min read

Blur: tutto sul marketplace NFT

Di Gabriele Brambilla

Nell'autunno del 2022 fece la sua comparsa Blur, un marketplace NFT su rete Ethereum che prometteva grandi cose... approfondiamolo!

Blur: tutto sul marketplace NFT

Ecco il primo marketplace NFT per volumi

Per molto tempo ci eravamo abituati a vedere lassù OpenSea; l’ultimo anno ha però cambiato le carte in tavola e Blur è diventato il primo marketplace NFT per volumi.

In questo approfondimento conosceremo meglio la piattaforma, concentrandoci soprattutto sul motivo per cui ha avuto così successo.

Dopo una trionfale cavalcata nella prima metà del 2022, la febbre dei Non-Fungible Token è rientrata. Quest’anno però l’interesse è tornato e sempre più brand del mondo reale guardano con interesse a questi asset. Studiamo quindi il portale di riferimento del settore.

Blur: che cos'è?

Come dicevamo, Blur è un marketplace di NFT, disponibile sulla blockchain Ethereum.

Il lancio del portale avvenne nell’autunno 2022 e, sin dal principio, ne si intuì il grande potenziale. Non ci volle molto prima che Blur crescesse al punto di superare piattaforme presenti sulla scena da più tempo, prima fra tutte la già menzionata OpenSea.

Oggi Blur conserva la sua leadership, tenendo abbondantemente a distanza tutta la concorrenza. I motivi da cui deriva questo successo sono diversi, vediamone alcuni.

Sicuramente le commissioni (pari a zero!) hanno giocato un ruolo non da poco. Gli utenti hanno la possibilità di comprare e vendere sulla piattaforma in assoluta libertà, senza doversi preoccupare dei costi.

Il portale funge poi da aggregatore, combinando NFT pubblicati su altri marketplace e proponendoli in un’unica sede. Non a caso, Blur si autodefinisce un NFT market per i pro trader.

Ma ciò che ha maggiormente contribuito al successo di Blur è il meccanismo mediante cui venivano airdroppati i governance token della piattaforma (ne parleremo in seguito). Semplificando di molto, i trader ottenevano una ricompensa basata sui movimenti compiuti sul markeplace, incentivando quindi a muovere più NFT possibili.

Questa modalità ha contribuito a generare volumi impressionanti e l’attenzione della community dei non fungible token, diventati per l’occasione quasi dei token fungibili e scambiati in continuazione.

Il lettore più attento realizzerà come questo modo di operare crei volatilità e vada a svalutare il settore, motivo per cui Blur è diventato bersaglio di polemiche a più riprese.

Da un approccio “acquisto e detengo, poi magari venderò più avanti”, si passa quindi a un “acquisto, vendo, ricompro, rivendo”, decisamente più speculativo.

Come collegarsi a Blur

Per utilizzare il marketplace NFT Blur, è indispensabile avere un proprio wallet crypto.

La piattaforma supporta MetaMask, Coinbase Wallet e OKX Wallet. Inoltre, possiede la funzionalità WalletConnect.

Consigliamo di utilizzare il portafoglio crypto preferito, così da essere perfettamente a proprio agio. Rispettiamo sempre le azioni di sicurezza basilari e ricordiamoci di effettuare il logout al termine di ogni sessione.

Le collezioni sul Blur NFT marketplace

Blur ospita numerose collezioni di NFT, tra cui chiaramente non mancano quelle più famose e di valore: da Bored Ape Yacht Club ad Azuki, da DeGods a Nouns.

Le collezioni si trovano nella pagina dedicata (Collections) e possono essere liberamente esplorate.

Blur NFT marketplace collezioni

Troveremo informazioni utili come volumi, variazioni di valore e numero di possessori. Non sottovalutiamone l’importanza, soprattutto se i movimenti su NFT hanno uno scopo speculativo e sono orientati sul breve periodo.

Cliccando su una singola collezione entriamo nella sezione a essa riservata, dove avremo modo di consultare ancor più informazioni. A modo suo, l’interfaccia ricorda quella delle piattaforme di trading standard (alla Bybit per intenderci) e mette l’utente nelle condizioni di effettuare le operazioni in modo agevole.

Blur NFT collezioni

Pigiando a sua volta su una specifica creazione avremo accesso alla pagina dedicata. Qui, un po’ alla OpenSea, troveremo informazioni come:

  • Caratteristiche dello specifico NFT;
  • Storico delle attività (creazione, acquisti e vendite);
  • Un’immagine a 1/3 di schermo circa;
  • Subito sotto a essa, il pulsante Buy now mediante cui procedere all’acquisto.

Dove finiscono gli NFT acquistati? La risposta è “nel portfolio”, che andiamo a scoprire nel prossimo paragrafo.

Le collezioni sul Blur NFT marketplace

Portfolio Blur

Eccoci qui, dove possiamo ammirare gli NFT in nostro possesso… e non solo!

Accedendo alla pagina portfolio, avremo subito sullo schermo i nostri asset. Potremo visionarli, metterli in vendita e monitorare le offerte ricevute.

Come dicevamo, c’è però di più. Blur permette infatti di utilizzare gli NFT come asset di lending. Questa caratteristica è un’altra nota rivoluzionaria della piattaforma, che in questo modo rende le creazioni digitali fluide, vicine ai token fungibili almeno per certi tratti.

Grazie a questa idea, i collezionisti possono acquistare non fungible token di fascia alta con una piccola somma iniziale. Il mercato viene quindi stimolato e si apre anche a chi non possiede capitali sufficienti a comprare in un’unica soluzione, per esempio, una costosa Bored Ape.

Portfolio Blur

Blur token

La piattaforma ha coniato tre miliardi di token Blur, accessibili in un periodo che andrà dai 4 ai 5 anni.

Al momento della scrittura (settembre 2023), meno di un miliardo è effettivamente in circolazione.

L’allocazione vede a malapena la maggioranza destinata alla community (51%), mentre buona parte dei token è destinata a collaboratori e investitori.

Segnaliamo poi l’esistenza di una treasury della community, pari a 360 milioni di esemplari.

Inutile dire che un investimento su questo token sarebbe molto rischioso: valutare attentamente l’operatività senza farsi prendere la mano, evitando hype e FoMo.

Blur è disponibile su svariati exchange di criptovalute tra cui Coinbase e KuCoin. Inoltre, esso è scambiabile anche sui principali DEX come Uniswap e SushiSwap.

Blur token

Canali social e conclusioni

Il team di Blur può essere raggiunto mediante due canali social: Twitter e Discord.

Il primo è perfetto per non perdere le notizie più importanti, mentre il secondo consente di entrare in contatto con persone e community. Inoltre, Discord ospita ancor più informazioni, organizzate in vari canali.

Abbiamo scoperto Blur, esponendone anche ciò che ha attirato non poche critiche. Per adesso, i numeri danno ragione alla piattaforma, anche se in questo mondo le cose possono cambiare davvero rapidamente.

Che ne pensi di Blur? Hai provato a utilizzarlo o resti fedele a OpenSea? Se vuoi, puoi scriverci per raccontare la tua esperienza.


X

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti alla newsletter per ricevere approfondimenti esclusivi e analisi ogni settimana.

Se ti iscrivi c’è un regalo per te!

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 68,925.47
ethereum
Ethereum (ETH) $ 3,739.73
tether
Tether (USDT) $ 1.00
bnb
BNB (BNB) $ 601.48
solana
Solana (SOL) $ 165.91
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 3,739.22
usd-coin
USDC (USDC) $ 1.00
xrp
XRP (XRP) $ 0.539645
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.170233
the-open-network
Toncoin (TON) $ 6.40
cardano
Cardano (ADA) $ 0.459800
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 37.82
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000025
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 69,037.50
chainlink
Chainlink (LINK) $ 17.74
polkadot
Polkadot (DOT) $ 7.44
tron
TRON (TRX) $ 0.113580
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 491.74
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 8.20
uniswap
Uniswap (UNI) $ 11.16
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.726208
litecoin
Litecoin (LTC) $ 84.69
pepe
Pepe (PEPE) $ 0.000015
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 12.36
fetch-ai
Fetch.ai (FET) $ 2.27
leo-token
LEO Token (LEO) $ 5.99
dai
Dai (DAI) $ 1.00
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 31.59
wrapped-eeth
Wrapped eETH (WEETH) $ 3,886.67
aptos
Aptos (APT) $ 9.09
render-token
Render (RNDR) $ 10.07
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.107905
renzo-restaked-eth
Renzo Restaked ETH (EZETH) $ 3,671.30
immutable-x
Immutable (IMX) $ 2.43
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 8.45
filecoin
Filecoin (FIL) $ 5.93
mantle
Mantle (MNT) $ 1.01
kaspa
Kaspa (KAS) $ 0.138137
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.120367
stellar
Stellar (XLM) $ 0.110518
dogwifcoin
dogwifhat (WIF) $ 3.18
arbitrum
Arbitrum (ARB) $ 1.18
first-digital-usd
First Digital USD (FDUSD) $ 0.999471
the-graph
The Graph (GRT) $ 0.325443
blockstack
Stacks (STX) $ 2.00
okb
OKB (OKB) $ 48.63
bittensor
Bittensor (TAO) $ 427.30
ethena-usde
Ethena USDe (USDE) $ 1.00
optimism
Optimism (OP) $ 2.54
arweave
Arweave (AR) $ 39.94