8 min read

SundaeSwap: DEX AMM su blockchain Cardano

Primo arrivato dopo il lancio degli smart contract su blockchain Cardano (ADA), SundaeSwap è un DEX AMM semplice ma ancora "work in progress"

SundaeSwap: DEX AMM su blockchain Cardano

Cardano, Smart Contract e SundaeSwap

In questo approfondimento si entra nel mondo DeFi di Cardano: tratteremo del DEX SundaeSwap.

Per lungo tempo, la blockchain ideata da Charles Hoskinson ha avuto il grande limite di non supportare gli smart contract. Promessi, testati e rimandati, i contratti intelligenti sono finalmente approdati sul network nel settembre del 2021.

Oltre alle svariate applicazioni che possono avere, gli smart contract sono sinonimo di finanza decentralizzata. Ciascuna DApp è infatti un insieme di contratti che comunicano tra loro e rendono possibile lo svolgimento di varie operazioni. Di conseguenza, la creazione di un ecosistema DeFi su Cardano (ADA) era solo questione di tempo.

Il primo protocollo a fare la propria comparsa è SundaeSwap, il soggetto di questo articolo.

L’esordio del portale fu tutto fuorché tranquillo: meno di una settimana dopo il lancio, già numerosi utenti segnalavano malfunzionamenti di varia natura.

Per non farsi mancare nulla, SundaeSwap fu pure protagonista di un siparietto con CardStarter. Dopo reciproci scambi di accuse via social, dové intervenire Hoskinson in persona per richiamare tutti quanti all’ordine.

A distanza di mesi, SundaeSwap è ancora un cantiere.
Le funzionalità non sono numerose e qualche piccolo problema di tanto in tanto si manifesta. Migliorerà, anche se abbiamo visto altri protocolli DeFi risolvere difetti ed evolversi in tempi decisamente ristretti.

Iniziamo il percorso e scopriamo che cos’è SundaeSwap e quali sono i servizi offerti.

Che cos'è SundaeSwap?

SundaeSwap è il primo exchange decentralizzato del mondo Cardano.

Atteso per lungo tempo, sbarca a Gennaio 2022 offrendo la funzionalità swap di coin e token.

Trattandosi di un AMM (Automated Market Maker) le transazioni vengono gestite interamente da appositi algoritmi.

Non è prevista alcuna interazione tra compratore e venditore: sono i pool di liquidità a permettere il regolare scambio di criptovalute.

SundaeSwap è una piattaforma ancora da rifinire e un po’ limitata nell’offerta.

Nei piani del team, spicca la creazione di una DAO che donerà il controllo del progetto interamente nelle mani degli utenti. Ecco, diciamo che c’è un punto critico legato alla governance, lo vedremo in seguito.

Il portale vede tra gli investitori Alameda Research, realtà molto attenta e onnipresente quando si tratta di innovare il panorama blockchain.

Bene, proseguiamo oltre e scopriamo le funzionalità di SundaeSwap partendo da un punto importantissimo: il wallet crypto.

Che cos'è SundaeSwap?

Quale wallet utilizzare su SundaeSwap?

Siamo nell’ecosistema Cardano; scordiamoci quindi il tanto amato wallet MetaMask e vediamo le alternative.

SundaeSwap supporta diversi portafogli crypto. Ecco l’elenco con le relative versioni:

  • Nami: wallet open-source, disponibile come estensione browser per Chrome, Brave ed Edge. Sicuro e funziona piuttosto bene.
  • Eternl: software leggero appositamente sviluppato per Cardano, è proposto sia come estensione browser che come app mobile (iOS e Android).
  • GeroWallet: altro wallet crypto utilizzabile mediante estensione browser.
  • FlintWallet: scaricabile su Chrome e Brave, FlintWallet funge sia da wallet crypto che da wallet per NFT.
  • CardWallet: App mobile o browser? A noi la scelta! CardWallet è un software completo e ben sviluppato, adatto a tutti.
  • NuFi: portafoglio crypto abbinabile a un hardware wallet come Trezor e Ledger.

Sì, i primi minuti potremmo avere nostalgia di MetaMask. Dopodiché tutto sarà familiare e non avremo alcun problema a utilizzare uno di questi wallet crypto.

L’elenco è lungo, difficile scegliere. Per quanto possa servire, nella prova abbiamo utilizzato Nami, trovandoci piuttosto bene.

Nel decidere, la sicurezza dovrebbe essere la priorità assoluta. Proprio per questo, consigliamo di optare per un software compatibile con i device fisici menzionati in precedenza, così da mettere i fondi in cassaforte.

Se vuoi saperne di più, in questo articolo abbiamo parlato di Ledger Nano X, il top di gamma del celebre marchio. Desideri risparmiare senza dover fare grandi rinunce? Da’ un’occhiata al video al termine del paragrafo, dove parliamo di Ledger Nano S Plus.

Sei interessato all’acquisto di un Ledger? Ecco il link al negozio Ledger ufficiale.

Token SUNDAE

SUNDAE è l’utility token nativo della piattaforma DeFi SundaeSwap.

La supply totale è di 2 miliardi di esemplari, completamente mintata ma rilasciata gradualmente nel tempo.

Quanto alla distribuzione, il 55% della supply è destinata al pubblico. Ben un quarto del totale è riservata al team, mentre un altrettanto consistente 13% andrà agli investitori iniziali. Restano un 5% dedicato a future assunzioni e un 2% per i consulenti.

Di queste cifre, la fetta destinata al team lascia abbastanza perplessi.
La percentuale è elevata e fa sollevare qualche preoccupazione riguardo al futuro. Infatti, seppur sia previsto un periodo di vesting incrementale di 4 anni, probabilmente ci sarà una forte pressione di vendita nel tempo. Alla luce di ciò, SUNDAE non è un token da prendere alla leggera.

Riguardo ai casi d’uso, SUNDAE è prima di tutto un mezzo per incentivare i fornitori di liquidità della piattaforma. Sul protocollo esistono (poche) farm che offrono ricompense aggiuntive pagate proprio in SUNDAE.

Il token detiene inoltre anche funzioni di governance.
Il punto di arrivo sarà la creazione della SundaeSwap DAO, al momento però non operativa per i limiti tecnici imposti da Cardano. Perciò, oggi la governance della piattaforma viene portata avanti tramite un canale Discord dedicato, oltre a un forum. Per ora non ci sono modalità di voto vincolanti e tutto è ridotto a consultazioni, discorsi e confronti.

La documentazione ufficiale riporta inoltre altri due casi d’uso del token SUNDAE: condivisione dei profitti e riduzione delle fee. Entrambi i meccanismi non sono ancora operativi: verranno definiti e lanciati in futuro.

Chi volesse investire sul token SUNDAE presti massima cautela: quelle due percentuali (25 e 13) destinate a team e investitori devono far riflettere con molta attenzione.
Oltretutto, se anche il team mantenesse i token, possedere il 25% della forza di voto sarebbe determinante in fase di governance.

Token SUNDAE

Swap di token e coin su SundaeSwap

Rimbocchiamoci le maniche e vediamo come comprare e vendere criptovalute tramite SundaeSwap. Un piccolo anticipo: è davvero elementare!

Colleghiamoci mediante il wallet che abbiamo scelto alla DApp di SundaeSwap (exchange.sundaeswap.finance). Dopodiché clicchiamo sulla scritta Scambia nella sidebar a sinistra dello schermo. Ecco che ci troveremo davanti a questa schermata:

Cardano SundaeSwap token e coin swap

Come possiamo notare, non c’è alcuna differenza rispetto a tanti altri exchange decentralizzati di cui abbiamo parlato nel tempo.

In uno dei due riquadri a sfondo grigio dovremo inserire obbligatoriamente la coin Cardano (ADA). Infatti, SundaeSwap dispone di pool di liquidità in cui una delle due crypto è sempre ADA.
Praticamente, se volessimo scambiare il token A per quello B, dovremo prima convertire A in ADA, per poi scambiare questi con B. In questo modo, la coin Cardano viene sempre chiamata in causa, creando costante domanda e offerta. Penalizzante per l’utente? Diciamo che non è il massimo a livello di esperienza d’uso.

Nell’altro riquadro potremo invece inserire una delle tante crypto a disposizione. Il menu a tendina da cui scegliere si apre semplicemente cliccando sulla scritta  SELEZIONA.

Fatto ciò, inserendo la quantità di uno dei due asset, l’altro si aggiornerà automaticamente. Cliccando sulla scritta Riassunto dello scambio avremo modo di consultare i dati completi a riguardo, compresi tasso di cambio e gas fee (vedi immagine a fine paragrafo).

Sul tema fee, Cardano ADA è la coin con cui queste vengono pagate. Assicuriamoci di averne sempre qualche esemplare a disposizione.

Per procedere con lo scambio, clicchiamo sul pulsante Scambia, confermando e approvando la transazione nel wallet. Questione di istanti e il processo sarà ultimato.

Se qualcosa dovesse andare storto, attendiamo qualche secondo e riproviamo. Nel caso fosse necessario intervenire sullo slippage, pigiamo sull’ingranaggio posizionato in alto a destra del riquadro di swap.

Tutto qui. Molto semplice, vero?

Devi acquistare dei Cardano (ADA)? Binance è uno dei migliori exchange in circolazione; con il link fornito avrai diritto al 20% di sconto sulle fee per sempre!

Swap di token e coin su SundaeSwap

Pool di liquidità e farming

Poc’anzi abbiamo menzionato i pool di liquidità: vediamoli!

Essendo un DEX AMM, SundaeSwap necessità di liquidità per ogni accoppiamento fra criptovalute, così da poter garantirne il regolare scambio. Il funzionamento è diverso rispetto agli exchange centralizzati, dove i trade sono basati sull’interazione tra compratore e venditore nell’order book.

Ciascun pool di liquidità contiene due crypto, di cui una è sempre Cardano ADA.

Chiunque può fornire liquidità e ricevere in cambio una piccola rendita passiva proveniente dalle commissioni pagate alla piattaforma dagli utenti che utilizzano la funzione di swap. Vediamo quindi come depositare fondi in un pool.

Dalla sidebar, entriamo in home e selezioniamo tra le proposte quella di nostro interesse. Clicchiamo sulla riga corrispondente per far esplodere la sottosezione.

Che cos'è SundaeSwap protocollo DeFi

Fatto ciò, pigiamo quindi sul pulsante Fornisci liquidità. Comparirà una schermata simile a quella vista nello swap, perciò non ci ritroveremo spaesati (immagine a fine paragrafo).

Basterà indicare la quantità di un solo asset e l’altro si aggiornerà automaticamente. In questi pool di liquidità dovremo fornire le due crypto in pari rapporto: 100$ di ADA richiederanno un valore identico per l’altro asset.

Quando saremo pronti, confermiamo e approviamo la solita transazione nel wallet. A questo punto, entrando nella sezione Liquidità dalla sidebar visualizzeremo la posizione aperta. Da qui potremo incrementare la liquidità oppure prelevarla totalmente/in parte, non c’è alcun vincolo.

Alcuni accoppiamenti consentono di massimizzare la rendita con lo Yield Farming. In questo caso, dovremo mettere in stake i token LP. Si tratta di un passaggio aggiuntivo, pensato per stimolare i liquidity provider a lasciare i fondi sulla piattaforma.

Nell’accoppiamento dell’immagine sopra, WMT/ADA, potremmo conseguire un APR superiore al 19%, ovviamente variabile in base a domanda e offerta.

La procedura non è per nulla complessa: basterà cliccare sul pulsante Stake LP tokens che comparirà al posto di quello dalla scritta Fornisci liquidità a sfondo rossastro. Dopodiché le posizioni potranno essere gestite dalla pagina Liquidità.

Ricordiamo che fornire liquidità a un pool è il primo livello; mettere in stake i token LP rappresenta invece un secondo stadio. Perciò, per riprendere possesso delle criptovalute partendo dal farming, dovremo in sequenza:

  • Togliere i token LP dallo stake.
  • Restituire i token LP e riottenere la liquidità versata in precedenza (maggiorata delle fee accumulate).

Pool di liquidità e farming

Altre funzionalità di SundaeSwap

Esploriamo altre funzionalità e pulsanti sparsi sulla piattaforma.

In primis, la lingua: SundaeSwap è tradotto in vari idiomi e raggiunge quasi tutti gli utenti mondiali. Se desiderassimo cambiarla, andiamo sulla barra del menu posizionata in alto a destra e clicchiamo sull’icona raffigurante le due vignette.

Abbiamo la possibilità di passare dalla modalità chiara a quella scura. Pura estetica che non pregiudica alcuna funzionalità, sia chiaro. Per procedere, pigiamo sull’ultimo pulsante in alto a destra.

Cliccando invece sul tasto raffigurante il “?” verremo reindirizzati all’help center. Qui troveremo alcuni articoli utili per comprendere come utilizzare SundaeSwap e i suoi servizi.

Spostandoci sulla barra laterale sinistra, selezionando Ordini visualizzeremo gli ordini aperti e quelli completati. Una sezione utile per mantenere traccia di ogni movimento effettuato.

Restando nella sidebar, cliccando su Coda visualizzeremo l’eventuale “traffico” creatosi dalla mole di ordini.

Uscendo dalla DApp, dal sito sundaeswap.finance è possibile accedere a whitepaper e tokenomics. Per farlo, scrolliamo con il mouse fino in fondo alla pagina: troveremo i link ben in mostra.

Infine, scoveremo anche le icone relative ai profili social di SundaeSwap. Un modo rapido e consigliato per mantenersi aggiornati sulle ultime novità.

"Whitepaper e tokenomics sono due tappe obbligatorie per chi intendesse utilizzare la piattaforma"

SundaeSwap: DEX da rifinire

SundaeSwap è un DEX AMM facile da utilizzare e non diverso da tanti altri già visti.

Si notano però le imperfezioni che lo caratterizzano, basta navigarci e testarlo per qualche minuto.

I servizi proposti sono ancora un po’ limitati. Di per sé non è un problema, infatti esistono altri protocolli DeFi che hanno una simile offerta. Però, considerando l’enorme attesa creatasi prima del lancio, si resta un po’ delusi.

Sicuramente il team ha in serbo aggiornamenti e implementazioni che renderanno SundaeSwap sempre più completo e interessante. Non resta che aspettare.

La finanza decentralizzata di Cardano non ha ancora spiccato il volo. Su questo aspetto ha certamente impattato notevolmente il bear market in cui tutt’ora ci ritroviamo (Luglio 2022). Benché le piattaforme siano poche, SundaeSwap è tra le prime in termini di liquidità depositata. Il ritorno del mercato rialzista porterà probabilmente a un incremento dei volumi del portale.

Vuoi investire nella DeFi di Cardano? SundaeSwap ti aspetta e potrebbe essere quello che stai cercando!

Hai già provato questa piattaforma? Oppure ne preferisci altre? Raccontacelo sui nostri canali social!


bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 19,100.94
ethereum
Ethereum (ETH) $ 1,344.22
tether
Tether (USDT) $ 1.00
usd-coin
USD Coin (USDC) $ 1.00
bnb
BNB (BNB) $ 280.50
xrp
XRP (XRP) $ 0.477269
binance-usd
Binance USD (BUSD) $ 1.00
cardano
Cardano (ADA) $ 0.462119
solana
Solana (SOL) $ 33.79
dogecoin
Dogecoin (DOGE) $ 0.065916
polkadot
Polkadot (DOT) $ 6.45
shiba-inu
Shiba Inu (SHIB) $ 0.000012
dai
Dai (DAI) $ 1.00
staked-ether
Lido Staked Ether (STETH) $ 1,337.51
matic-network
Polygon (MATIC) $ 0.771941
tron
TRON (TRX) $ 0.060333
avalanche-2
Avalanche (AVAX) $ 17.90
wrapped-bitcoin
Wrapped Bitcoin (WBTC) $ 19,099.12
uniswap
Uniswap (UNI) $ 5.87
cosmos
Cosmos Hub (ATOM) $ 13.93
leo-token
LEO Token (LEO) $ 4.25
ethereum-classic
Ethereum Classic (ETC) $ 28.82
litecoin
Litecoin (LTC) $ 54.99
okb
OKB (OKB) $ 15.17
chainlink
Chainlink (LINK) $ 7.65
ftx-token
FTX (FTT) $ 24.03
stellar
Stellar (XLM) $ 0.120345
near
NEAR Protocol (NEAR) $ 3.83
crypto-com-chain
Cronos (CRO) $ 0.119432
algorand
Algorand (ALGO) $ 0.373924
monero
Monero (XMR) $ 142.71
bitcoin-cash
Bitcoin Cash (BCH) $ 120.35
flow
Flow (FLOW) $ 1.71
apecoin
ApeCoin (APE) $ 5.60
terra-luna
Terra Luna Classic (LUNC) $ 0.000245
vechain
VeChain (VET) $ 0.023366
filecoin
Filecoin (FIL) $ 5.74
chain-2
Chain (XCN) $ 0.077599
internet-computer
Internet Computer (ICP) $ 6.13
quant-network
Quant (QNT) $ 119.21
hedera-hashgraph
Hedera (HBAR) $ 0.062576
chiliz
Chiliz (CHZ) $ 0.259918
tezos
Tezos (XTZ) $ 1.53
the-sandbox
The Sandbox (SAND) $ 0.908755
frax
Frax (FRAX) $ 0.998112
decentraland
Decentraland (MANA) $ 0.724517
eos
EOS (EOS) $ 1.23
axie-infinity
Axie Infinity (AXS) $ 13.11
theta-token
Theta Network (THETA) $ 1.12
elrond-erd-2
Elrond (EGLD) $ 48.52