8 min read

MyEtherWallet: wallet crypto Ethereum (e oltre)

MyEtherWallet è un wallet crypto leggero, multichain e che supporta i principali hardware wallet come Ledger.

MyEtherWallet: wallet crypto Ethereum (e oltre)

Introduzione ai wallet crypto

MyEtherWallet: un wallet crypto agile, multichain e disponibile sia per browser che su smartphone.

Prima di iniziare il tutorial, ripassiamo in poche righe il tema principale.

Che cos’è un wallet crypto? Possiamo immaginarlo come un portafoglio che ci permette di conservare al sicuro le nostre criptovalute.

Il wallet si declina in due tipologie: custodial e non custodial.
Con il primo deleghiamo la proprietà delle nostre valute all’exchange, anche se ovviamente potremo utilizzarle. Un esempio è l’utilizzo del wallet integrato su Binance.
Invece, il secondo ci dà la proprietà (nonché la responsabilità) delle chiavi private. MetaMask e Phantom fanno parte della categoria.

Capire la diversità tra questi due wallet è fondamentale per avere ben chiari diritti e doveri che avremo sulle nostre monete digitali.

Per approfondire, in questo articolo parliamo esclusivamente dei wallet crypto.

Ora che abbiamo gettato le basi, diamo il via al tutorial su MEW, MyEtherWallet!

Che cos'è MyEtherWallet?

MEW (MyEtherWallet) è un wallet crypto leggero, gratuito e non complesso da utilizzare.

Si presenta in due versioni: estensione browser Enkrypt per Chrome e Brave; Applicazione mobile iOS e Android. In questo tutorial vedremo dettagliatamente la prima, dedicando un paragrafo finale anche alla seconda.

MyEtherWallet supporta più blockchain. Come suggerisce il nome, Ethereum è ovviamente protagonista, così come il network Polygon. A esse si aggiungono altre realtà fra cui Polkadot, Moonriver, Moonbeam e la BNB Smart Chain.

Un wallet crypto multichain porta il grande vantaggio di non doverne scaricare e creare uno per ciascun network. MEW consente di gestirne diversi, facendo risparmiare del tempo prezioso all’utente.

Oltre a mantenere al sicuro le proprie criptovalute, MEW è indicato per conservare gli NFT. Gli appassionati dei contenuti digitali non restano quindi delusi.

MyEtherWallet ha delle partnership con nomi piuttosto altisonanti nel panorama crypto. Oltre al DEX 1inch, spiccano i legami con diverse aziende produttrici di hardware wallet.

Impossibile quindi non menzionare Ledger, il marchio leader del settore, il meglio che si può avere per “chiudere in cassaforte” coin e token.
Abbinando My Ether Wallet a Ledger si innalzano i livelli di sicurezza e ci si assicura maggior tranquillità. Se vuoi saperne di più, in questo articolo parliamo di Ledger Nano X.
Se non hai un hardware wallet e vuoi rimediare, qui puoi acquistare un Ledger e toglierti ogni pensiero.

Le presentazioni le abbiamo fatte; scopriamo quindi come utilizzare MyEtherWallet partendo dalla creazione di un nuovo wallet crypto.

Che cos'è MyEtherWallet?

Creare un nuovo MyEtherWallet

Iniziamo dalle basi e vediamo i passaggi uno a uno. Prepariamo carta e penna per appuntare la seed phrase.

Il sito ufficiale di MEW è myetherwallet.com. All’ingresso ci accoglierà la schermata visibile nell’immagine qui sopra; clicchiamo quindi sul pulsante Create a New Wallet per iniziare la procedura.

Come prima cosa dovremo scegliere quale versione di My Ether Wallet installare. Dicevamo che le opzioni sono due: l’estensione browser Enkrypt e l’app mobile. In questo tutorial selezioniamo la prima.

Installiamo l’estensione tramite il Chrome Web Store. In seguito, per avviarla dovremo cliccare sull’icona a forma di portafogli posizionata nell’angolo in alto a destra della finestra del browser. Nel caso non la vedessimo, clicchiamo sul piccolo pezzo di puzzle: si aprirà un elenco di tutte le estensioni installate.

Estensione browser wallet Enkrypt

A questo punto basterà pigiare sulla puntina per fissare l’icona dell’estensione Enkrypt sulla barra del browser.

Fatto ciò, avviando l’applicazione ci viene chiesto se desideriamo creare un nuovo wallet o ripristinarne uno già esistente. Optiamo per la prima opzione (tasto Create a new wallet).

Creare nuovo wallet Enkrypt MyEtherWallet

Molto bene, ora dovremo scegliere una password. Ogni volta che vorremo accedere dal dispositivo con cui stiamo configurando il wallet, la parola d’ordine dovrà essere fornita.
Anche se è superfluo dirlo, ricordiamo di optare per un insieme di parole, numeri e simboli efficace, evitando password banali e non sicure. Dopotutto si tratta dei nostri soldi.

Confermando si passa quindi alla seed phrase, come visibile nell’immagine che segue.

Seed Phrase Enkrypt MyEtherWallet

Questo elenco di termini è importantissimo: nel caso perdessimo l’accesso al wallet, la seed phrase è l’unico modo per ritornarne in possesso. Inoltre, se volessimo utilizzare il wallet su un altro computer, o su app mobile, sarà altrettanto indispensabile.

La seed phrase è la porta di accesso ai fondi: chiunque la possiede può entrare nel wallet. Perciò conserviamola al sicuro, evitando di tenerla appuntata sui dispositivi elettronici.

Dopo aver trascritto la frase e superato un check di controllo, la creazione del wallet è conclusa. Potremo quindi accedere e iniziare a inviare e ricevere criptovalute, così come sfruttare tutte le altre funzionalità.

Prima di entrare nel vivo dobbiamo però vedere come importare o recuperare un wallet esistente.

"In pochi minuti Enkrypt è pronto a fare il suo dovere: mettere al sicuro criptovalute e NFT"

Importare un MyEtherWallet esistente

Torniamo indietro di qualche passo, precisamente nel momento in cui abbiamo pigiato sul pulsante Create a new wallet all’apertura di Enkrypt. Cliccando sulla scritta subito sotto, Restore existing wallet, ecco che potremo ripristinare un wallet già in nostro possesso.

Un incidente può sempre capitare, così come un’installazione erronea. Oppure, ancora, potremmo avere l’esigenza di utilizzare il wallet su un altro dispositivo. In tutti questi casi, questa procedura è la soluzione.

I passaggi sono elementari:

  • Dopo aver cliccato sul tasto, ci verrà chiesto di fornire la seed phrase. Ribadiamo la sua importanza: senza la frase non potremmo proseguire e recuperare i fondi.
  • In seguito, indicheremo una nuova password.

Tutto qui! Avremo immediato accesso al wallet e a tutte le criptovalute in esso contenute.

Inviare e ricevere criptovalute con MyEtherWallet

Il wallet è pronto: possiamo metterci all’opera.

Inviare e ricevere criptovalute tramite l’estensione Enkrypt di MyEtherWallet non richiede passaggi intricati e noiosi. Per iniziare, vediamo come si presenta l’interfaccia.

MyEtherWallet Enkrypt wallet crypto

La parte sinistra dell’estensione è dedicata alle blockchain. Nella schermata abbiamo selezionato Ethereum ma potremmo cambiarla con un semplice click.

Tramite il pulsante Manage networks è inoltre possibile aggiungere o rimuovere chain in completa libertà.

La sezione di destra è invece riservata all’operatività. Le parti fondamentali sono due:

  • L’elenco di pulsanti Deposit, Buy, Send e Swap.
  • L’altra sequenza di tasti, più sotto, Assets, Activity, NFTs e DApps. Nella schermata ci troviamo in Assets; passando ad Activity, NFTs o DApps cambierebbe quanto visibile, compreso l’elenco di pulsanti più sopra.

Per ricevere criptovalute, clicchiamo sul pulsante Deposit. Comparirà il riquadro che segue.

Depositare criptovalute wallet crypto MEW

A questo punto potremmo scannerizzare il QR code o inviarlo come immagine. Oppure potremmo cliccare sul pulsante COPY e copiare l’indirizzo del nostro wallet. Al mittente basterà disporre di questa stringa per inviarci coin e token.

Nel caso in cui fossimo noi a dover spedire delle crypto, clicchiamo sul tasto Send. Ecco la schermata che troveremo:

Inviare criptovalute wallet MEW

Vediamo come compilare tutti i campi, dall’alto verso il basso:

  • From: non richiede azioni.
  • To: incolliamo l’address (indirizzo) del wallet destinatario.
  • Dove nell’immagine vediamo Ethereum dovremo indicare la coin o token che desideriamo inviare.
  • Subito sotto scriveremo il quantitativo.
  • Tasto Send per confermare, Cancel per annullare.

L’invio di criptovalute richiede il pagamento di una gas fee variabile in base alla blockchain coinvolta. Oltre all’importo, a cambiare è anche la valuta richiesta; ad esempio, su Ethereum dovremo pagare in Ether mentre su Polygon serviranno dei MATIC.

Perciò, assicuriamoci di avere a disposizione la crypto necessaria per le gas fee. Per comprare e vendere criptovalute da zero dovremo rivolgerci a un exchange centralizzato.

Binance rappresenta un’ottima scelta. Tramite il mio referral Binance si ha diritto a uno sconto del 20% sulle fee per sempre.

Anche FTX è tra i top exchange: con il referral FTX, 5% di sconto sulle fee per sempre.

In alternativa, Bitpanda è una realtà in forte crescita e attenta alle esigenze del cliente.

NFT su Enkrypt MyEtherWallet

Enkrypt supporta i Non-Fungible Token. Il proprietario del wallet potrà quindi custodire i propri NFT, nonché visualizzarli direttamente sullo stesso.

Tutti i token non fungibili posseduti dall’address saranno automaticamente inseriti nella sezione dedicata.

Come per le criptovalute, anche in questo caso si ha la possibilità di cambiare la blockchain: abbiamo un NFT su Polygon? Selezionando questo network saremo in grado di vederlo in Enkrypt. Ne possediamo altri su Ethereum? Cambiamo chain ed ecco che li vedremo apparire.

I Non-fungible token sono scambiabili tra diversi wallet, nonché acquistabili/vendibili appoggiandosi a specifiche piattaforme. Tra queste, OpenSea è il punto di riferimento per appassionati e curiosi. Supportando Ethereum, Polygon, Klaytn e di recente anche Solana, il portale è una tappa quasi forzata quando si parla di NFT.

Abbiamo però una brutta notizia: a oggi, OpenSea non offre MEW Enkrypt tra i wallet con cui connettersi alla propria DApp. Speriamo che in futuro il team possa inserirlo tra quelli supportati.

NFT su Enkrypt MyEtherWallet

Swap di coin e token

Enkrypt possiede una funzionalità integrata per effettuare lo swap di coin direttamente dal wallet. Il tutto grazie alle partnership con degli exchange come 1inch e ParaSwap.

Anche in questo caso, l’interfaccia guida anche l’utente meno esperto. Diamo un’occhiata!

Nella sezione Swap, selezioniamo nel primo riquadro la coin o token in nostro possesso da scambiare. Specifichiamone inoltre la quantità. L’immagine al termine del paragrafo ci aiuterà a capire di cosa stiamo parlando.

Subito sotto dovremo invece indicare quale token desideriamo ricevere. La quantità si aggiornerà in automatico basandosi sul tasso di cambio in essere con l’altra valuta.

Dopo aver compilato i campi, il pulsante che ora mostra la scritta Select token cambierà in Preview swap: clicchiamolo e verifichiamo che tutto vada bene. Dovremo avere cura di leggere bene costi, gas fee e cambio proposto; nel caso non fossimo soddisfatti basterebbe non andare oltre.

Se tutto rispetta le nostre aspettative, confermiamo per ultimare lo swap. In pochi istanti riceveremo una conferma e avremo a disposizione la nuova crypto.

Talvolta capita di ricevere un errore che blocca il processo. Attendiamo qualche secondo e riproviamo: generalmente il problema non si ripresenta; in caso contrario, meglio aspettare ancora o spostarci direttamente su un exchange (decentralizzato o non).

Swap di coin e token

Impostazioni di Enkrypt MyEtherWallet

Diamo uno sguardo alle impostazioni di Enkrypt, accessibili dal tasto a tre punti verticali affiancato alla scritta Manage networks.

Ad accoglierci ci saranno diversi pulsanti che elenchiamo con le relative funzionalità:

  • Contact support: accesso al supporto per qualsiasi problematica legata al wallet. I tempi di risposta possono variare in base al periodo.
  • Bug bounty program: trattasi di un programma che ricompensa chi segnala bug più o meno gravi. Comprensibilmente, l’attenzione viene solitamente data alle segnalazioni relative alla sicurezza.
  • Privacy and terms: pagina dedicata a termini & condizioni e privacy policy del servizio.
  • About: link di rimando al sito internet, al canale Telegram e al profilo Twitter.
  • View my recovery phrase: fornendo la password saremo in grado di visualizzare la seed phrase. Perfetto per chiunque l’avesse smarrita o non trascritta correttamente.
  • Reset wallet: cancella tutti i dati presenti e riporta il wallet come se fosse stato appena installato. Per ripristinare i dati dovremo fornire la seed phrase come descritto nel paragrafo dedicato.

MEW Wallet Mobile app

Non potevamo chiudere l’approfondimento senza parlare dell’applicazione mobile iOS e Android.

Per scaricarla basta cercare MEW Wallet dallo store del proprio sistema operativo. Dopo l’installazione, al primo accesso troveremo un grande pulsante recante la scritta Create a free wallet, tramite cui appunto creare un nuovo wallet.

I passaggi che dovremo affrontare non sono diversi rispetto a quelli incontrati nella configurazione dell’estensione browser: prima sceglieremo un PIN, attivando eventualmente l’accesso con impronta digitale. Dopodiché effettueremo il backup, ottenendo così la seed phrase. Quest’ultimo passaggio potrebbe essere saltato ma perché assumersi dei rischi inutili?

L’applicazione è intuitiva e i grandi pulsanti aiutano l’utente a capire immediatamente quale sia la funzionalità abbinata.

Per inviare e ricevere criptovalute, la procedura è identica a quella di altri wallet crypto: per ricevere dobbiamo condividere il nostro address con il mittente; per inviare è invece necessario indicare un indirizzo destinatario, il tipo di valuta e la sua quantità.

I movimenti in uscita e le interazioni con le DApp richiedono il possesso della coin nativa della blockchain, così da poter pagare le gas fee. Non cambia nulla dalla versione browser.

Anche l’applicazione ha una propria funzionalità di swap. In aggiunta, qui è possibile acquistare criptovalute mediante MoonPay o Simplex. È indispensabile possedere una carta di credito o un conto bancario.
Attenzione: ricorrendo alle piattaforme esterne appena citate, dovremo soddisfare i requisiti di KYC previsti dalle stesse.

Un’altra funzione prevista dall’app è quella Earn.
Tramite MEW Wallet potremo mettere in stake le nostre criptovalute su diversi servizi quali Lido, Yearn e Staked. Non ci stancheremo mai di mettere in guardia dai vari rischi: meglio informarsi adeguatamente prima di depositare dei fondi, soprattutto nei periodi burrascosi.

Completa l’offerta un’area dedicata a grafici e informazioni su diverse crypto.

L’app di MyEtherWallet è piacevole da utilizzare, fluida e all’apparenza priva di bug o problemi. Una valida alternativa ad altri nomi in circolazione come Trust Wallet.

MEW Wallet Mobile app

MyEtherWallet: buon wallet multichain

Grazie alla fusione di semplicità e completezza, MyEtherWallet è una buona scelta per custodire i propri asset, siano essi criptovalute o NFT.

La possibilità di incrementare la sicurezza grazie a Ledger e altri hardware wallet è un ulteriore punto a favore.

Infine, il supporto di più blockchain rende il prodotto consigliato a tutti coloro che amano usare applicazioni su diversi network. Come quantità non siamo ai livelli di MetaMask ma possiamo essere comunque soddisfatti.

La guida per l’utente ufficiale è disponibile all’indirizzo help.myetherwallet.com. Gli articoli sono esaustivi ma disponibili solo in Inglese e Russo.

Conoscevi già MyEtherWallet? Qual è il tuo wallet crypto preferito? Puoi dire la tua sui nostri canali social, ti aspettiamo!


bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 17,209.90
ethereum
Ethereum (ETH) $ 1,283.72
tether
Tether (USDT) $ 1.00
bnb
BNB (BNB) $ 289.30
usd-coin
USD Coin (USDC) $ 1.00
binance-usd
Binance USD (BUSD) $ 1.00
xrp
XRP (XRP) $ 0.391729
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.098242
cardano
Cardano (ADA) $ 0.314617
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.923607
polkadot
Polkadot (DOT) $ 5.41
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 1,269.14
litecoin
Litecoin (LTC) $ 78.02
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000009
okb
OKB (OKB) $ 20.88
dai
Dai (DAI) $ 1.00
solana
Solana (SOL) $ 13.77
tron
TRON (TRX) $ 0.054392
uniswap
Uniswap (UNI) $ 6.13
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 13.41
leo-token
LEO Token (LEO) $ 3.78
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 17,202.26
chainlink
Chainlink (LINK) $ 6.98
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 9.84
the-open-network
Toncoin (TON) $ 1.83
monero
Monero (XMR) $ 146.81
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 19.26
stellar
Stellar (XLM) $ 0.085521
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 111.94
quant-network
Quant (QNT) $ 122.64
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.064706
algorand
Algorand (ALGO) $ 0.224725
filecoin
Filecoin (FIL) $ 4.44
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 1.71
apecoin
ApeCoin (APE) $ 3.92
vechain
VeChain (VET) $ 0.019033
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.048128
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 4.26
eos
EOS (EOS) $ 1.03
elrond-erd-2
MultiversX (Elrond) (EGLD) $ 45.87
trust-wallet-token
Trust Wallet (TWT) $ 2.57
flow
Flow (FLOW) $ 1.04
terra-luna
Terra Luna Classic (LUNC) $ 0.000174
frax
Frax (FRAX) $ 1.00
axie-infinity
Axie Infinity (AXS) $ 8.22
the-sandbox
The Sandbox (SAND) $ 0.591046
tezos
Tezos (XTZ) $ 1.00
aave
Aave (AAVE) $ 62.98
chain-2
Chain (XCN) $ 0.041139
theta-token
Theta Network (THETA) $ 0.875318