7 min read

Airdrop NFT: cosa sono e come riceverli

Di Gabriele Brambilla

Non solo crypto: anche i token non fungibili possono essere donati. Studiamo più a fondo l'argomento e conosciamo gli airdrop NFT

Airdrop NFT: cosa sono e come riceverli

NFT gratis? È possibile!

Conosciamo benissimo le creazioni digitali, ma sappiamo che in alcuni casi possiamo ottenerle gratuitamente? Stiamo riferendoci agli Airdrop NFT.

Eh sì, anche quando si parla di Non-Fungible Token, talvolta si può avere diritto a free money (o meglio, free art?).

Il tema di oggi sono gli airdrop NFT. Partiremo dal capire che cosa sono e poi ci sposteremo su quello che alla fine ci interessa, cioè come riceverli. Infine, scopriremo qualche nome importante (ma davvero!) che ha sfruttato questa tecnica di distribuzione per farsi conoscere o per premiare i propri seguaci.

Se prima di procedere vuoi rinfrescare le tue conoscenze, ecco il nostro articolo dedicato agli NFT.

Cosa sono gli airdrop NFT?

Cos’è un airdrop NFT? Scopriamolo senza ulteriori indugi.

Di per sé, l’airdrop è un meccanismo in cui una parte distribuisce gratuitamente qualcosa ad altri. Nel mondo blockchain e crypto è piuttosto diffuso e contribuisce a creare interesse verso un determinato progetto.

Per esempio, il team dietro al nuovo progetto XYZ può decidere di regalare un po’ di token ad alcune persone. Queste poi probabilmente lo venderanno subito dopo (perché alla fine si tratta di denaro regalato), ma comunque a livello promozionale si riuscirà a centrare l’obiettivo.

A proposito di airdrop: iscrivendoti alla nostra newsletter Whale Weekend (o seguendola) potrai scaricare la nostra guida aggiornata sugli airdrop crypto, che comprende tantissimi consigli su come massimizzare le probabilità di ricevere quelli in arrivo. Non perderla!

Tornando sui binari, esistono anche gli airdrop NFT. Come sicuramente avrai intuito, essi consistono nella distribuzione di Non-Fungible Token ad alcuni individui in modo totalmente gratuito.

Dietro a un airdrop, sia crypto che NFT, difficilmente c’è casualità. Solitamente, chi lo riceve ha svolto dei compiti, possiede un preciso asset o comunque soddisfa determinati requisiti. Anche se, talvolta, pure il caso è una delle variabili in gioco.

Perciò, ora che sappiamo che cos’è un airdrop NFT, diamo uno sguardo a come aumentare le probabilità di riceverne uno.

Ricevere un airdrop di NFT

Partiamo dal presupposto che non possiamo sapere in anticipo quali progetti avvieranno un airdrop NFT, anche perché alcuni potrebbero pure non essere ancora nati. Però, possiamo provare a metterci già nelle migliori condizioni per riceverli.

Frequenta social, forum e piattaforme

Il punto di partenza è seguire e frequentare i canali social e le piattaforme dei principali progetti di token non fungibili, marketplace e piattaforme. Difficilmente avremo diritto a un airdrop solo per questo motivo, però saremo sempre aggiornati e in grado di intervenire se dovessero giungere notizie interessanti.

Non dimentichiamo la regola d’oro: gli airdrop richiedono prontezza. Sapere le cose prima degli altri (e agire di conseguenza) ci mette nelle condizioni per riceverli.

Utilizza i nuovi portali NFT

Quando vengono lanciati nuovi portali, provali. Chissà, magari vorranno promuoversi elargendo degli NFT gratis in collaborazione con qualche artista.

Per non assumerti rischi, utilizza un address dedicato e privo di capitali ingenti. Mai mettere a repentaglio i fondi depositati sui propri wallet.

Segui i tuoi NFT

Se possiedi degli NFT che stanno avendo successo, stai molto attento: potrebbero lanciare collezioni e progetti collegati e decidere di fare un airdrop per chi detiene le loro creazioni. In passato è capitato, perciò non sarebbe nulla di strano.

Acquista qualche NFT

Non vogliamo dare dei consigli di acquisto o vendita, sia chiaro. Però, mettere il cippino su qualche progetto interessante e che sta guadagnando fama potrebbe valere la pena.

Chiaramente, i benefici potrebbero arrivare anche solo da un incremento di valore dell’asset, perché gli airdrop NFT non sono mai certi.

Occhio alle crypto

Attenzione alle criptovalute che possiedi, perché potrebbero darti il diritto a ottenere un airdrop di NFT se il progetto dovesse decidere di creare una propria collezione, oppure collaborare con realtà esterne.

Può ovviamente anche accadere il contrario: possedere token non fungibili che danno accesso a un airdrop di un token o una coin.

Non sottovalutare gli exchange

Dato che gli exchange stanno puntando sempre più anche sulle creazioni digitali, mai sottovalutarli. Seguiamo gli sviluppi delle principali piattaforme e prepariamoci a eventuali airdrop per i clienti.

I consigli appena elencati non sono esaurienti né garantiscono che un giorno avremo diritto a un airdrop gratis NFT. Il nostro obiettivo è di incrementare le possibilità che ciò accada se dovesse esserci un’opportunità. Per fare ciò, dobbiamo seguire alcuni passaggi logici che abbiamo appena illustrato brevemente.

"Dovremo essere sempre aggiornati per poter cogliere tutte le opportunità!"

Airdrop gratis di NFT: alcuni esempi

Se pensi che gli airdrop di Non-Fungible Token riguardino solo progetti di cui nessuno ha sentito parlare, ti sbagli!

Pensiamo a Bored Ape Yatch Club, una delle collezioni più famose di sempre. Tempo fa, i proprietari di questi NFT riceverono una fiala di Mutant Serum in grado di modificare la propria Bored Ape, trasformandola appunto in una Mutant Ape. Di fatto, queste persone ottennero un airdrop NFT.

Anche i CryptoPunks seguirono al lancio un meccanismo di “airdrop”. Infatti, era possibile riceverli gratuitamente, pagando solo le gas fee di rete. Seppur non si tratti di un vero e proprio airdrop NFT, possiamo comunque racchiuderlo nella categoria.

Nell’aprile del 2022 fu lanciata la collezione di token non fungibili Beanz, legata a un’altra celebre raccolta: Azuki. Indovina un po’? I possessori di NFT Azuki riceverono un airdrop di Beanz, che raggiunsero al giorno del lancio il prezzo di vendita monstre di 90 ETH (più o meno 250.000 dollari del periodo). A proposito: sai quali sono gli NFT più costosi di sempre, battuti presso prestigiose case d’aste?

Esistono però tantissimi airdrop di Non-Fungible Token, organizzati sia da creatori che operano su piattaforme decentralizzate come OpenSea, sia da exchange e aziende. Per esempio, il noto exchange Crypto.com ha airdroppato diversi NFT agli utenti che rispettavano determinate condizioni.

Un po’ come per gli airdop di nuovi token e crypto, il modo migliore per incrementare le probabilità di portare a casa un NFT gratis è frequentare le varie piattaforme, utilizzarle, seguire i canali social e monitorare i progetti promettenti e in rampa di lancio. Il lavoro non è però semplice, anzi, è forse più complesso in quanto si tratta di asset differenti rispetto alle classiche crypto.

Airdrop gratis di NFT: alcuni esempi

Airdrop NFT: attenzione

In pochi minuti di lettura abbiamo imparato qualcosa in più sugli airdrop NFT. Ora tocca a te: proverai ad approfittarne o non fanno comunque per te?

Prima di salutarci, raccomandiamo anche in questo caso prudenza, perché scammer e progetti truffaldini sono purtroppo tantissimi. Prima di cliccare pulsanti, approvare transazioni e diffondere i nostri dati, indaghiamo a fondo sul progetto e assicuriamoci che abbia tutte le carte in regola. Al minimo sospetto, passiamo oltre: meglio perdere un’occasione che mettersi nei guai.

Nel dubbio, ecco un ripassino sulla sicurezza.

Se vuoi saperne ancora di più su questi asset, ecco il nostro video sui token non fungibili, aggiornato al 2023. Che dire… mettiti comodo e buona visione!


X

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti alla newsletter per ricevere approfondimenti esclusivi e analisi ogni settimana.

Se ti iscrivi c’è un regalo per te!

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 67,503.09
ethereum
Ethereum (ETH) $ 3,271.50
tether
Tether (USDT) $ 1.00
bnb
BNB (BNB) $ 595.73
solana
Solana (SOL) $ 151.48
usd-coin
USDC (USDC) $ 1.00
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 3,261.60
xrp
XRP (XRP) $ 0.541745
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.171039
the-open-network
Toncoin (TON) $ 6.62
cardano
Cardano (ADA) $ 0.509911
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 38.12
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000024
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 535.45
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 67,450.07
tron
TRON (TRX) $ 0.114101
polkadot
Polkadot (DOT) $ 7.22
chainlink
Chainlink (LINK) $ 15.07
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.761462
litecoin
Litecoin (LTC) $ 85.50
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 13.58
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 5.70
uniswap
Uniswap (UNI) $ 7.88
leo-token
LEO Token (LEO) $ 5.77
dai
Dai (DAI) $ 0.999888
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 29.37
aptos
Aptos (APT) $ 10.05
first-digital-usd
First Digital USD (FDUSD) $ 1.01
blockstack
Stacks (STX) $ 2.66
mantle
Mantle (MNT) $ 1.14
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.138888
bittensor
Bittensor (TAO) $ 543.42
filecoin
Filecoin (FIL) $ 6.63
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 9.07
vechain
VeChain (VET) $ 0.045367
stellar
Stellar (XLM) $ 0.113457
okb
OKB (OKB) $ 53.26
arbitrum
Arbitrum (ARB) $ 1.16
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.085742
render-token
Render (RNDR) $ 8.01
immutable-x
Immutable (IMX) $ 2.13
kaspa
Kaspa (KAS) $ 0.128838
maker
Maker (MKR) $ 2,935.88
dogwifcoin
dogwifhat (WIF) $ 2.71
pepe
Pepe (PEPE) $ 0.000006
the-graph
The Graph (GRT) $ 0.261698
optimism
Optimism (OP) $ 2.41
injective-protocol
Injective (INJ) $ 26.75
ethena-usde
Ethena USDe (USDE) $ 1.00
monero
Monero (XMR) $ 127.20