7 min read

Trading crypto: le basi essenziali

Di Gabriele Brambilla

Fare trading crypto richiede preparazione, esperienza e una buona dose di tolleranza al rischio. Scopriamo cos'è, come farlo e dove studiarlo

Trading crypto: le basi essenziali

Il trading su criptovalute

Navigando su internet siamo letteralmente bombardati dalle proposte di trading crypto.

Alcune piattaforme promettono guadagni enormi e pressoché certi, altre offrono corsi infallibili, oppure modelli da seguire per avere successo. Ebbene: il più delle volte è solo marketing.

Molti aspiranti investitori non sanno in che cosa consiste realmente il crypto trading e vorrebbero partire dalle basi. Eccoci quindi a scoprire di che cosa si tratta, quali sono le differenze con un investimento tradizionale e, non per ultimo, dove imparare.

Che cos'è il trading crypto?

Il trading crypto è assolutamente identico a quello che operiamo con altri asset, prime fra tutte le azioni. E qui entra in gioco la differenza tra investimento e trading, che spieghiamo in maniera estesa nell’articolo appena linkato.

Per farla breve, il trading è una tipologia di investimento orientata su orizzonti temporali piuttosto brevi. In alcune circostanze operative, le posizioni possono aprirsi e chiudersi addirittura nell’arco di pochi minuti!

Se l’investitore punta a costruire un portafoglio di asset che restano dove sono per mesi, anni e persino decenni, il trader cerca di ottenere un guadagno speculando sulle fluttuazioni del mercato. L’investitore acquista e detiene, confidando nell’aumento di valore nel corso del tempo; il trader può invece avvantaggiarsi anche delle situazioni ribassiste, ad esempio vendendo allo scoperto. In più, esistono prodotti come i derivati e strumenti come la leva che consentono di attuare operatività complesse.

L’operatività del trading è più limitata, confinata generalmente sugli asset più volatili in circolazione. Per questo motivo, oltre alle già menzionate azioni, le criptovalute rappresentano una categoria perfetta per fare trading.

Ovviamente il trading di criptovalute ha i suoi pericoli e si deve possedere una propensione al rischio piuttosto elevata. A ciò dobbiamo poi aggiungere preparazione ed esperienza: la prima si crea con lo studio (di cui a breve parleremo); la seconda necessita invece di pratica, tempo e anche errori da cui prendere spunti interessanti.

Non esiste una formula magica: il crypto trading, ma anche quello azionario o su altri asset, non è cosa per tutti. Diffidiamo da chi promette guadagni facili e rapidi: si tratta di puro marketing. Oltretutto, togliamoci dalla testa anche le immagini di ricchezza sfrenata grazie al trading, perché ci sono molti fattori in gioco; torneremo anche su questa considerazione.

Che cos'è il trading crypto?

Come fare trading con crypto?

Per fare trading con criptovalute, dobbiamo appoggiarci a particolari servizi. In circolazione esistono diverse piattaforme trading specializzate su questa categoria di asset, vediamo giusto qualche nome.

Il focus va sugli exchange come Binance e Bitget. Si tratta di servizi completi, adatti a qualsiasi tipologia di utente; alcuni li impiegano per acquistare periodicamente coin e token in una pianificazione PAC, altri sono clienti occasionali, altri ancora invece fanno trading su criptovalute.

Di per sé, l’interfaccia di uno specifico exchange non differisce molto da quelle della concorrenza. Piuttosto, dovremmo prestare attenzione ad alcuni aspetti particolari quali:

  • Le commissioni: ogni operazione di acquisto e vendita implica dei costi che vanno considerati per essere profittevoli;
  • La liquidità: dovremmo optare per servizi che ospitano più liquidità possibile; la stessa attenzione dovrebbe essere riservata anche allo specifico asset;
  • Una scelta di coin e token adatta alle nostre esigenze;
  • Una buona assistenza clienti, così da essere certi di poter risolvere rapidamente eventuali problemi;
  • Degli standard di sicurezza elevati.

Tra i migliori exchange, oltre a quelli già menzionati troviamo anche OKX, Crypto.com e Bybit. Esistono però altre piattaforme che potrebbero essere più indicate per i tuoi bisogni: consulta la nostra sezione exchange per le guide dedicate.

"Scegliere il giusto exchange è fondamentale nel crypto trading"

Quanto si guadagna con il trading crypto?

Arriviamo al punto caldo: quanto si può guadagnare facendo trading criptovalute? Così, senza dati né una strategia a disposizione, è impossibile rispondere. Proprio per questo motivo dicevamo di diffidare da chi promette l’America.

La prima considerazione da fare riguarda i capitali coinvolti. Ovviamente, maggiore è l’importo di partenza, superiori potrebbero essere i guadagni. Ad esempio, poniamo di conseguire il 10% in un anno:

  • Con 1000€ di partenza, alla fine ne avremo guadagnati 100, per un totale di 1100€;
  • Con 100.000€ di partenza, il risultato sarà di 10.000, per un totale di 110.000€.

Quel che è certo è che con poche centinaia di euro non si diventa ricchi; dovremmo avere un mix di bravura e fortuna da 6 al SuperEnalotto. Però, è comunque possibile conseguire ottimi risultati e costruire sempre più benessere: non una cosa da poco.

Nota da ricordare: maggiori i capitali, superiori i potenziali guadagni e, al tempo stesso, anche le possibili perdite.

Oltre ai soldi coinvolti, anche il tempo determina il guadagno. Un trader molto coinvolto (ma non esagerare come l’amico nell’immagine sotto!) e che ha tempo da dedicare all’operatività, sarà sicuramente avvantaggiato rispetto a chi dispone di pochi minuti e neppure tutti i giorni. Comunque, se il tempo è poco, il trading crypto non è una delle migliori scelte: meglio optare per degli investimenti meno impegnativi.

Anche la tipologia di trading ha molto risalto. Tra uno swing trader e un day trader cambia tutto, inclusi i potenziali guadagni e le tempistiche in cui è possibile raggiungerli.

Diciamo quindi che per arricchirsi non basta creare un conto su una piattaforma trading, ma ci sono tantissimi aspetti a cui pensare. Non demordere: se questo è quello che vuoi, una buona preparazione è la chiave per avere successo. Scopriamo come fare trading sulle criptovalute grazie ai nostri corsi.

Quanto si guadagna con il trading crypto?

Dove studiare trading crypto?

Cerchi un corso trading criptovalute? The Crypto Gateway è la risposta!

Oltre ai tanti contenuti con cui puoi costruire le tue conoscenze (dalla piramidazione a Fibonacci, passando per il trading journal e l’analisi tecnica), abbiamo creato dei percorsi di studio più strutturati e completi.

La nostra piattaforma di formazione ospita diversi corsi gratuiti con cui puoi iniziare da subito a costruire le tue conoscenze e imparare come fare trading con criptovalute, ma anche con gli altri asset.

Per il tuo caso ne consigliamo due in particolare: Corso di analisi tecnica e Corso di trading consapevole.

Oltre ai contenuti testuali, i nostri corsi offrono anche dei video e quiz di autoverifica. Al termine, se riuscirai a superare il test finale, potrai anche vantarti del risultato grazie ai nostri mitici trofei (oltre a guadagnare una generosa manciata di cippini).

Non ti resta che iniziare a farci sapere come procede la tua avventura!


X

Vuoi essere sempre sul pezzo?

Iscriviti alla newsletter per ricevere approfondimenti esclusivi e analisi ogni settimana.

Se ti iscrivi c’è un regalo per te!

bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 68,922.47
ethereum
Ethereum (ETH) $ 3,748.31
tether
Tether (USDT) $ 1.00
bnb
BNB (BNB) $ 601.87
solana
Solana (SOL) $ 167.29
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 3,746.85
usd-coin
USDC (USDC) $ 1.00
xrp
XRP (XRP) $ 0.538181
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.168251
the-open-network
Toncoin (TON) $ 6.48
cardano
Cardano (ADA) $ 0.459698
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 37.86
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000025
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 68,982.48
chainlink
Chainlink (LINK) $ 17.22
polkadot
Polkadot (DOT) $ 7.35
tron
TRON (TRX) $ 0.113428
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 492.27
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 8.01
uniswap
Uniswap (UNI) $ 10.82
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.725250
pepe
Pepe (PEPE) $ 0.000015
litecoin
Litecoin (LTC) $ 84.70
fetch-ai
Fetch.ai (FET) $ 2.30
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 12.34
leo-token
LEO Token (LEO) $ 5.96
dai
Dai (DAI) $ 0.999916
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 31.53
wrapped-eeth
Wrapped eETH (WEETH) $ 3,894.58
aptos
Aptos (APT) $ 9.05
render-token
Render (RNDR) $ 10.11
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.108583
immutable-x
Immutable (IMX) $ 2.48
renzo-restaked-eth
Renzo Restaked ETH (EZETH) $ 3,675.99
mantle
Mantle (MNT) $ 1.02
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 8.48
filecoin
Filecoin (FIL) $ 5.89
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.121011
stellar
Stellar (XLM) $ 0.110992
arbitrum
Arbitrum (ARB) $ 1.20
kaspa
Kaspa (KAS) $ 0.134283
first-digital-usd
First Digital USD (FDUSD) $ 0.999385
the-graph
The Graph (GRT) $ 0.324152
dogwifcoin
dogwifhat (WIF) $ 2.95
bittensor
Bittensor (TAO) $ 429.16
blockstack
Stacks (STX) $ 2.00
okb
OKB (OKB) $ 48.58
optimism
Optimism (OP) $ 2.55
ethena-usde
Ethena USDe (USDE) $ 1.00
arweave
Arweave (AR) $ 40.31