7 min read

Sorare MLB: il gioco NFT sul baseball

Di Gabriele Brambilla

Se calcio e basket non ti bastano, ecco Sorare MLB, la versione baseball del celebre gioco di carte collezionabili NFT

Sorare MLB: il gioco NFT sul baseball

Pronto al fantabaseball NFT?

Abbiamo già trattato del gioco di carte collezionabili NFT più famoso in assoluto; in questo articolo andremo a parlare della parte che mancava all’appello: Sorare MLB.

Sei appassionato di baseball? Se la risposta è sì, certamente apprezzerai quanto stai per leggere. Se invece non lo fossi, continua comunque: potresti scoprire un nuovo interesse e, al tempo stesso, creare una fonte di reddito.

A prescindere dallo sport, Sorare è una sorta di fantacalcio, fantabasket o, appunto, fantabaseball. La differenza dai tradizionali giochi fantasy sport sta nei giocatori della nostra rosa, creati sotto forma di NFT che possono essere comprati e rivenduti. In questo modo, i fantallenatori possiedono effettivamente degli asset di valore, in grado di generare plusvalenze se il mercato è favorevole e il giocatore si sta esprimendo bene in campo.

La Sorare-mania è esplosa già da qualche anno, partendo ovviamente dallo sport più diffuso in tutto il mondo: il calcio. Nell’estate del 2022 fu introdotta anche la National Basketball Association, così da poter attrarre anche i fanatici della pallacanestro Made in the USA.

C’è però un altro sport che è sinonimo di stelle e strisce… il baseball!

Sorare ha ottenuto la licenza ufficiale della Major Baseball League, il campionato più famoso al mondo che riunisce squadre americane e una canadese.

La continua espansione dell’offerta è il punto di forza di questo gioco, sempre più in grado di far parlare di sé nonostante l’hype NFT sia rientrato. Scopriamo com’è strutturato e sveliamo quali sono le possibilità di guadagno.

Che cos'è Sorare baseball

Dopo Sorare Football e Sorare NBA, eccoci a parlare di Sorare baseball, il gioco NFT con licenza ufficiale della MLB.

Come dicevamo nell’introduzione, si tratta di un game fantasy sport, dove l’utente è il manager e allenatore di una squadra.

I giocatori del team rappresentano quelli della realtà e le loro valutazioni rispecchiano le performance del mondo reale. Ad esempio, se avessimo la carta di Mbappé ed egli segnasse tre gol, il suo punteggio Sorare sarebbe certamente molto elevato.

La meccanica di gioco è incentrata sugli NFT. Acquistando un giocatore, di fatto stiamo comprando un Non-Fungible Token che rimarrà per sempre di nostra proprietà, almeno finché non decideremo di rivenderlo. In base al mercato (domanda/offerta) e alle prestazioni del giocatore, oltre a infortuni e inattività, le card possono salire o scendere di quotazione.

Le carte collezionabili sono disponibili in varie rarità:

  • Common (non rare, non scambiabili con altri utenti e distribuite gratuitamente dalla piattaforma);
  • Limited (rare ma comunque disponibili in buona quantità, scambiabili/rivendibili);
  • Rare (tiratura limitata a 1/10 del numero di Limited);
  • Super Rare (ancor più rare, 1/10 rispetto le Rare);
  • Unique (un unico esemplare).

I fantallenatori schierano a ogni giornata di gioco le formazioni in una o più leghe. Queste ultime dipendono dalla rarità delle carte: avremo leghe Common, accessibili a tutti e saliremo sempre più di livello.

I migliori possono aggiudicarsi premi in Ethereum e/o carte collezionabili di varie rarità. Chiaramente, più la lega è prestigiosa, più invitanti saranno i premi.

Le meccaniche appena descritte sono identiche per qualsiasi variante di Sorare, sia esso football, basket o baseball. Per saperne di più, oltre agli articoli linkati all’inizio del paragrafo, eccone un altro preparato da un giocatore molto esperto.

Spostiamo quindi il focus sul baseball e vediamo quali differenze ci sono rispetto a calcio e pallacanestro.

Che cos'è Sorare baseball

Baseball: differenze principali

Andiamo dritti al punto: la differenza con le versioni calcio e basket che salta subito all’occhio è la formazione. Infatti, Sorare Football e NBA ci hanno abituato alla classica formazione da cinque giocatori:

  • Un portiere, un difensore, un centrocampista, un attaccante e un jolly per il calcio;
  • Cinque giocatori a nostro piacere, a prescindere dal ruolo, per la pallacanestro.

Sorare MLB ci farà schierare una formazione di sette elementi, comunque ridotta rispetto ai canonici nove che giocano per ciascun team in una partita di baseball. Nello specifico, ci verrà chiesto di selezionare:

  • Lanciatore iniziale (SP);
  • Lanciatore di rilievo (RP);
  • Blocco su angolo (a scelta tra 1B, 3B e DH);
  • Blocco mediano (a scelta tra C, 2B e SS);
  • Blocco esterno (OF);
  • Una card extra (qualsiasi battitore);
  • Una card extra (qualsiasi giocatore);

La versione baseball del gioco ci impone quindi delle regole più rigide rispetto a quella NBA, in cui potenzialmente potremmo schierare ad esempio un 5 di soli centri. Proprio qui sta una difficoltà aggiuntiva, sperimentata di persona: agli inizi, è difficile riuscire a iscrivere due formazioni contemporaneamente, perché uno dei ruoli avrà probabilmente solo una carta-giocatore. Nel mio caso, rimasi per un mese circa con un solo RP (il buon Félix Bautista dei Baltimore Orioles, non dotato però del dono dell’ubiquità), mentre negli altri ruoli disponevo già di almeno due giocatori.

Inoltre, un’altra differenza sta nelle giornate di gioco, che generalmente prevedono 3/4 partite reali per squadra. Per fare un confronto, Sorare Football include solitamente un solo match (ad esempio Milan-Juventus) e nella versione NBA andiamo da una a tre partite. Il motivo di questa abbondanza sta nel format della MLB: tante partite concentrate in pochi giorni (talvolta anche due al giorno nei doubleheader).

Anche i punteggi potrebbero spiazzare. Il baseball è un gioco differente rispetto a calcio e pallacanestro; il nostro miglior giocatore potrebbe non portare a casa neppure un punto nella giornata sbagliata, così come un perfetto sconosciuto potrebbe sorprenderci.

Baseball: differenze principali

Giornate di gioco e punteggi

Parlavamo delle giornate di gioco e ci sembra giusto spiegarci meglio per essere chiari il più possibile.

In Sorare, ogni giornata di gioco dura un certo numero di giorni. Tutte le partite che la squadra reale (come il Napoli, i Toronto Raptors o i New York Yankees) giocherà nella realtà, faranno parte della giornata di gioco Sorare. Le performance reali dei giocatori saranno rispecchiate in Sorare grazie a delle precise regole che ne calcolano il punteggio finale. Verrà preso in considerazione il miglior punteggio.

Ogni sport ha i suoi schemi di assegnazione dei punti. Nel caso di Sorare Baseball, essi sono riportati in questa pagina della guida ufficiale.

In base al torneo in cui ci saremo iscritti in quella determinata giornata di gioco, potremmo aver diritto a un premio. Ad esempio, al momento della scrittura, partecipare a un torneo di livello Common consente di vincere sempre una carta di questo tipo; però, i primi 200 classificati porteranno a casa una Limited.

Salendo di livello arrivano premi più invitanti come le figurine Rare, oltre a del denaro. Proprio ora, prendere parte al torneo Limited Pro e porta i seguenti premi:

  • Dalla posizione 101 alla 250, carte Limited di vari gradi;
  • Piazzarsi tra i posti 50 e 101 ci garantisce una Limited prestigiosa e 5$;
  • Salendo, arriviamo fino al primo posto, dove ci si intasca una Rare di livello 1 e ben 200$.

Attenzione però perché la concorrenza è tanta e non è facile vincere. Sarà necessario dell’impegno e un pizzico di fortuna per portare a casa risultati interessanti.

"La concorrenza è tanta e non è facile vincere: c'è da studiare!"

Come iscriversi a Sorare

Se vuoi iscriverti e iniziare a giocare, buone notizie: clicca su questo link referral e segui la veloce procedura.

Con un solo account potrai creare le tue collezioni in tutti gli sport di Sorare: Football, NBA e, chiaramente, MLB.

Utilizzando il nostro referral, dopo che avrai acquistato 5 carte Limited all’asta ne otterrai una in regalo.

Veloce parentesi sui metodi di pagamento.

Per depositare fondi su Sorare possiamo scegliere tra due opzioni: pagamenti Fiat o criptovalute.

Nel primo caso dovremo appoggiarci a un servizio esterno tra Ramp e Moonpay. Essi supportano il pagamento con carte, Apple Pay, Google Pay o il classico bonifico bancario. Tempi e commissioni di servizio variano in funzione alla scelta.

Se volessimo depositare criptovalute, sarà indispensabile avere un wallet Ethereum come MetaMask o Coinbase Wallet.

Innanzitutto dovremo avere a disposizione degli ETH sul wallet, eventualmente acquistandoli mediante un exchange crypto. Dopodiché potremo versare i fondi sul wallet interno di Sorare. Ecco la guida passo-passo (in lingua inglese).

Depositando Ether interagiremo con la blockchain Ethereum. Dovremo quindi mettere in conto un po’ di gas fee.

Dopo aver depositato fondi, nel gioco non pagheremo altro. Fare offerte durante le aste, comprare giocatori e via dicendo non comporta alcuna gas fee né commissione.

Conclusioni

Se il baseball ti appassiona o incuriosisce, questo gioco è fatto proprio per te.

Comunque, massima attenzione a non farsi prendere la mano: al di fuori delle Common, tutte le altre carte comportano una spesa reale. Domanda, offerta, performance e altri fattori fanno oscillare le valutazioni e non è detto che potremo rivendere a prezzo superiore quanto acquistato in precedenza. Perciò, non impegniamo cifre che non possiamo perdere e vediamo Sorare per quello che è: prima di tutto un gioco e solo dopo una potenziale fonte di guadagno.

Non ci resta che augurarti buon divertimento!


X

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti alla newsletter per ricevere approfondimenti esclusivi e analisi ogni settimana.

Se ti iscrivi c’è un regalo per te!

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 67,233.01
ethereum
Ethereum (ETH) $ 3,257.05
tether
Tether (USDT) $ 1.00
bnb
BNB (BNB) $ 596.26
solana
Solana (SOL) $ 150.70
usd-coin
USDC (USDC) $ 0.999956
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 3,248.06
xrp
XRP (XRP) $ 0.540726
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.170905
the-open-network
Toncoin (TON) $ 6.69
cardano
Cardano (ADA) $ 0.504301
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 38.08
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000024
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 536.02
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 67,187.00
tron
TRON (TRX) $ 0.114022
polkadot
Polkadot (DOT) $ 7.19
chainlink
Chainlink (LINK) $ 15.07
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.759467
litecoin
Litecoin (LTC) $ 85.19
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 13.51
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 5.69
uniswap
Uniswap (UNI) $ 7.86
leo-token
LEO Token (LEO) $ 5.76
dai
Dai (DAI) $ 0.999736
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 29.25
aptos
Aptos (APT) $ 9.97
first-digital-usd
First Digital USD (FDUSD) $ 1.00
blockstack
Stacks (STX) $ 2.68
mantle
Mantle (MNT) $ 1.13
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.138349
filecoin
Filecoin (FIL) $ 6.63
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 9.10
bittensor
Bittensor (TAO) $ 539.80
stellar
Stellar (XLM) $ 0.113224
vechain
VeChain (VET) $ 0.044697
okb
OKB (OKB) $ 52.95
arbitrum
Arbitrum (ARB) $ 1.16
render-token
Render (RNDR) $ 7.99
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.085109
immutable-x
Immutable (IMX) $ 2.12
kaspa
Kaspa (KAS) $ 0.127683
maker
Maker (MKR) $ 2,914.80
dogwifcoin
dogwifhat (WIF) $ 2.69
the-graph
The Graph (GRT) $ 0.261410
pepe
Pepe (PEPE) $ 0.000006
optimism
Optimism (OP) $ 2.41
ethena-usde
Ethena USDe (USDE) $ 1.00
injective-protocol
Injective (INJ) $ 26.44
theta-token
Theta Network (THETA) $ 2.32