

Questa è proprio la ragione per cui tutte le principali DApp stanno migrando, soprattutto su Arbitrum, network che vale indubbiamente la pena tenere d’occhio quest’anno.

Un Ethereum scalabile potrebbe mangiare una buona percentuale di market share dai layer 1 competitor, portando ulteriore domanda per ETH.

Se non vuoi perderti le notizie più importanti di ogni giorno, seguici anche sul nostro canale Telegram e su YouTube! Pubblichiamo quotidianamente notizie in tempo reale, video, analisi, approfondimenti e tutto ciò che ti permetterà di essere sempre un passo avanti agli altri!

EIP-4884: protodanksharding
X

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti alla newsletter. Niente spam, promesso!

Accetto le privacy policy, per info leggi qui

Inoltre se ti iscrivi c'è un regalo per te: un report sui trend da seguire del 2023!

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 23,910.41
ethereum
Ethereum (ETH) $ 1,682.72
tether
Tether (USDT) $ 1.00
bnb
BNB (BNB) $ 329.97
usd-coin
USD Coin (USDC) $ 1.00
xrp
XRP (XRP) $ 0.415877
binance-usd
Binance USD (BUSD) $ 1.00
cardano
Cardano (ADA) $ 0.406815
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.093230
matic-network
Polygon (MATIC) $ 1.23
okb
OKB (OKB) $ 40.49
solana
Solana (SOL) $ 25.15
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 1,676.64
polkadot
Polkadot (DOT) $ 6.72
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000012
litecoin
Litecoin (LTC) $ 100.59
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 22.10
tron
TRON (TRX) $ 0.064796
uniswap
Uniswap (UNI) $ 7.30
dai
Dai (DAI) $ 1.00
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 14.65
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 23,908.41
chainlink
Chainlink (LINK) $ 7.34
the-open-network
Toncoin (TON) $ 2.38
monero
Monero (XMR) $ 177.16
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 22.90
leo-token
LEO Token (LEO) $ 3.37
aptos
Aptos (APT) $ 17.69
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 140.22
stellar
Stellar (XLM) $ 0.093625
apecoin
ApeCoin (APE) $ 6.12
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 2.53
quant-network
Quant (QNT) $ 147.37
filecoin
Filecoin (FIL) $ 5.65
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.081779
lido-dao
Lido DAO (LDO) $ 2.39
algorand
Algorand (ALGO) $ 0.262476
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.069177
vechain
VeChain (VET) $ 0.024788
fantom
Fantom (FTM) $ 0.623782
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 5.97
decentraland
Decentraland (MANA) $ 0.817351
axie-infinity
Axie Infinity (AXS) $ 11.65
aave
Aave (AAVE) $ 91.37
the-sandbox
The Sandbox (SAND) $ 0.770828
eos
EOS (EOS) $ 1.10
flow
Flow (FLOW) $ 1.15
elrond-erd-2
MultiversX (EGLD) $ 46.12
theta-token
Theta Network (THETA) $ 1.10
tezos
Tezos (XTZ) $ 1.13